I post con il tag "sanità"
6/5/2015
Doveva essere un sollievo dal ticket farmaceutico per 800mila lombardi, lo è stato per 75mila. Meno di un decimo. I lombardi avrebbero dovuto pagare 40 milioni in meno e invece hanno pagato 6,7 milioni in più.
6/1/2015
La nostra proposta di riforma della Sanità lombarda è agli atti da mesi: l’avevamo presentata a marzo e depositata in Consiglio regionale a giugno. Finalmente anche la maggioranza ha prodotto, non senza fatica, un proprio testo. L’attuale sistema sanitario è stato varato nel ’97 e, da allora, è cambiato il mondo. Una revisione in profondità si impone. Prevenzione, cura e assistenza senza soluzione di continuità, coinvolgendo gli enti locali e i medici di medicina generale: se Maroni converge su questo modello, noi siamo pronti a discuterne. Qui trovate l'intervista pubblicata oggi dal quotidiano "La Prealpina"
25/12/2014
Sta per chiudersi il 2014, un anno non facile per il Paese e per la Lombardia. Il Partito Democratico ha vissuto mesi intensi, il congresso regionale a febbraio, la nascita del Governo Renzi, le elezioni europee dove abbiamo ottenuto il 40% dei consensi. Anche in Provincia di Varese le novità non sono state poche, a partire dalle tante affermazioni alle elezioni amministrative di maggio fino alla storica vittoria alle elezioni Provinciali del 12 ottobre.
Autore: Alessandro Alfieri     Tags: 2015, sanità, varese, auguri
7/10/2014
Maroni e Salvini pensano al rimpasto della giunta, i cittadini ai ticket ben più alti che nelle altre regioni
22/7/2014
Dal 1° ottobre, se non ci saranno ripensamenti o cambiamenti di rotta, per i 3500 dipendenti della Fondazione Maugeri cambieranno le condizioni di lavoro e di retribuzione
20/5/2014
Mantovani deve lasciare subito l'assessorato regionale alla Sanita. Non ha vigilato sul funzionamento del sistema sanitario regionale, non ha chiesto la rimozione dei direttori generali coinvolti nelle inchieste della magistratura e ha pubblicamente vantato la raccomandazione come metodo per ricoprire incarichi pubblici nella sanita. E' inqualificabile che Maroni non gli abbia ancora tolto le deleghe.
19/5/2014
Maroni non attenda l’esito del tribunale del riesame, i direttori generali coinvolti nell’inchiesta della procura di Milano devono essere revocati immediatamente. Dal governatore attendiamo, finora invano, scelte di vera discontinuità. I vertici di Asl e aziende ospedaliere sono oggi legati a doppio filo ai partiti e alle correnti del centrodestra. I pranzi elettorali e i braccialetti verdi ne sono una prova lampante. Ora basta, occorre cambiare finalmente sistema, a partire dall’allontanamento di chi ha sbagliato.
15/4/2014
Sulla riforma della sanità va bene il dibattito che si è creato e sul tema il Gruppo regionale del PD sta lavorando da mesi. Si tratta però di una questione estremamente seria e una "soluzione" non si improvvisa in pochi giorni. Qui trovate la mia intervista rilasciata oggi al Corriere.
24/9/2013
Sulla riforma della sanità la maggioranza è partita col piede sbagliato. Si rincorrono proposte per noi irricevibili: da un lato c’è il tentativo leghista di sostituire all’egemonia precedente una nuova egemonia con manager targati Lega Nord, dall’altra la difesa d’ufficio del datato modello Formigoniano
17/6/2013
Ieri per un’intera giornata Lega e Pdl si sono rimbalzati le responsabilità della mancata riforma dei ticket sanitari. La querelle non appassiona nessuno soprattutto quando rimane il fatto che la pressione dei ticket in Regione Lombardia è troppo alta, la più alta d’Italia, e che per prestazioni di media entità si fa pagare ai lombardi ben 66 euro. Noi abbiamo sempre sostenuto la necessità di introdurre il criterio della progressività volta a sgravare le fasce più basse dal costo oneroso dei ticket. In consiglio la nostra proposta è stata sempre respinta da Pdl e Lega. Ora il carroccio dice di condividere la nostra posizione? Bene. Entro luglio con l’assestamento di bilancio la Regione vari la riforma dei ticket.
28/1/2013
Con le prossime elezioni regionali e la fine del lungo regno di Formigoni anche la politica sanitaria non sarà più la stessa. Cambierà anche il destino dell’ospedale del bambino di Varese che era stato programmato per diventare un polo materno infantile d’eccellenza? Importante è che vi siano trasparenza e forti motivazioni qualunque scelta si faccia.
