I post di Settembre 2012
1/9/2012
L' ultima intervista al Cardinal Martini
Autore: Paolo Rossi     Tags: Via, Chiesa, Martini
1/9/2012
La nomina del nuovo direttore generale dell'Azienda Ospedaliera di Varese risponde a logiche che non possiamo condividere. Nessun pregiudizio sulla persona di Callisto Bravi, lo valuteremo sul suo operato, a cominciare dalle scelte che farà nei prossimi mesi per dare attuazione alla spending review. Il tema ora è la riforma dei criteri di selezione dei manager della sanità regionale.
1/9/2012
Cordoglio e commozione di ebrei e musulmani per la scomparsa di Carlo Maria Martini. E se fosse a loro concesso di recargli l’estremo saluto lunedì in Duomo?
2/9/2012
In Italia ci sono 3 milioni di disoccupati e circa 3 milioni di lavoratori precari. Nel secondo trimestre di quest’anno gli occupati, tra i 15 e i 34 anni, sono diminuiti di quasi un milione e mezzo di unità (-1.457.000) rispetto allo stesso periodo del 2007. Passando da 7 milioni 333 mila a 5 milioni 876 mila (il crollo è del 19,9%). Questi dati, sommati all’aumento della cassa integrazione ordinaria e in deroga e alle centinaia di crisi aziendali in corso, non ci fanno dormire sonni tranquilli.
3/9/2012
La legge elettorale con la quale andremo a votare alle prossime elezioni non sarà neutrale nel definire i nuovi assetti politici e, di conseguenza, influenzerà il futuro del centrosinistra e soprattutto del Partito Democratico. Una parte importante dei giovani dirigenti vicini a Bersani (Orfini, Fassina etc.) sembra orientata a tornare "a Gargonza", a cercare le risposte del futuro dietro le nostre spalle. Personalmente mi batterò perché non si perda lo spirito originario che ha spinto tanti di noi a fondare il Partito Democratico.
3/9/2012
Botte da orbi fra Francesco Boccia (44 anni) e Matteo Orfini (38 anni), due dirigenti in ascesa del Pd. Niente di sorprendente se non che entrambi sostengono Bersani alle primarie. Nessuno si lamenti per il fatto che alla base ci sia della confusione se questa regna sovrana al vertice.
4/9/2012
Ieri abbiamo iniziato la discussione sulle misure contenute dalla legge sulla competitività sviluppate lo scorso anno e che continuano anche nel 2012. I risultati delle misure servono per valutare, nel corso del 2012, gli interventi da sostenere o da riformulare. Purtroppo la giunta non ci ha fornito tutti i dati necessari: si ragiona ancora sulla capacità di spendere piuttosto che su quella di raggiungere gli obiettivi, che in questo caso devono essere legati al numero di nuovi occupati, di nuove imprese e di aziende che si rafforzano.
5/9/2012
Con Enrico Letta mi unisce una condivisione culturale di fondo su cosa dovrebbe essere un partito oggigiorno, sul Pd come forza di governo, sull’idea di società e di politica necessaria per l’Italia. Se le sue e nostre idee ci saranno nel progetto Bersani in misura che riterrò sufficiente, felice di votarlo. Altrimenti non lo voterò dicendolo chiaramente..
5/9/2012
Difficoltà economiche e necessità di cure domestiche andranno avanti di pari passo: con la crisi, infatti, le famiglie devono lavorare sempre di più. Curare chi ha bisogno diventa un impegno che non si può sostenere solo con le proprie forze. Guardare il futuro con consapevolezza è il primo passo per aiutare.
6/9/2012
In Cina tagliare le corde dell' arpa è considerato segno di grande amicizia.
Autore: Paolo Rossi     Tags: amicizia., arpa, Cina
6/9/2012
Lo “speech” Clinton deve esserci di insegnamento, teniamolo presente per i prossimi appuntamenti, consideriamolo anche noi democratici PD.
6/9/2012
Sono favorevole ad una legge sul biotestamento ma oppongo il mio rifiuto al registro comunale che Milano vorrebbe istituire. Sono per lo Stato di diritto. Ambisco allo Stato delle autonomie. Non voglio vivere in uno Stato arlecchino.
7/9/2012
Arpa ha inviato al Consiglio Regionale i risultati delle verifiche tecniche effettuate a luglio sulla ex Cava Coppa di Cantello. A mio avviso si tratta di una conclusione autocautelativa. Il mio orientamento personale rimane invariato. Sono per lo stralcio. Per il principio di precauzione e per rispettare la chiara volontà espressa dalle comunità locali senza distitnzione di carattere politico.
