I post di Febbraio 2014
1/2/2014
Questa mattina a Mantova, alla Cartiera Burgo, ho incontrato le rappresentanze sindacali di Cartiera Burgo, Ies e Pompea. In provincia di Mantova nel solo 2013 si sono persi circa 2400 posti di lavoro. Da oggi 169 lavoratori di Burgo sono in mobilita'. E la Ies, che conta 400 impiegati, ha gia' fatto sapere che ne terrà solo una novantina. Centinaia le famiglie in difficoltà. Si apre il tema della politica del lavoro che si collega a quello della reindustrializzazione.
1/2/2014
L' autobiografia di Claudio Martelli
Autore: Paolo Rossi     Tags: Martelli, PSI, Autobiografia
2/2/2014
Nel mese di gennaio il numero dei commenti ha toccato un tetto veramente alto. E crescono anche i lettori abituali. Vi chiedo solo di aiutarmi a migliorarlo.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: commentatori, lettori, blog
3/2/2014
No, Renzi non può andare al governo senza essere stato votato dai cittadini. Letta è il migliore premier in questa situazione che richiede mediazioni estenuanti . Renzi sarà il migliore quando non ci saranno più le “larghe intese” e potrà procedere come un bulldozer.
4/2/2014
L’incontro di oggi tra il Consiglio regionale della Lombardia e il cardinale Scola ha rimesso al centro del dibattito temi importanti, spunti di riflessione che ci auguriamo entrino nell’agenda dei lavori della Regione. Come non notare il sentito passaggio sull’accoglienza verso i cittadini immigrati, definiti una “potenzialità”, con il netto invito a “tradurre questo processo di meticciato di civiltà in una possibilità effettiva”, superando quelle che ha definito “vere e proprie resistenze” alla realtà “dell’immigrazione nelle nostre terre”. Ci auguriamo che gli applausi dei colleghi della Lega, di Maroni in primis, portino presto al recepimento delle parole del cardinale. Lo vedremo presto.
5/2/2014
Prima di intervenire nel merito dell’accordo Alitalia-Etihad (Emirati Arabi) i sindacati si ricordino dei danni fatti nel 2008 quando aiutarono Berlusconi-Bossi a far fallire l’intesa Alitalia-Air France nel 2008 (progetto Prodi) con un costo enorme per l’economia italiana.
6/2/2014
Regione Lombardia, proprio di questi tempi, fa un’operazione che ci lascia davvero perplessi. Noi non siamo contrari al sostegno alle scuole paritarie, però non è accettabile che si diminuiscano risorse già scarse per chi ha i redditi più bassi e si rafforzino i sostegni economici a chi li ha più robusti e frequenta le paritarie. Complessivamente i soldi per le paritarie sono scesi da 33 a 30 milioni di euro, mentre per le pubbliche, se consideriamo tutte le voci, sono passati da 30 a 5 milioni per l’integrazione al reddito, colpendo soprattutto gli alunni delle elementari.
7/2/2014
Ieri decisioni importanti del Pd sulle riforme. Ma il Paese sta soffrendo oggi maledettamente. Si rafforzi subito il governo o lo si cambi. Cosa vuol dire faccia Letta? Non era Renzi a voler dettare l’agenda delle cose da fare? Aveva ragione allora. La decisione è urgente.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Renzi, Letta, Riforme, Governo
8/2/2014
Condivisione piena fra Renzi e il Presidente Napolitano. Che bello!
8/2/2014
Bella e intensa giornata quella trascorsa ieri a Brescia, tante tappe e tanti incontri insieme agli amici del PD bresciano. Qui sotto trovate l'intervista rilasciata al Giornale di Brescia con le mie idee sul PD lombardo.
8/2/2014
A questo link il mio programma e tutti i materiali del congresso regionale
9/2/2014
Dopo il congresso provinciale il pd deve divenire protagonista
Autore: Paolo Rossi     Tags: pd, Astuti, varese,
10/2/2014
Modifica della legge Bossi-Fini e unioni civili dovrebbero far parte del prossimo programma di governo. I tempi sono maturi. Servono punti chiari e realistici. Ecco qualche idea.
