I post di Marzo 2012
1/3/2012
Avremo più tasse ma meno servizi. L'evasione fiscale e il sommerso impediranno - secondo banca D'Italia - la diminuzione della pressione fiscale fino al 2013
1/3/2012
La Tav Torino Lione è stata voluta dall’Europa, dall’Italia, dalla Regione Piemonte. La democrazia deve funzionare anche quando dà i risultati che non piacciono a qualche minoranza. E la violenza non va mai giustificata e va sempre repressa.
1/3/2012
Le dichiarazioni del ministro Riccardi e dell'assessore regionale Boscagli sul gioco d'azzardo sono segnali interessanti che arrivano da Roma e da Milano. Non possiamo che accoglierli positivamente e con fiducia. Come Pd continueremo la nostra battaglia mettendo a disposizione di tutte le forze politiche il nostro progetto di legge, aperti a miglioramenti e contributi.
1/3/2012
Continuano le audizioni sul progetto di legge denominato "cresci Lombardia" che contiene varie misure per stimolare lo sviluppo economico. A mio parere si tratta di misure eclettiche, che poco possono fare per dare una vera spinta alla nostra economia. Come ho scritto due giorni fa nel post intitolato “Come crescere?”, il progetto di legge non avrà particolari ricadute sul nostro tessuto economico per la dispersione delle norme e per la mancanza di soluzioni innovative. Inoltre non c’è nulla che vada incontro alle reali necessità del territorio. Per colmare questa mancanza, oggi è continuato il nostro appello alle forze imprenditoriali e ai sindacati per chiedere di presentare iniziative autonome volte a promuovere investimenti e occupazione. La giunta regionale sembra però voler seguire un indirizzo centralista. Come se, invece di sostenere le iniziative che provengono dal basso, voglia imporre la propria visione senza valorizzare le forze positive presenti in Lombardia. Altro che sussidiarietà!
2/3/2012
Studi delle Ferrovie ammettono che con l'ammodernamento terminato nel 2010, le previsioni di traffico merci dal tunnel del Frejus sarebbero ampiamente soddisfatte. Non soddisfatto rimarrebbe il business attorno alla grande opera che sconvolgerebbe valle e valligiani
2/3/2012
Secondo noi la proposta di articolare i trasporti seguendo i confini tradizionali delle province non risolve alcun problema. E’ la creazione di macro aree che permetterebbe di programmare meglio ogni operazione (siano gare d’appalto o interventi di altro tipo), articolandole sulle richieste di mobilità del territorio. Rafforzando il servizio nei punti dove c’è maggior richiesta.
3/3/2012
Al secondo giorno l’operazione trasparenza sui costi sanitari voluta da Regione Lombardia mostra la corda, rischiando di inserire elementi di complicazione a carico dei medici ospedalieri. L’iniziativa di Formigoni si sta trasformando in un’ulteriore complicazione per i medici ospedalieri che devono farsi carico anche di compiti ragionieristici, mentre sul fronte ambulatoriale la trasparenza è solo parziale e a senso unico.
3/3/2012
Lucio Dalla è stato un grande musicista, poeta e uomo di cultura.
Autore: Paolo Rossi     Tags: uomo, musicista, Dalla
3/3/2012
Scende lo spread. Una buona notizia, ma non basta...
Autore: Mario Agostinelli     Tags: Monti, recessione, spread
3/3/2012
Se la scelta di Bersani di candidare Rita Borsellino alle primarie di Palermo (domani, domenica) non significa una promessa di alleanza esclusiva con la sinistra (oggi all’opposizione) anche per le prossime elezioni, non ci vedo niente di male, solo una mossa difensiva di carattere locale. Purché si eviti almeno un’altra figuraccia come a Genova.
3/3/2012
Per la prima volta dallo scorso agosto il rendimento dei Btp a 10 anni è sceso sotto la soglia psicologica del 5%. Ieri il divario tra i titoli italiani e quelli tedeschi è sceso a 308 punti, il livello più basso negli ultimi sei mesi. Ci sono voluti 192 giorni per recuperare, ma ora abbiamo quasi raggiunto i “bonos” spagnoli arrivati a 300 punti.
4/3/2012
In vista dell’Expo 2015 potrebbe essere ultimato il collegamento tra Varese e Milano (zona Navigli) completando la pista ciclopedonale lungo il Ticino e il fiume Olona.
