I post con il tag "Germania"
23/9/2013
Angela Merkel ha conquistato il terzo mandato. Se ci sarà bisogno di una coalizione tra Cdu e socialdemocratici si farà, con lunghe trattative ma senza tragedie. Beata Germania.
30/9/2012
Berlusconi sbraita contro l’euro e la Germania e viene accusato da quel mascalzone di Lavitola di ogni genere di nefandezze. Ma i giornali ne parlano poco. E’ solo per non provocare l’ilarità o la rabbia dei governi europei e stranieri o perché pensano che alla fine non si ricandiderà (record mondiale) per la sesta volta?
26/8/2012
“Quel che resta del giorno”, del 1993, è il capolavoro politico e sentimentale di James Ivory con Anthony Hopkins e Emma Thompson (strepitosi) che ho rivisto ieri sera. Trarre una morale da un film è sempre arduo. Questa volta azzardo.
28/6/2012
Un paio di settimane fa avevo intitolato “Evviva Balotelli” per una questione di etica sociale e pubblica. Stasera intitolo “Evviva Balotelli (due)” per la sua partita, per i suoi gol, per la sua fierezza di azzurro. Su tutto, una lezione di entusiasmo e di gioco collettivo della nostra nazionale: alla Germania del calcio e… all’Italia della politica.
9/5/2012
L'Europa non potrà farsi un una sola volta, né sarà costruita tutta insieme; essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto. L'unione delle nazioni esige l'eliminazione del contrasto secolare tra la Francia e la Germania: l'azione intrapresa deve concernere in prima linea la Francia e la Germania (Rober Schuman, 9 maggio 1950).
7/5/2012
In Europa cambia il vento. Cominciamo con il grafico dei risultati in Germania dove nelle elezioni regionali i conservatori CDU e Liberali perdono sensibilmente
Autore: Mario Agostinelli     Tags: Merkel, Elezioni, Germania
27/2/2012
Sorridono gli operai tedeschi a fine mese, quando si trovano in busta paga 1800 euro. Fanno invece una smorfia gli operai italiani davanti a 1000-1200 euro (se va bene). In Italia gli stipendi medi sono tra i più bassi d'Europa. Sono più bassi di quelli della Grecia e più alti solo di Malta, Slovacchia, Slovenia e Portogallo.
9/2/2012
La Germania si avvia per il 2030 a consumo zero di suolo, amplificando la destinazione ad aree verdi e a edilizia sociale e riducendo la quota di infrastrutture e grandi opere. Tutto l'opposto dell'Italia, come vedremo domani.
11/12/2011
Il sostegno all’Europa politica non è un fatto di destra o sinistra in senso tradizionale. Il governo precedente aveva tanti euroscettici, ma questi abbondano anche a sinistra. A proposito del viaggio politico iniziato con Monti, di cui abbiamo discusso nel precedente post, spero che le alleanze politiche per le prossime elezioni si facciano soprattutto sull’Europa.
27/10/2011
La Germania non può pretendere di imporre la sua politica in Europa. Deve mediare con gli altri Stati per trovare un giusto equilibrio, ma oggi è l’unico Paese in grado di esercitare la leadership.
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Merkel, Italia, Germania, Europa
7/8/2011
La condizione economica e sociale di padri (e madri) separati può insopportabile. In Germania, una sentenza della Corte suprema sta agitando le acque. In Lombardia, il Pd si sta muovendo bene.
27/7/2011
La Germania si è confermata la locomotiva economica dell’Europa. Di chi è il merito?
30/5/2011
Con una grande prova di democrazia, la Germania decide lo stop ai reattori nucleari. Intanto in Italia la banda delCavaliere punta al decreto ammazzareferendum...
2/3/2011
Karl-Theodor Guttemberg (foto) il ministro della Difesa della Germania, la stella del governo di Angela Merkel, suo possibile successore, si è dimesso per aver scopiazzato, in parte, la sua tesi di dottorato. Da noi non ci si dimette neanche per moltissimo di più. Propongo di istituire un inno alle dimissioni da suonare nelle aule del Potere se ciò mai capitasse una volta. E anche una medaglia da appuntare al petto del dimissionario. Chissà che non aiuti a fissare la giusta soglia della vergogna.
14/8/2010
C'è chi corre e chi cammina, chi esplode e chi annaspa. Sarebbe proprio il caso di dirlo: crescita Germania- crescita Italia, uno a zero. Anzi, 2,2 a 0,4.
Autore: Stefano Tosi     Tags: Germania, Pil
9/7/2010
Al G20 in ordine sparso: l'Europa al traino della Germania e la Finanziaria italiana che toglie risorse allo sviluppo e ammazza le Regioni. Berlusconi tace sugli 800000 disoccupati a fine anno
Autore: Mario Agostinelli     Tags: Berlusconi, Germania, Usa
1/6/2010
La necessità di divenire un 'Paese normale', appare oggi una vera e propria priorità.
Autore: Paolo Rossi     Tags: Germania, Kohler, normalità
I blog
Giuseppe Adamoli
Mario Agostinelli
Alessandro Alfieri
Raffaele Cattaneo
Paolo Rossi
Luciana Ruffinelli
Stefano Tosi
Lega Nord
Partito Democratico
Popolo della Libertà
Liberamente Politica
VareseNews
In primo piano
Dopo l'esperienza di Facebook il consigliere regionale del PD apre un blog su VaresePolitica, per rimanere in contatto ogni giorno con i cittadini
Archivi
Ultimi post
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
(17/11/2016 - 13:27)
(11/11/2016 - 16:28)
(5/11/2016 - 12:15)
(16/10/2016 - 15:28)