11/2/2014
NAPOLITANO PIU’ CHE MAI - Se il Presidente nell’estate-autunno 2011 non avesse pensato a Mario Monti come premier sarebbe stato il solo in Italia. La congiura, contro l’Italia, era di quelli che volevano lasciar marcire una situazione umiliante per noi. Forza Presidente.
11/2/2014
Il Pd ha firmato oggi, martedì 11 febbraio, in Consiglio regionale una mozione bipartisan per chiedere al Governo di attuare un “sistema fiscale di compensazione e competitività per i territori della Lombardia di confine con la Svizzera”, per contrastare la fuga di aziende oltre confine e la conseguente perdita di posti di lavoro. Una prima risposta del Consiglio regionale al referendum “anti stranieri” tenuto in Svizzera domenica scorsa.
12/2/2014
Renzi a un passo dal governo. Frutto della sua strategia? Vorrei rispondere di no, ma lui ha bombardato piuttosto che incalzato un governo debole per le condizioni in cui è nato e ha lavorato. Ripeto ancora come qualche giorno fa “No, Renzi,no”. Chi vuole lo gridi con me.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Governo, Renzi, Letta
13/2/2014
Renzi al governo. Si voterà solo nel 2018. Svanita all’improvviso la voglia matta di maggioranza omogenea legittimata dagli elettori. Da velocista a maratoneta. La metamorfosi straordinaria di un leader.
14/2/2014
Da oggi a domenica dobbiamo compiere l'ultimo sforzo e portare ai seggi il più alto numero di elettori. So benissimo che non è compito facile ma questo week-end sarà probabilmente decisivo sia per il partito nazionale che per quello regionale. Per questo, pur comprendendo il più che comprensibile senso di spaesamento di queste ore, è importante che tutti diano il proprio contributo per dare più forza alla Lombardia.
14/2/2014
Ancora Claudio Martelli.
Autore: Paolo Rossi     Tags: partiti, repubblica, Martelli
15/2/2014
Renzi non può essere diventato improvvisamente diventato matto. Né la sua “smisurata ambizione” può spiegare tutto. Dopo aver parlato dei lati negativi degli eventi di questi giorni cerco di scorgere le potenzialità che essi offrono.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Governo, Renzi, Letta, Cuperlo
17/2/2014
Alessandro Alfieri è il nuovo segretario Regionale. L’ho votato e sono soddisfatto ma un congresso non prescindere da una vera discussione almeno nei circoli sui candidati e sui loro progetti, non può ridursi ad un “votificio”. Così non riaccende la luce.
17/2/2014
Grazie: a tutti gli elettori ed elettrici, ai volontari e volontarie che ieri hanno reso possibili le primarie regionali. Complimenti a Diana De Marchi per il suo risultato. Ora subito al lavoro per #lombardia2018 e per riportare vicino al PD, con i fatti, i delusi di questi giorni. A questo link trovate tutti i risultati del Congresso, provincia per provincia, collegio per collegio.
18/2/2014
“Sei ancora con Renzi?” mi ha chiesto una lettrice sul blog qualche ora fa. Ecco la mia risposta.
20/2/2014
S è cominciato a parlare della riforma della Giustizia nel programma del governo ed è già risuonato l’allarme di chi non vorrebbe cambiare niente. Il momento è arrivato e serve una cura da cavallo.
21/2/2014
Colpa del destino se il Centro è frammentato? No, colpa loro. Sono quattro gatti (parlo dei dirigenti) rissosi e invidiosi l’uno dell’altro. Si mettano insieme. I tempi di Ghino di Tacco che taglieggiava Destra e Sinistra sono finiti per sempre.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Tabacci, Monti, casini, Alfano
21/2/2014
Le primissime impressioni sul governo Renzi
23/2/2014
Dopo le mie critiche al cambio di governo mi hanno chiesto se mi sono pentito di aver sostenuto Renzi alle primarie. Forse c’era qualcuno migliore di lui, ma nessuno l’aveva visto.