Autore: Alessandro Alfieri     Tags: cava, Cantello, arpa, stralcio
7/9/2012
Del decreto del governo Monti sulla “spending review” non approvo la parte che riguarda le Province. Inserire una riforma istituzionale di questa portata nella revisione della spesa pubblica lo giudico un errore grave dal punto di vista del metodo. Nel merito è un gran pasticcio. Ecco il perché.
9/9/2012
Tre medaglie di bronzo alle Paraolimpiadi di Londra per il nuotatore luinese della Polha Varese Federico Morlacchi.
10/9/2012
Mario Monti ieri a Cernobbio: “E’ impensabile che in Italia non si possa eleggere un leader in grado di guidare il governo”. Pierluigi Bersani qualche ora dopo, da Reggio Emilia, lo ha rassicurato: “Siamo pronti a governare il Paese”. Sono d’accordo ma ci sono molte cose ancora da chiarire.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Monti, Bersani, Pd. Renzi
11/9/2012
Sono molto preoccupato per le dimissioni di Bruno Soresina, amministratore delegato di Pedemontana: non vorrei che fossero fondate le voci che vedrebbero nella difficile situazione finanziaria il reale motivo della sua decisione.
12/9/2012
I leader perdenti del centrosinistra degli ultimi 20 anni sono ancora tutti lì (salvo Prodi). Questo spiega la simpatia che Matteo Renzi sta riscuotendo. Il capo del governo, se sarà del Pd, dovrà essere anche il leader del partito. Era il sogno non riuscito a Romano Prodi ed era l’idea più originale del discorso fondativo del Pd al Lingotto di Torino. Sarà capace Renzi di caricarselo sulle spalle?
12/9/2012
Ogni giorno ci troviamo davanti a chiusure o ristrutturazioni aziendali che con gli ammortizzatori sociali riducono l’occupazione. I licenziamenti proseguono a migliaia e in Lombardia si sono persi 100.000 posti. E l’articolo 18 non c’entra niente. Ieri un Comitato nazionale ha depositato dei quesiti referendari per abrogare le modifiche introdotte con la riforma Fornero all'articolo 18 dello statuto dei lavoratori. Questa mossa, secondo me, costituisce un errore.
13/9/2012
Lo Stato italiano va cambiato ma la macroregione del Nord vorrebbe dire la sua fine. Si porterebbe in Europa un’Italia più debole, meno solidale, con una inferiore suggestione storica, culturale, artistica. Nelle primarie si parli anche di questo.
14/9/2012
La notizia dell'operazione dei Carabinieri del Reparto Operativo di Varese che ieri ha portato a 8 ordinanze di custodia cautelare per traffico internazionale di armi e di stupefacenti, conferma la pericolosa presenza dei clan della 'ndrangheta nella nostra Provincia. Ignorare la nuova “triste” frontiera del nostro territorio è il più grande regalo che possiamo fare alla mafia. Anche di questi temi dovrà essere fatto il contributo che Varese darà al Pd per le sfide di governo della Lombardia e del Paese.
15/9/2012
Il pensiero fra il cardinale Joseph Ratzinger e il Papa Benedetto XVI: sono passati gli anni ma il filo conduttore è ineccepibile.
15/9/2012
Io spero che questo evento sportivo sia un biglietto da visita per i turisti che magari torneranno a Varese nei prossimi anni. Ma soprattutto spero che le telecamere puntate sul lago servano a farci capire quanto siamo fortunati a vivere in un territorio ricco, che offre tanto e che aspetta solo di essere valorizzato. Anche una manifestazione sportiva può essere da stimolo, non solo per le persone coinvolte ma per tutti quelli che, godendo dell’atmosfera, possono vedere quello che ci circonda con occhi diversi. Spesso basta cambiare punto di vista per avere nuove idee.
16/9/2012
Una frase di Milan Kundera su privato e pubblico.
Autore: Paolo Rossi     Tags: Kundera, privato, pubblico
16/9/2012
Ho letto questa mattina su La Provincia di Varese che “l’esponente di spicco del Pd che potrebbe stare con l’anti Bersani è Adamoli”. Questo secondo le voci che corrono. Se basta aprire una libera riflessione sul blog per discutere dei candidati e delle loro idee per essere considerato a favore dell’uno, ma soprattutto contro l’altro (questo è il punto), stiamo freschi.
17/9/2012
Preoccupa sapere che in Lombardia ci siano circa 31.500 persone disabili disoccupate e che il loro numero sia in aumento. È sconcertante l’assenza di un sistema moderno di monitoraggio sugli esoneri utilizzati dalle imprese private e pubbliche. Allo stato attuale risultano scoperti circa 20 mila posti destinati al collocamento mirato: sarà importante riuscire a coprirli, così come sarà fondamentale assicurare alle cooperative sociali di tipo B la quota di lavoro previsto dalle leggi nazionali e regionali.