5/3/2012
Può esserci sviluppo con un lavoro sempre più precario e senza diritti? Dove ci portano la trattativa sul mercato del lavoro e le ricette della BCE?
5/3/2012
Se il segretario nazionale del Pd interviene nelle primarie di Palermo e tutti se ne fregano; se il partito resta spaccato come e più di prima; se non riesce nemmeno a vincere con l’alleanza di Sel e Idv, significa che la sua leadership è fiacca. Non prendiamocela però solo con Bersani e prepariamoci in ogni caso a ridiscutere l’organizzazione complessiva del Pd e a rinnovare il progetto politico. Così giovane e già così vecchio.
5/3/2012
Il Pd, se vuole avere un ruolo effettivo ed efficace, deve cambiare marcia.
Autore: Paolo Rossi     Tags: primarie, pd, minestra
5/3/2012
Non è certo l'articolo 18 che sfavorisce le assunzioni. Il grafico lo dimostra e l'OCSE comunica che in Italia è più facile licenziare che altrove.
6/3/2012
Il Presidente del Consiglio Regionale Davide Boni (Lega Nord) è indagato dalla procura di Milano per corruzione. Ora Boni sia coerente con quanto ha affermato più volte per casi analoghi che hanno coinvolto l'ufficio di presidenza e si dimetta immediatamente dalla carica di Presidente. In generale è l'ennesima prova, se mai ce ne fosse bisogno, che Regione Lombardia si trova in una situazione politica insostenibile. Sono ormai troppe le persone indagate vicine a Formigoni o che hanno fatto parte delle sue Giunte. E l'elenco sembra incredibilmente non finire mai. Si metta subito fine a questa legislatura e si ridia la parola agli elettori. Altrimenti Pdl e Lega Nord si assumeranno la responsabilità di prolungare questa agonia che penalizza i cittadini lombardi e danneggia la dignità dell'istituzione regionale.
6/3/2012
In questa giornata segnata dall’avviso di garanzia al presidente del consiglio Boni, in Consiglio è stato approvato il “piano casa due” che riguarda gli interventi sul patrimonio edilizio lombardo. L’obiettivo di consentire interventi di sostituzione e ristrutturazione si scontra con strumenti di incentivo poco efficaci. Le norme per favorire l'accesso abitativo alle fasce sociali più deboli rischia di rimanere senza sostanza.
6/3/2012
Cosa sarebbe successo negli anni ’92/’93 con un’accusa come quella contro Davide Boni? Risposta semplice: gattabuia per l’accusato e Lega con il cappio in mano a chiedere giustizia sommaria. E poi dicono che non è cambiato niente.
7/3/2012
Il Pd deve decidere quale sia la sua vera natura identitaria dentro il sistema politico del Paese.
Autore: Paolo Rossi     Tags: fondamenta, pd, Giannini
7/3/2012
Uno stillicidio di arresti e indagati per corruzione questa è, purtroppo, la Lombardia di Formigoni. Elezioni subito!
7/3/2012
Dopo le prossime elezioni generali c’è bisogno di più che di un governo solo dell’economia. C’è bisogno di ricostruire l’Italia anche sotto il profilo istituzionale rafforzando sia la democrazia sia il potere e i meccanismi di governo. A partire dal centrosinistra, bisogna allargare la condivisione parlamentare evitando nel contempo ogni rischio di scissione del Pd. Un rischio che nella mia vita politica non ho mai seriamente corso. Questa è sempre stata la malattia infantile della sinistra. Ma il Pd è nato per essere una forza politica adulta e matura.
7/3/2012
Il video di Roberto Formigoni che, su una fiesta blu, canticchiando va a fare 10 euro di benzina e si sorprende per quanto sia diventata cara è, per essere gentili, davvero infelice. Come Presidente della regione più popolosa d’Italia con i suoi 10 milioni di abitanti, deve avere più peso sul Governo centrale per quanto riguarda tutte le problematiche inerenti le province di frontiera della Lombardia. E proprio sulla questione del prezzo dei carburanti, mesi fa, aveva promesso un deciso intervento.