20/1/2013
Nella mia intervista pubblicata dalla Prealpina (qui la versione integrale) le proposte sulla sanità del Partito Democratico
14/12/2012
La mobilità e le politiche del lavoro, insieme alla sanità, sono temi prioritari in Regione e nel confronto politico di questi giorni.
9/7/2012
In Consiglio Regionale stiamo discutendo il rendiconto 2011 e il bilancio di assestamento 2012. La proposta di spending review incide già sul bilancio 2012, in particolare sulla sanità e sui trasporti che sono le due principali voci di bilancio della Regione.
9/7/2012
Ecco un’intervista di Lidia Romeo su La Provincia in cui parlo dei tagli del governo in materia di sanità. La tesi è che anche in Lombardia e in provincia di Varese è possibile ridurre gli sprechi e razionalizzare l’assistenza sanitaria con buoni risultati per il livello e l’efficienza dei servizi.
6/7/2012
La spending review del Governo incide profondamente sul settore della sanità. Il necessario contenimento della spesa non deve però tradursi in tagli lineari, così come invece ha fatto la manovra Berlusconi-Bossi dell’agosto 2011 che inciderà sul 2013-2014 per 8 miliardi, di cui 2 di aumento dei ticket.
14/6/2012
E’ di oggi la notizia che, per presunte irregolarità nell'assegnazione di progetti di sperimentazione clinica, 28 persone sono indagate dalla Procura di Milano. Tra questi il direttore generale della sanità lombarda Carlo Lucchina, braccio destro del governatore Roberto Formigoni, e i direttori sanitari delle aziende ospedaliere di Busto Arsizio e Saronno.
27/4/2012
Nei recenti scandali della sanità lombarda esistono verità che vanno raccontate e sono quelle dei numeri che Formigoni non dice. Dopo il capitolo della cosiddetta legge Daccò, c’è quello, ben più cospicuo, delle “funzioni non tariffate”, diverse cioè da quelle rimborsate secondo il meccanismo dei drg: un fiume di denaro che Regione indirizza per quasi il 20% verso strutture sanitarie private.
20/4/2012
La Lombardia è la Regione italiana più generosa con la sanità privata, che pesa per il 43,8% nel bilancio sanitario regionale. Questo dato lo si evince dalle tabelle del Ministero della Salute contenute nella “Relazione sullo stato sanitario del Paese (2009 – 2010)”, tabelle che usano come indicatore la spesa per “assistenza sanitaria erogata da enti privati, accreditati e convenzionati”. Un dato molto più significativo di quello utilizzato, peraltro in modo impreciso da Formigoni, che invece considera il numero di posti letto del privato accreditato.
6/4/2012
La nuova divisione del call center sanitario a Milano è l'ennesimo costoso capriccio leghista: la Regione spenderà 3,5 milioni di euro solo per avviarlo, mentre le sedi siciliane di Paternò e Biancavilla non vengono assolutamente ridimensionate e costano oltre 22 milioni all’anno.
3/3/2012
Al secondo giorno l’operazione trasparenza sui costi sanitari voluta da Regione Lombardia mostra la corda, rischiando di inserire elementi di complicazione a carico dei medici ospedalieri. L’iniziativa di Formigoni si sta trasformando in un’ulteriore complicazione per i medici ospedalieri che devono farsi carico anche di compiti ragionieristici, mentre sul fronte ambulatoriale la trasparenza è solo parziale e a senso unico.
10/11/2011
Questa sera, alle 21, al collegio De Filippi di via Brambilla (a Varese), si parlerà di come incideranno sull’ospedale del Circolo i tagli della finanziaria. Domani, venerdì 11 novembre, dalle 9.30 alle 13, in consiglio regionale si affronterà un altro tema decisivo per uscire dalla crisi, quello del lavoro. Nello specifico, si discuterà di come cambierà lo strumento dell’apprendistato e del tirocinio secondo la nuova normativa e come questa verrà applicata in Lombardia.
29/9/2011
In questi anni si è assistito ad una costante diminuzione dei trasferimenti alle autonomie locali, gli unici a salvarsi sono stati i fondi per la sanità. Da quest'anno purtroppo si registra una contrazione anche di questi fondi, contrazione che si scarica anche sulla sanità Lombarda in due modi: aumento dei ticket e diminuzione dei livelli di cura e dei servizi erogati dalla rete ospedaliera.
