Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
I post di Marzo 2011
inserito il 1/3/2011 alle 09:24
Sala gremitissima con tante personalità importanti ieri mattina al Pirellone per la presentazione di “Cuore e Regione”. Alla fine ho parlato dell'occasione persa da Dc e Pci quando, negli anni ottanta, non presero nemmeno in esame la proposta di grande riforma costituzionale e istituzionale che Bettino Craxi aveva avanzato alcuni anni prima. E che forse poteva evitare la fine della Prima Repubblica. Alcune di quelle intuizioni sono valide anche oggi.
Commenti dei lettori: 32 commenti
inserito il 2/3/2011 alle 09:31
Karl-Theodor Guttemberg (foto) il ministro della Difesa della Germania, la stella del governo di Angela Merkel, suo possibile successore, si è dimesso per aver scopiazzato, in parte, la sua tesi di dottorato. Da noi non ci si dimette neanche per moltissimo di più. Propongo di istituire un inno alle dimissioni da suonare nelle aule del Potere se ciò mai capitasse una volta. E anche una medaglia da appuntare al petto del dimissionario. Chissà che non aiuti a fissare la giusta soglia della vergogna.
Commenti dei lettori: 23 commenti
inserito il 3/3/2011 alle 09:22
Se una legge, che riguarda la struttura dello Stato, le Istituzioni, la convivenza civile della nazione, è una buona legge la approvo anche se sono all’opposizione. Viceversa se la legge non va bene non la voto anche se la Lega è mia alleata.
Tags: Bersani, pd, lega, Fisco municipale     Categoria: Idee e proposte
Commenti dei lettori: 41 commenti
inserito il 4/3/2011 alle 09:11
Sono impregnato, come moltissimi di noi, di umanesimo cristiano. Posso sognare che non lo tradisco se rivendico la “mia parola” nella fase finale della “mia” vita?
Commenti dei lettori: 49 commenti
inserito il 6/3/2011 alle 09:27
Nessuno può discutere l’imponenza della raccolta firme, negare l’impegno e l’abnegazione dei militanti. Se gli elettori alla fine saranno 7/8 milioni, invece di 10, l’iniziativa non sarebbe riuscita? Questa idea delle soglie da raggiungere a tutti i costi non la capisco proprio.
Commenti dei lettori: 38 commenti
inserito il 7/3/2011 alle 17:00
Non mi pare che la Lombardia conti a Roma come la sua grande ricchezza economica, industriale, sociale, culturale e demografica lascerebbe supporre. Le vicende legate alla Fiat di Arese, all’aeroporto di Malpensa, all’Expò 2015, al sistema dei trasporti lo dimostrano chiaramente.
Tags: roma, Europa, Parlamento, regioni     Categoria: Lombardia
Commenti dei lettori: 16 commenti
inserito il 8/3/2011 alle 14:41
Ecco i numeri dell’occupazione femminile nei 27 Paesi dell’Unione Europea forniti da Eurostat. In Italia una condizione da migliorare rapidamente. Ecco un progetto distintivo che dovrebbe caratterizzare sempre di più un movimento di centrosinistra anche a livello locale. Il welfare comunitario è una sacrosanta priorità.
Commenti dei lettori: 32 commenti
inserito il 9/3/2011 alle 15:53
E’ finalmente ora di tirar fuori le cifre del federalismo fiscale. Quelle che Giulio Tremonti non ha mai esposto e che sono assolutamente decisive. Non possiamo più permettere che si sfogli la margherita. O conosciamo qual è l’approdo finale del federalismo (su cui siamo d’accordo) o non se ne deve fare niente.
Commenti dei lettori: 24 commenti
inserito il 10/3/2011 alle 17:14
Bondi e le malelingue
Tags: Pci, DC, prima repubblica     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 17 commenti
inserito il 11/3/2011 alle 12:00
Spero che il mio partito non opponga un rifiuto pregiudiziale ad una discussione sul merito della riforma dell Giustizia. Sarebbe un segno di debolezza, non di forza. L’unico presupposto necessario sarebbe il togliere dal tavolo ogni provvedimento ad personam per il premier. Questo, si, l’opinione pubblica potrebbe capire e approvare.
Commenti dei lettori: 26 commenti
inserito il 13/3/2011 alle 17:00
Il Pd e il centrosinistra tornano pesantemente in gioco. La conquista del secondo turno diventa dappertutto realistica. Bisogna evitare però un errore madornale che sento già nell’aria. Parteggiare per l’uno o per l’altro dei due contendenti del centrodestra in attesa dei ballottaggi. Vedo possibile una sola parola d’ordine: equidistanza.