18/9/2012
Il mio amico Bruno Tabacci: “Mi candido alle primarie per rappresentare i cattolici”. Che senso ha Bruno? Nessuno ha l’esclusiva della loro rappresentanza. Se le tue proposte sono buone valgono per cattolici e laici la cui separazione è spesso arbitraria.
19/9/2012
Dopo le giustissime proteste dei sindacati e le liti fra imprenditori (Della Valle), finalmente Mario Monti ha alzato il telefono e ha “convocato” Sergio Marchionne. Che brutto leggere che i ministri Elsa Fornero e Corrado Passera stavano aspettando (invano) la disponibilità della Fiat, dopo tutti gli aiuti di Stato che quest’ultima ha ricevuto.
19/9/2012
La seduta di questa mattina della Commissione ambiente è stata interamente dedicata alla ex cava Coppa di Cantello. Come Partito Democratico non abbiamo cambiato idea rispetto alla votazione di marzo e abbiamo votato a favore dello stralcio, sia per il principio di precauzione che per rispetto alla chiara volontà espressa dalle comunità locali, come noi hanno votato la Lega e agli altri gruppi di opposizione. I Consiglieri del PDL hanno invece abbandonato l’aula al momento del voto.
19/9/2012
A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Vi racconto cosa è accaduto questa mattina. Ho preso il treno delle 8.06 da Varese, per Porta Garibaldi. Un treno che prendo spesso perché arriva in stazione alle 9, in un orario comodo. Ma oggi pioveva e il maltempo, come succede sempre, ha aumentato il numero di passeggeri. Il treno ha accumulato un po’ di ritardo nelle diverse stazioni prima di Gallarate, ma poi sembrava aver recuperato. Questo fino a Milano-Certosa, dove il treno ha rallentato inspiegabilmente ed è stato superato dal “supertreno” delle 8.31. Morale? L’8.06 è entrato in Porta Garibaldi con 13 minuti di ritardo, mentre l’8.31 è arrivato in perfetto orario. E se ciò diventasse una regola? Spero di no. Corretto sperimentare il traffico commerciale delle 8.31, ma solo rispettando il traffico pendolare che si appoggia su un contratto di servizio che prevede affidabilità e puntualità.
20/9/2012
Una provincia con Como e Lecco, o forse con Como e Monza? Per fare che cosa? Con quali compiti? Questa è la Provincia che non vorrei, perché le istituzioni provinciali non servono più come gli altri enti inutili che all’ombra delle Province hanno prosperato.
21/9/2012
Oramai da tempo la società civile manda segnali ad una politica incapace di decifrarli.
Autore: Paolo Rossi     Tags: Grillo, Renzi, segnali.
21/9/2012
Il rinnovo del rettorato è un’occasione per riflettere sulle scelte che andranno fatte per rafforzare l’offerta universitaria in un momento in cui stanno cambiando moltissime cose. Un appuntamento importante come questo serve anche per sottolineare il lavoro di chi insegna all’Insubria e la presenza di migliaia di studenti molto spesso ignorati dalle istituzioni locali.
22/9/2012
Cinema Politeama stracolmo questa mattina a Varese. Entusiasmo, moltissimi giovanini. Perché questo successo di Matteo Renzi? Questa la domanda che tutto l’establishment dovrebbe farsi. Con la risposta giusta si darebbe alle primarie il senso di un confronto fra due visioni di governo diverse, ma entrambe ben dentro il Pd com’era stato immaginato alla sua nascita.
22/9/2012
Lo sport è un boomerang: parte da un semplice campo di gioco e produce incontri, relazioni e benessere. Tutto stimolando il tessuto economico e recettivo del nostro territorio.
Autore: Stefano Tosi     Tags: Sport, gioco, rugby, Giubiano
23/9/2012
Riscoprire il valore che hanno le risorse naturali è il primo passo da fare in un mondo contrassegnato dalla povertà di materie prime. Eppure le aziende agricole rimaste in provincia di Varese sono 1872, il 52,3% rispetto a 20 anni fa. Altre rischiano di chiudere. La scomparsa degli agricoltori comporta anche la contrazione della superficie “verde”, che nella provincia si è ridotta del 30,18% in 20 anni, passando da 18.914 ettari del 1990 ai 30.207 del 2010.
23/9/2012
Nella lunga discussione sul post di ieri più di un lettore si è chiesto se Renzi sia la soluzione o il problema del Pd. Dilemma astratto che in democrazia viene sciolto dal voto degli elettori. Oppure pensiamo che la crisi del centrosinistra di questi 20anni sia da addebitare a chi, di anni, oggi, ne ha poco più di 35?