28/9/2011
Oggi, in Regione, abbiamo ascoltato Walter Bergamaschi, direttore generale dell'ospedale del Circolo. Dopo le sue dichiarazioni sul progetto di riorganizzazione dell'ospedale - e la riduzione delle risorse prevista dalle norme nazionali e dalla loro applicazione regionale - io e il collega Alessandro Alfieri abbiamo pensato fosse opportuna un'audizione in consiglio regionale. Ne è nato un confronto interlocutorio, aperto all'ascolto ma minacciato dal taglio delle risorse, che mi ha confermato la necessità di aprire un dialogo continuativo tra i responsabili della politica sanitaria e le comunità locali.
26/9/2011
Oggi il Gruppo regionale del Pd ha organizzato un incontro a Milano, a palazzo Pirelli, per elaborare una strategia anti-crisi che riesca a garantire lavoro e servizi ai cittadini. Le proposte emerse, alcune delle quali già presentate in Regione, verranno sottoposte domani al vaglio dell'aula consigliare, durante la seduta straordinaria chiesta dal nostro gruppo, che affronterà proprio i temi della crisi economica. In pratica, le nostre idee vogliono dare indicazioni su come superare le difficoltà derivate dalle misure del Governo riguardanti il trasporto pubblico locale, la sanità, il welfare e i comuni.
25/7/2011
Solo comprovata esperienza di dirigente di struttura complessa acquisita nei 10 anni antecedenti alla nomina acquisita in strutture con grado di complessità e budget analoga a quella dell’incarico da conseguire. Limite dei 65 anni e dei 2 anni di mandato. Evidenza di un percorso formativo e di aggiornamento continuo anche per gli idonei già inseriti nell’albo. E nomina della lista di nomi idonei stilata da una Commissione terza composta da soli esperti (i cui membri sono indicati dall’ Università, da Agenas e dall’Istituto Superiore della Sanità). Sono queste in sintesi le proposte contenute nella proposta di legge sulle nomine in materia di sanità che abbiamo presentato questa mattina alla stampa.
18/7/2011
I 10 euro di ticket in più sono una misura iniqua: colpiscono allo stesso modo sia la famiglia che fa fatica ad arrivare alla fine del mese che quella con redditi alti. Dalle tariffe del trasporto pubblico ai nuovi balzelli sanitari, non possono essere sempre i cittadini a pagare di più.
5/7/2011
L'esame in due articoli della bastonata di Tremonti ai ceti popolari e al mondo del lavoro: una manovra classista dilazionata fino alle prossime elezioni, per cui manca ancora una opposizione, capace di divisioni sugli schieramenti , ma incapace di unirsi programmaticamente
4/7/2011
Come avevo denunciato settimane fa è successo quello che temevo: nella finanziaria il Governo non stanzierà fondi necessari alla copertura per i ticket sanitari. Da gennaio i cittadini dovranno quindi pagare di più per le prestazioni specialistiche e ospedaliere. Come al solito a pagare saranno le fasce più deboli della popolazione.
13/1/2011
Ieri, in Commissione Sanità, abbiamo incontrato il professor Paolo Zamboni. Serve procedere con prudenza e attivare al più presto una regia che metta in relazione gli studi esistenti
11/1/2011
È l’angiologo che sta portando avanti una nuova cura sperimentale contro la sclerosi multipla, già avviata in alcune strutture pubbliche nazionali in altre regioni
23/12/2010
È negativo il mio giudizio e quello dell’intero Pd sul metodo con cui sono state definite le nomine dei direttori generali della sanità lombarda,
22/12/2010
Apprendo oggi, da varie interviste di Formigoni che “non c’è mai stata la spartizione degli incarichi”. Accidenti che impudenza. Il naso gli si allungherà fin fuori dalla Lombardia. Ecco, io credo che, per questo livello di massima responsabilità, sia giusto cessare qualsiasi militanza nei partiti.
26/3/2010
Come mai la destra tace e non commenta una vittoria storica come quella di Obama?
10/2/2010
Detto questo, la sanità è una competenza quasi esclusiva della Regione che coinvolge pesantemente tutte le famiglie. È fondato affermare che la nostra sanità è eccellente?
9/2/2010
La Regione Lombardia si conferma a livelli di eccellenza per quanto concerne la sanità, sia in ambito nazionale che europeo.