8/3/2012
Bisogna distinguere tra infrastrutture e appalti. Le infrastrutture devono rientrare nella programmazione nazionale e internazionale. Trafori, tunnel, autostrade e la stessa Tav nascono per soddisfare il bisogno di circolazione di uomini e merci. Altra cosa sono gli appalti collegati alle infrastrutture. Questi devono procedere nel massimo della trasparenza e della verifica, devono essere costituiti in modo che non vi siano infiltrazioni o logiche di subappalto poco chiare.
8/3/2012
Per la Festa dell' 8 marzo un pensiero di una grande donna italiana, Tina Anselmi.
Autore: Paolo Rossi     Tags: ottomarzo, donne. Anselmi.
8/3/2012
La potenza delle pale eoliche nel mondo ha superato quella dei reattori nucleari! Un cambiamento storico nella produzione di energia elettrica.
Autore: Mario Agostinelli     Tags: , nucleare, eolico
8/3/2012
Ieri il pronunciamento contrario della Giunta regionale allo stralcio della cava di Cantello dal piano cave provinciale, oggi la notizia che la questione non è stata messa all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Regionale in programma martedì 13 marzo (a questo link trovate l’odg). La Giunta può esprimere legittimamente i pareri che crede ma non può disattendere così palesemente la volontà del Consiglio che aveva chiesto, tramite una mozione votata a larga maggioranza, di poter esprimersi entro 15 giorni sullo stralcio della cava. Sembra senza fine l’inaccettabile melina della maggioranza su una questione così delicata come quella di Cantello. Lega e Pdl portino in consiglio regionale lo stralcio e si assumano tutte le responsabilità delle loro decisioni.
9/3/2012
Per l'accesso e la diffusione dell'acqua potabile sarà raggiunto entro il 2015 il "millennium goal". Un'ottima notizia!
9/3/2012
Davide Boni deve dimettersi da presidente del Consiglio regionale, subito. Se la magistratura inquirente avrà sbagliato (è possibile, come sempre) non mancheranno le occasione per restituirgli l’onore e ridargli un ruolo importante. E il complotto contro la Lega e il Nord denunciato da Bossi e Maroni? Una favola da irresponsabili.
9/3/2012
“Non esistono i partiti, ogni partito ha una sua faccia e le sue responsabilità”. Approfitto di questa frase usata oggi da Bersani nell’intervista rilasciata a Repubblica per fare un appello - sia tra i partiti che nei partiti - alla responsabilità delle proprie azioni e decisioni.
10/3/2012
Con il nuovo conto energia e la diminuzione dei costi dei pannelli il fotovoltaico è ancora conveniente. I conti per una famiglia tipo
10/3/2012
Questa mattina sono stato a Maccagno per l’inaugurazione della “casa dell’acqua”. Un distributore di acqua alla spina dal duplice valore ecologico. Da una parte abbatte la produzione di rifiuti e dall’altro fa diminuire il traffico.
11/3/2012
Sono ancora le storie del passato ad indicarci una via di uscita?
Autore: Paolo Rossi     Tags: Monti, politica, politica, Confucio
11/3/2012
Domani riprende il confronto nazionale sulle “politiche del lavoro” fra Governo e parti sociali. In agenda ci sono tutte le questioni più importanti come l’ingresso nel mercato di lavoro, la flessibilità, il precariato, gli ammortizzatori sociali, la cassa integrazione e la ricollocazione. Nelle stesse ore, in Regione, in commissione attività produttive, affronteremo un tema spinoso, quello del regolamento del tirocinio.
11/3/2012
Rifiuti abbandonati negli angoli più belli di montagna. Ma non in Svizzera. Perché non un forte rossore di vergogna anche in Italia?
12/3/2012
Se Luigi Lusi, dopo le enormi ruberie, vuole rendere un servizio al Paese deve dire tutto sulle eventuali complicità e tirar fuori i nomi. E c'è un servizio urgente che i partiti debbono rendere all'Italia e a se stessi: riformare immediatamente il finanziamento pubblico. Altrimenti parlare di anti-politica diventa ridicolo: la copertura di insensibilità, pigrizie, colpe gravi.
12/3/2012
Domani in Consiglio Regionale presenteremo insieme a tutti i gruppi di opposizione una mozione di censura nei confronti del Presidente Davide Boni (Lega Nord), indagato per corruzione dalla procura di Milano. Stupisce poi come Boni, al posto di rispondere davanti ai cittadini lombardi e al Consiglio Regionale, sia andato a farsi assolvere alla sede della Lega Nord, quasi fosse un tribunale del popolo, e, dopo aver ascoltato le parole di Bossi, abbia deciso di andare avanti nell’incarico. Come se prima venissero i partiti e poi le istituzioni.