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: pd, Renzi, Martinazzoli, lega
24/9/2012
Renata Polverini si è dimessa da presidente della Regione Lazio. Non è bastato l’accanimento terapeutico di Pierferdinando Casini che voleva tenere in vita una creatura politica ormai defunta. Attento Casini, dall’asse di equilibrio si può anche cadere.
25/9/2012
Esprimo grande soddisfazione per l'approvazione da parte del Consiglio Regionale della variante al piano cave della Provincia di Varese. La variante contiene lo stralcio della ex cava Coppa di Cantello.
25/9/2012
Le regole di queste benedette 'primarie'
Autore: Paolo Rossi     Tags: regole., primarie, pd
25/9/2012
Oggi, in Consiglio Regionale, abbiamo approvato una mozione - presentata da Pd, Sel e Italia dei valori - per la certificazione indipendente dei bilanci dei gruppi consiliari. La regione Lombardia ha in vigore una legge che regola le spese dei gruppi consiliari, ma che non prevede una certificazione indipendente, che invece è ormai indispensabile. Soprattutto alla luce di quello che è accaduto in Lazio, per potenziare la massimo l’attività ispettiva, è necessario introdurre controlli indipendenti sulle spese dei gruppi consiliari.
25/9/2012
Indeterminatezza della coalizione elettorale, assenza (finora) delle regole fondamentali per i candidati e gli elettori. Da tutto ciò tanta inutile e dannosa confusione delle primarie. Certo poi arriva l’ottimismo del cuore. Ma non si può sempre chiederci di gettare il cuore oltre l’ostacolo.
26/9/2012
La provincia di Varese ha assunto un ruolo fondamentale: prima nella conferenza programmatica di Busto Arsizio. Poi dalla Schiranna che è stata il punto di partenza della Carta di intenti per la ricostruzione e il cambiamento per le elezioni del 2013.
26/9/2012
Il segretario regionale del Pd ha minacciato le dimissioni dei consiglieri regionali in Lombardia. Le dimissioni si danno, non si annunciano. In questo caso non servirebbero a niente. Meglio non farsi tentare da accorgimenti mediatici nocivi alla propria immagine e credibilità.
27/9/2012
Audizioni e convegni per il lavoro e l'impresa. Sta per iniziare una nuova fase di ascolto degli interlocutori che, a vario titolo, fanno parte del mondo del lavoro e dell'impresa lombarda (con focus sul settore manifatturiero). Questo per affrontare insieme la crisi e definire cosa si può fare di concreto per far ripartire l'economia.
Autore: Stefano Tosi     Tags: lavoro, impresa, economia, crisi
27/9/2012
La politica ha tante colpe (dobbiamo ripeterlo?). Tra queste c’è anche quella di non aver prodotto nessuna riforma della Giustizia. Ma i magistrati non la vogliono, si dice. Appunto, una ragione in più per farla finita con i capricci corporativi di una categoria benemerita che però ha il difetto di ritenersi intoccabile.
29/9/2012
La manifestazione “Lombardiainbici 2012” si inserisce nel programma della Settimana europea della mobilità, un'occasione per promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. Nella tappa di oggi, pur con un cielo grigio e piovoso, centinaia di ciclisti hanno pedalato per 58 km sulle piste ciclabili del Parco del Ticino e del Varesotto verso Sesto Calende e Cardano al Campo, comune dove mi troverete a brevissimo per discutere della proposta di collegare le ciclabili del Ticino con l’aeroporto di Malpensa e i paesi limitrofi.
30/9/2012
Berlusconi sbraita contro l’euro e la Germania e viene accusato da quel mascalzone di Lavitola di ogni genere di nefandezze. Ma i giornali ne parlano poco. E’ solo per non provocare l’ilarità o la rabbia dei governi europei e stranieri o perché pensano che alla fine non si ricandiderà (record mondiale) per la sesta volta?
30/9/2012
Ci sono analogie tra calcio e politica.
Autore: Paolo Rossi     Tags: atteggiamento, politica, Tv
I blog
Giuseppe Adamoli
Mario Agostinelli
Alessandro Alfieri
Raffaele Cattaneo
Paolo Rossi
Luciana Ruffinelli
Stefano Tosi
Lega Nord
Partito Democratico
Popolo della Libertà
Liberamente Politica
VareseNews
In primo piano
Dopo l'esperienza di Facebook il consigliere regionale del PD apre un blog su VaresePolitica, per rimanere in contatto ogni giorno con i cittadini
Archivi
Ultimi post
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
(17/11/2016 - 13:27)
(11/11/2016 - 16:28)
(5/11/2016 - 12:15)
(16/10/2016 - 15:28)