24/2/2014
Grande soddisfazione per il risultato delle primarie di Bergamo, Cremona e Pavia. Molto bene i candidati sostenuti dal PD. La partita vera inizia adesso!Un grosso in bocca al lupo a Giorgio Gori, Gianluca Galimberti e Massimo De Paoli.Grande soddisfazione per il risultato delle primarie di Bergamo, Cremona e Pavia. Molto bene i candidati sostenuti dal PD. La partita vera inizia adesso!Un grosso in bocca al lupo a Giorgio Gori, Gianluca Galimberti e Massimo De Paoli. Questo e' il primo passo per strappare al centrodestra i tre capoluoghi alle prossime elezioni amministrative. Anche attraverso i progetti di buon governo delle città potremo infatti costruire la svolta nel paese.
24/2/2014
Renzi ha presentato il governo politico di Renzi più che quello di una coalizione. Un’innovazione radicale. In sostanza ha detto agli italiani prima ancora che ai senatori: “Abbiate fiducia in me che cambierò l’Italia”.
25/2/2014
L’arma letale (vincente) nelle mani di Renzi è la legge elettorale utilizzabile in qualsiasi momento contro i tentennamenti e la tattiche dilatorie. Senza questa minaccia sempre in canna potrebbe ben presto apparire un’anatra zoppa. Ma se Renzi non sarà Renzi il governo fallirà.
26/2/2014
Grazie a Renzi e al PD il cantiere delle riforme è aperto, sarebbe sbagliato rispondere con una mera difesa corporativa. Nelle Regioni sono stati compiuti errori, e non solo nell’utilizzo delle risorse, ma anche nell’incapacità di utilizzare gli spazi legislativi che già la normativa mette a disposizione, preferendo strade demagogiche e velleitarie come la macroregione e il 75% delle tasse. Oggi c’è la possibilità di cambiare davvero, la Lombardia deve scegliere se stare con il cambiamento o con la conservazione.
26/2/2014
Non se ne può davvero più del comportamento schizofrenico della Lega. Impedire alle Camere, con un ostruzionismo irresponsabile insieme al M5S, di approvare un provvedimento che avrebbe stanziato ben 25 milioni di euro per l'Expo di Milano significa voler boicottare la manifestazione.
27/2/2014
Sogno un governo omogeneo e coeso ma, nel caso, l’Angelino Alfano di oggi cento volte meglio di Grillo, profeta di un'ortodossia antidemocratica..
27/2/2014
In queste ora stiamo lavorando per rimediare al danno della Lega che, grazie a un ostinato e incomprensibile ostruzionismo in Parlamento, ha fatto saltare uno stanziamento per Expo di 25 milioni di euro. Il Pd lombardo si occupa di Milano e della Lombardia. Di Roma si occupano i romani e i parlamentari. Contrariamente a Salvini che si occupa solo di campagna elettorale. Le garanzie perche' vengano rimessi i fondi per l'esposizione le stanno dando gli esponenti del Pd: la Lega ha perso un'altra occasione, anche per tacere.
I blog
Giuseppe Adamoli
Mario Agostinelli
Alessandro Alfieri
Raffaele Cattaneo
Paolo Rossi
Luciana Ruffinelli
Stefano Tosi
Lega Nord
Partito Democratico
Popolo della Libertà
Liberamente Politica
VareseNews
In primo piano
Dopo l'esperienza di Facebook il consigliere regionale del PD apre un blog su VaresePolitica, per rimanere in contatto ogni giorno con i cittadini
Archivi
Ultimi post
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
(17/11/2016 - 13:27)
(11/11/2016 - 16:28)
(5/11/2016 - 12:15)
(16/10/2016 - 15:28)