24/11/2009
Audizione in Commissione sanità sulle irregolarità dell'ospedale milanese
Autore: Mario Agostinelli     Tags: sanità
21/11/2009
Italia e Usa al confronto
Autore: Mario Agostinelli     Tags: sanità, Berlusconi
17/9/2009
Ho rivisto ieri sera un film americano del 1997 “The Rainmaker – L’uomo della pioggia” di Francis Ford Coppola
8/9/2009
La sanità privata è in forte crescita. Non ho nessuna prevenzione rispetto a questo tipo di sanità, purché gli accreditamenti siano concessi con severità e le prestazioni siano controllate
25/7/2009
Il Cencelli della spartizione politica degli ospedali
Autore: Mario Agostinelli     Tags: sanità
20/7/2009
Il Cencelli della spartizione politica della sanità
11/6/2009
Gli scandali degli ospedali
Autore: Mario Agostinelli     Tags: sanità, Formigoni
29/5/2009
Mettiamo a disposizione tutte le denunce e interrogazioni presentate in consiglio regionale
15/5/2009
La morsa degli affari sugli ospedali lombardi
8/5/2009
In Val Seriana l'ospedale degli sprechi
16/4/2009
A Seriate appartamenti dell’ospedale acquistati dai parenti dei dirigenti
Autore: Mario Agostinelli     Tags: sanità, case, trasparenza
3/4/2009
Bella giornata all’Ospedale Filippo Del Ponte di Varese. La Famiglia Ascoli ha regalato un Day Hospital pediatrico in memoria di un figlio scomparso quand’era un bambino
1/4/2009
L’Assessore Bresciani afferma che metterà presto gli esami di mammografia, colonscopia, ecografia della mammella e pap test tra i controlli sanitari senza tetto di spesa. Dal blog vigilerò
28/3/2009
Stati generali della sanità giovedì a Varese. Ho centrato il mio intervento sulla necessità di ricostruire le strutture sanitarie. Abbiamo mediamente una buona sanità, ma le criticità ci sono
6/3/2009
In Val Seriana l'Ospedale del modello Formigoni
27/11/2008
“Troppe interferenze politiche nelle nomine dei primari, torniamo alla meritocrazia”. Condivido questa dichiarazione dell’Assessore Bresciani, ma non dobbiamo fermaci qui
3/10/2008
Piero Marrazzo difende la sanità della Regione Lazio...
2/10/2008
“John Q.” è un film americano che tutti dovremmo vedere o rivedere. È una denuncia cruda del sistema sanitario USA
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: sanità, Usa
30/9/2008
Dire che il vizio, nella sanità, sta nel pubblico e la virtù nel privato, è una stupidaggine. Prepariamoci a reagire.
27/9/2008
Berlusconi: “Privatizzeremo molti ospedali”. No, non si tocca. Sarebbe una deriva che indebolirebbe tutto il sistema sanitario e le conseguenze sarebbero subite dalle persone più fragili
8/9/2008
Che cosa avrei fatto io se il Consiglio Regionale fosse stato chiamato ad esprimersi su Eluana Englaro?
18/7/2008
Il Partito Democratico e l’intera opposizione regionale, mesi fa, hanno sfidato Formigoni ad un rapporto “schietto” con il Governo Berlusconi
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: Lombardia, sanità, pd
17/6/2008
Continuano sui giornali e Tv locali i commenti preoccupati sugli incidenti capitati al nuovo Ospedale di Varese. C’è un problema strutturale che può avere due origini: tecnica, politica o entrambe
Autore: Giuseppe Adamoli     Tags: varese, sanità
16/6/2008
Lo scandalo gravissimo della clinica Santa Rita sarà un giorno ricordato come l’avvio della svolta del sistema sanitario in Lombardia?
11/4/2008
La salute è un bene comune che va salvaguardato
28/3/2008
Per il Partito Democratico il nesso prevenzione, cura e riabilitazione resta il perno su cui organizzare il diritto alla salute di tutti i cittadini a prescindere dalla loro età e dal loro reddito
Autore: Partito Democratico     Tags: sanità, pd, salute
18/3/2008
La sanità non è una questione di destra o di sinistra, ma è la risposta ad un bisogno generale che non ha colore politico. Il primo impegno dell´UDC sarà dunque quello di sottrarre le nomine dei primari ospedalieri agli interessi spartitori dei partiti.
17/3/2008
Malasanità o malapolitica? Nei programmi elettorali, vorremmo sentir parlare di meccanismi per recuperare la fiducia della gente, per restituire serietà al servizio.
Autore: VareseNews     Tags: varese, ospedali, politica, sanità
I blog
Giuseppe Adamoli
Mario Agostinelli
Alessandro Alfieri
Raffaele Cattaneo
Paolo Rossi
Luciana Ruffinelli
Stefano Tosi
Lega Nord
Partito Democratico
Popolo della Libertà
Liberamente Politica
VareseNews
In primo piano
Dopo l'esperienza di Facebook il consigliere regionale del PD apre un blog su VaresePolitica, per rimanere in contatto ogni giorno con i cittadini
Archivi
Ultimi post
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
(17/11/2016 - 13:27)
(11/11/2016 - 16:28)
(5/11/2016 - 12:15)
(16/10/2016 - 15:28)