12/3/2012
Oggi, in commissione attività produttive, sono stati approvati i nuovi indirizzi che riguardano i tirocini. Noi abbiamo votato contro perché non sono state recepite le modifiche che chiedevamo e che sarebbero andate a beneficio di circa 40 mila tirocinanti lombardi. Mancano ancora le misure per il rimborso spese, un bonus per l’assunzione, l’individuazione delle basse qualifiche senza contributi di formazione, la valutazione dei percorsi ideati dai soggetti proponenti e dalle aziende ospitanti, nonché l’accertamento degli esiti raggiunti. Speriamo di poter inserire queste parti nelle prossime leggi riguardanti economia e lavoro.
13/3/2012
Questa mattina in Consiglio Regionale Lega e Pdl si sono rifiutati di discutere la mozione di censura nei confronti del Presidente Davide Boni presentata da tutti i gruppi di minoranza (Pd, Udc, Sel e Idv). Si è trattata dell’ennesima brutta pagina di questa legislatura regionale, la maggioranza facendo trasparire tutta la sua debolezza si è nascosta dietro cavilli regolamentari pur di non far votare la mozione per paura del voto segreto e dei “franchi tiratori”. Sul “caso Penati” la Lega aveva proposto e ottenuto addirittura un Consiglio Regionale ad hoc e a luglio in occasione dell’arresto del consigliere segretario Ponzoni fu ammessa e votata un’analoga mozione. Due pesi e due misure ingiustificabili.
13/3/2012
Se è esistito un modello Formigoni (come lui asserisce), molte anomalie nel funzionamento dell’Istituzione, nella gestione della sanità e gli squilibri del territorio, dimostrano l’esigenza di un forte e rapido cambiamento culturale e politico.
13/3/2012
Oggi, in consiglio regionale, Pdl e Lega hanno impedito di votare una mozione che chiedeva al presidente del consiglio Davide Boni un passo indietro.
14/3/2012
Il governo Monti, per la sua funzione equilibratrice e di tregua, rappresenta un’occasione unica per una riforma profonda della Giustizia. E Angelino Alfano che dice? Che la Giustizia non ha niente a che fare con l’economia. Ma per carità!
14/3/2012
Oggi, in Regione, è stata approvata la legge di riforma del trasporto pubblico locale. Le maggiori novità sono la creazione di cinque agenzie formate dagli enti locali all’interno di altrettanti bacini del trasporto regionale, nei quali i servizi saranno gestiti uniformemente. Noi del Pd ci siamo astenuti perché il nostro progetto prevedeva una ripartizione in tre grandi bacini, con agenzie più forti e autonome e maggior capacità di programmazione. Inoltre, le agenzie si occuperanno solo del trasporto su gomma e non anche di servizio ferroviario, come noi avevamo richiesto (vedi il post del 2 marzo dal titolo “No al puzzle”).
15/3/2012
L' impoverimento culturale del Paese passa dalla politica, ma non solo...
Autore: Paolo Rossi     Tags: media., cultura, Serra
16/3/2012
Una volta eravamo orgogliosi del sistema europeo di welfare, oggi siamo sottoposti ad una mitragliata di slogan sulla sua vecchiezza e usiamo le parole, perfino i tic degli esperti di finanza. E se cambiassimo angolo visuale? Se ci mettessimo a vedere la finanza dal punto di vista sociale, della classe media ristretta ed indebolita, di chi soffre di più la lunga crisi economica?
16/3/2012
Questa mattina insieme agli altri rappresentanti istituzionali del territorio di Pd, Pdl e Udc abbiamo fatto pervenire al Presidente della Commissione Europea Barroso, in visita ad Ispra, una lettera con la quale esortiamo la Commissione ad essere il motore di un nuovo quadro di relazioni tra UE e Svizzera, esprimendo la nostra preoccupazione sulla vicenda del blocco dei ristorni dei frontalieri (qui trovate il testo integrale).
17/3/2012
Il derby d’Europa è Milan-Barcellona oppure Milan-Real Madrid? Dilemma angosciante per interisti e juventini.
18/3/2012
Dopo l’ormai famosa sentenza della Cassazione sui diritti delle coppie gay è necessaria e urgente una legge dello Stato. La Chiesa continui con piena libertà la sua missione spirituale, culturale ed educatrice, ma il Parlamento disciplini questi diritti laicamente e rapidamente nell’interesse generale.
18/3/2012
Il welfare integrativo e la contrattazione di secondo livello sono all’ordine del giorno. La sfida è quella di trovare nuove politiche di welfare e adeguarle alle esigenze di un mercato del lavoro che cambia.
19/3/2012
La stizza della Fornero è un segno di disprezzo per la crisi che tocca le famiglie e il lavoro. Le sue proposte sono a favore delle imprese, ma - dice lei - "nell'interesse del Paese"
19/3/2012
Grazie alla legge regionale fortemente voluta dal Partito Democratico lombardo, in Consiglio Regionale si è incominciato a tagliare seriamente i costi della politica. Dalla prossima legislatura peri i Consiglieri Regionali cancellati vitalizi e trattamenti di fine mandato, inoltre immediata riduzione dell’indennità e aumento delle trattenute per ogni seduta mancata. Si può sempre fare di più, sono state bocciate le nostre proposte per l’innalzamento dell’età per poter accedere al vecchio vitalizio e per l’introduzione di un contributo di solidarietà del 10% sui vitalizi percepiti dagli ex consiglieri, ma la strada intrapresa è quella giusta. “Altri lo dicono, noi lo facciamo”. E’ la campagna del Gruppo Pd in Regione Lombardia che vi invito a diffondere.
19/3/2012
Davide Boni, sotto inchiesta della magistratura, ha presieduto la riunione della Giunta del Regolamento che doveva decidere sull’ammissibilità di una mozione che lo invitava alle dimissioni. Inaudito e incredibile. Maroni e Fontana, come potete avallare il comportamento di Boni e del vostro gruppo regionale in Lombardia?
19/3/2012
Queste sono ore molto importanti perché il confronto nazionale sui temi del lavoro sta entrando nel vivo. L'incontro fra governo e sindacati di questa sera è cruciale per individuare una soluzione condivisa. Mi auguro la si trovi, perché la crisi necessita di essere affrontata con coesione.
20/3/2012
Se le regole istituzionali vanno bene solo quando si sposano con l’interesse politico del momento siamo completamente fuori strada. Spero che questa concezione non prevalga mai neanche nei momenti di crisi profonda.
20/3/2012
La difficile situazione politica che stiamo vivendo in regione Lombardia non deve far dimenticare a chi ha importanti ruoli di responsabilità, sia al governo che all’opposizione, che nessuno può permettersi di calpestare le Istituzioni, che sono alla base della nostra convivenza democratica e civile. Trasformare il Consiglio Regionale in un bar o in un mercato è l’ultimo affronto di una maggioranza arrogante che sta solamente tirando a campare. Un’opposizione responsabile non deve cadere in questo tranello. Non deve fare sconti alle politiche della maggioranza ma allo stesso tempo deve farsi carico di tutelare le Istituzioni e le regole della democrazia.
20/3/2012
Putin vince in Russia in una situazione non tanto diversa da quella dell'Italia in cui vinceva Berlusconi
20/3/2012
Oggi abbiamo lasciato l’aula dopo che Formigoni ha urlato “pirla, informati tu, pirla” al consigliere dell’Idv Stefano Zamponi che lo aveva accusato di non aver mai lavorato. Non conta quello che ne è seguito, ovvero che Formigoni si sia corretto dicendo “lei è un bugiardo”. Risultano anche patetiche le diverse sentenze che il presidente della Regione ha citato nel tentativo di argomentare che “dare del pirla non è reato”. Per me “pirla” rimane un’offesa, oltre che un’espressione poco adatta all’aula del consiglio regionale dove è stata proferita. Per questo ho abbandonato l’aula. Ma è ancor più grave pensare che il dibattito sul peso della parola “pirla” sia andato a prendere il posto del tema che stavamo affrontando, ovvero la richiesta di dimissioni del presidente del consiglio leghista Davide Boni. Il clima di tensione era palpabile, ma il crollo di nervi e stile di Formigoni è stato ingiustificabile. Ma è anche sintomatico di come sia impossibile lavorare quando il protagonismo e la prepotenza di qualcuno vuole prevaricare. Lo spettacolo reso oggi dal Presidente della giunta è da vergognarsi.
Autore: Stefano Tosi     Tags: Formigoni, Zamponi, boni
21/3/2012
Come previsto la questione dell' art. 18 produrrà gravi lacerazioni dentro il Pd.
Autore: Paolo Rossi     Tags: Nuvole, Art.18, Pd.
21/3/2012
Il primo compito del governo è il lavoro, d’accordo, ma sullo stesso piano viene la scuola negletta e sottovalutata. Un delitto sociale.
21/3/2012
Ieri si è conclusa la prima parte del confronto sui temi del lavoro fra Governo e parti sociali. Quello a cui si è giunti non è un vero e proprio accordo, ma piuttosto un documento di principi che dovrà ispirare la definizione delle misure legislative, nonché degli impegni finanziari e programmatici.
22/3/2012
Bersani e il PD non reagiscono all'attacco dell'articolo 18.
22/3/2012
Spero come Pierluigi Bersani che la proposta del governo sul mercato del lavoro possa ancora essere migliorata. Ma intanto vorrei ragionare sulle conseguenze, da molti considerate drammatiche, che questa benedetta riforma potrebbe avere sul Pd. Se avvenissero rotture irreparabili vorrebbe dire che al progetto del Pd non abbiamo mai creduto veramente.
22/3/2012
La contrattazione di secondo livello integra il contratto collettivo nazionale di lavoro con leggi principalmente in materia di retribuzione, premi, orario, condizioni di lavoro, formazione, ambiente e sicurezza. Il tema sarà trattato domani, nel corso di una tavola rotonda dal titolo “welfare integrativo” che si svolgerà a Milano, a palazzo Pirelli, dalle 9.30 alle 13. Parteciperanno il segretario regionale del Pd Maurizio Martina, Emilio Gabaglio presidente del forum lavoro del Pd, sindacati e associazioni di categoria. Interverranno anche Walter Passerini, giornalista della Stampa. Piergiorgio Caprioli di Cisl Lombardia. Nino Baseotto, segretario Cgil Lombardia. Gabriele Ghinelli, vicepresidente Hr Europe Patheon. Fausto Cacciatori, presidente Ebna. Laura Specchio, responsabile lavoro Pd Lombardia. Io introdurrò i lavori.
22/3/2012
Una settimana fa, in una lettera al Corriere, Formigoni si vantava di avere voluto “che si installassero bastioni contro la criminalità come [...] l’Osservatorio in materia di legalità“. Dopo la vicenda di ieri in Consiglio regionale sulla commemorazione per Giorgio Ambrosoli (e la mancata presenza del figlio Umberto), Formigoni oggi a Radio 24 dice: “Questo osservatorio non so neanche che cosa sia“. E’ l’ennesimo segno di come il Presidente Formigoni sia in stato confusionale. La Regione più importante d’Italia merita ben altro. Il tempo è davvero scaduto.
23/3/2012
A Palermo l’Italia dei Valori, dopo essere stata sconfitta alle primarie con Rita Borsellino, sostenuta anche da Bersani e Vendola, presenta adesso il proprio candidato, Leoluca Orlando, mandando al macero l’idea stessa delle primarie. Di Pietro? Una serpe in seno. Un esempio di inaffidabilità
23/3/2012
E’ vero, nel passato non sempre siamo stati efficaci. Ma in questo momento ce la stiamo davvero mettendo tutta sui temi del lavoro. Il nostro sforzo è quello di guardare ai contenuti delle leggi, senza rimanere ancorati a pregiudizi o a vecchi modi di pensare.
Autore: Stefano Tosi     Tags: crisi, lavoro, sforzo, pregiudizi
25/3/2012
Sono sempre stato fra coloro che rifiutavano la lotta di classe, che si definivano “interclassisti”. Se si dovesse ripristinare questo lessico, vorrebbe dire che il progresso sociale si è arrestato, che si torna a guardare pericolosamente indietro. Conto molto sul fatto che il Pd impedisca questa deriva.
25/3/2012
Solo con il simblismo non si va lontani
Autore: Paolo Rossi     Tags: sindacato., Governo, simbolismo
25/3/2012
Bisogna abbassare la pressione fiscale perché il prezzo della benzina sta salendo in maniera vertiginosa, cosa che ha un grande impatto su inflazione e stile di vita. Fare il pieno costa 14 euro in più rispetto al 2011 (il rincaro è del 18%), inutile dire che tutte le altre spese devono essere pesantemente ridotte, dando l’ennesimo colpo all’economia italiana. Il primo settore a patire è quello del turismo.
27/3/2012
In calce al foglio di dimissione dall’ospedale, il cittadino lombardo trova il costo dell’operazione e della degenza. I pazienti devono sapere quanto “pesano” e così smetteranno di lamentarsi. Far sentire i sensi di colpa alle persone ammalate non è bello sul piano etico e non è certamente un metodo giusto per ridurre i costi degli ospedali.
27/3/2012
Il film che doveva celebrare le eroiche gesta di Alberto da Giussano e della Lega Lombarda nella lotta per la libertà è finito invece per simboleggiare spietatamente tutti i limiti e gli sprechi della Lega Nord. Il cameo di Umberto Bossi, nelle vesti di un nobile milanese, è la patetica esibizione di un potere che è stato utilizzato per occupare posti dimenticando ogni interesse per la collettività.
27/3/2012
Oggi abbiamo approvato all’unanimità la legge sul trasporto pubblico. Questa legge sostituisce la precedente del 1998 e interviene in maniera rivoluzionaria sui bacini di programmazione del trasporto pubblico.
28/3/2012
Inutile appiccicargli etichette politiche di destra o sinistra. Mario Monti è un autentico liberale, riformatore, moderno, europeista. L’agenda bipartisan è il suo piatto forte. Giorgio Napolitano lo ha scelto per queste sue caratteristiche. Tirare a campare? Ha ragione lui, meglio a quel punto passare la palla ai partiti. Mi auguro che ciò non avvenga prima del 2013.
28/3/2012
La VI Commissione Ambiente del Consiglio regionale ha votato oggi, mercoledì 28 marzo 2012, lo stralcio della cava di Cantello dal Piano cave provinciale di Varese. Una decisione resa possibile dal Pd non solo perché da sempre contrario alla realizzazione dell’intervento, ma anche perché, per l’ennesima volta, ha garantito il numero legale. Si è infatti spaccata la maggioranza: i rappresentanti del Pdl hanno abbandonato l’Aula lasciando i tre della Lega ad approvare il provvedimento assieme a Pd e Idv.
28/3/2012
Oggi in commissione attività produttive abbiamo concluso l'esame del progetto di legge che Formigoni ha pomposamente denominato “Cresci Lombardia”. Obbiettivamente il risultato sembra molto modesto. Sono state annunciate misure che avrebbero dovuto stimolare l'innovazione, ma che alla fine altro non sono che una testimonianza d’impotenza, una sorta di falsa propaganda.
29/3/2012
Con l’articolo lincato, Antonio Polito affronta il tema controverso della “sofferta e doppia identità del Pd” fra l’attrazione della Cgil e la volontà dell’autonomia riformista. Dire che questo problema non esiste è come dire che l’acqua non è bagnata.
30/3/2012
Nel nostro popolo, a partire dal meridione, ci sono esempi di grande solidarietà.
Autore: Paolo Rossi     Tags: caffè., lista, Vesuvio
30/3/2012
La disoccupazione nell'Europa a 27 supera i 22 milioni. Disperazione e delusione di fronte alle preoccupazioni esclusivamente finanziarie della Commissione, della BCE, dei Governi
30/3/2012
Non difendo il maggioritario di guerra di questi ultimi anni, ma vorrei che gli elettori sapessero ancora, prima delle elezioni, come i partiti si comporteranno dopo, quale coalizione di governo faranno, con quale premier.
30/3/2012
E' doveroso insistere con la lotta all'evasione verso i furbi, con la consapevolezza che l'area del disagio sociale si è allargata.
I blog
Giuseppe Adamoli
Mario Agostinelli
Alessandro Alfieri
Raffaele Cattaneo
Paolo Rossi
Luciana Ruffinelli
Stefano Tosi
Lega Nord
Partito Democratico
Popolo della Libertà
Liberamente Politica
VareseNews
In primo piano
Dopo l'esperienza di Facebook il consigliere regionale del PD apre un blog su VaresePolitica, per rimanere in contatto ogni giorno con i cittadini
Archivi
Ultimi post
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
(17/11/2016 - 13:27)
(11/11/2016 - 16:28)
(5/11/2016 - 12:15)
(16/10/2016 - 15:28)