Commenti dei lettori: 25 commenti
inserito il 15/3/2011 alle 08:23
Parecchie assurdità hanno caratterizzto la discussione in Regione sul centocinquanta anni dell'Unità d'Italia. L'indizione di una festa regionale con richiesta di astensione dal lavoro. L'inno di Mameli prima di ogni seduta del Consiglio regionale. Ma le cose importanti dello Statuto d'Autonomia sono ben altre. La Lombardia è stata grande non quando si è rinchiusa in una presunta torre d’avorio ma quando ha giocato un ruolo nazionale in Italia e sulla scena mondiale.
Commenti dei lettori: 23 commenti
inserito il 16/3/2011 alle 10:44
Questa mattina ho letto il Giornale di Berlusconi e mi sono tirato sul il morale
Commenti dei lettori: 17 commenti
inserito il 17/3/2011 alle 10:10
Ecco una semplice frase del grande federalista Carlo Cattaneo da meditare profondamente.
Commenti dei lettori: 13 commenti
inserito il 18/3/2011 alle 11:52
Se il federalismo che la Lega vuole è la responsabilizzazione delle classi dirigenti regionali, la lotta agli sprechi, l’emulazione fra sistemi territoriali e insieme la compensazione fiscale per i territori meno fortunati, se tutto questo serve a migliorare complessivamente il nostro Paese, come loro stessi affermano, perché dovrebbero essere contro l’unità d’Italia?
Commenti dei lettori: 28 commenti
inserito il 21/3/2011 alle 09:06
Il vento del nord parla anche di nazione italiana, porta valori, emozioni e passioni civili condivise in ogni angolo del Paese. Qualche folata di questo vento si alzerà oggi anche da Varese quando la città abbraccerà il Presidente della Repubblica.
Commenti dei lettori: 29 commenti
inserito il 22/3/2011 alle 16:17
La conquista dell’Expò è avvenuta quando Governo, Regione, Città, (Provincia), erano in mano a partiti e coalizioni diverse e contrapposte. Giuliano Pisapia ha la possibilità e la responsabilità di vincere a Milano. Se accadrà riconfermerà il fatto positivo delle amministrazioni variegate e ridarà respiro all’Expò 2015 nel suo vero significato originario.
Tags: opposizioni., politica, expò, milano     Categoria: Lombardia, Persone
Commenti dei lettori: 20 commenti
inserito il 23/3/2011 alle 16:31
La discussione in Parlamento sul “fine vita” sta entrando, pare, nella fase conclusiva. Poiché considero questa legge delicatissima penso che la sua approvazione debba avvenire dopo la campagna elettorale che impegnerà molte grandi città. Esiste il pericolo grave di una strumentalizzazione in chiave elettorale.
Commenti dei lettori: 16 commenti
inserito il 24/3/2011 alle 11:40
Mi è ritornato alla mente, ieri sera, sentendo rivivere l'emigrazione italiana, qualcosa che non ho mai avuto il coraggio di svelare a mia mamma: il desiderio dell’America. La passione civile per le piccole cose mi ha aiutato molto a superare i momenti di malinconia. La mia è la storia, alla fine fortunata, di un’ampia parte di alcune generazioni. Vorrei che ce lo ricordassimo tutti (io per primo) quando chiamiamo “buonismo” un approccio umano al problema dei migranti. La loro America, oggi, è l’Europa.
Commenti dei lettori: 33 commenti
inserito il 25/3/2011 alle 11:40
La sensazione, spero sbagliata, è quella della confusione, dell’incertezza, della mancanza di strategia. Il premier, che non si presenta alla Camera e al Senato per il voto decisivo sul conflitto, non è solo un’offesa per il Parlamento. E' un danno morale per l’Italia intera.
Commenti dei lettori: 25 commenti
inserito il 28/3/2011 alle 11:03
Casini, Fini e Rutelli hanno lanciato sabato la candidatura di Manfredi Palmeri (37 anni, con un lungo passato in Forza Italia) a sindaco di Milano in nome e per conto del Terzo Polo. Nelle loro intenzioni è il banco di prova di una strategia politica di valenza nazionale. Faccio gli auguri sinceri a questa novità, che vede impegnati alcuni amici di cui ho stima, ma se non chiariscono certi equivoci di fondo ogni risultato importante sarà precluso.
Commenti dei lettori: 22 commenti
inserito il 29/3/2011 alle 14:43
Ah, che bella la politica in Germania! Sono quasi tentato, come molti, di esclamare anch’io così. La differenza con l'Italia sta nel fatto che nei partiti c’è ancora la selezione e non la cooptazione. Che la politica è più seria, concreta e meno ingessata ideologicamente. Ma le ideologie in Italia non esistono più da tempo, si afferma. Allora, l’anticomunismo di Berlusconi che cos’è? Il “padroni a casa nostra” della Lega che cos’è?
Commenti dei lettori: 23 commenti
inserito il 30/3/2011 alle 11:56
Ecco il mio parere su tre problemi posti ieri sul tavolo della discussione da una affezionata lettrice: Nichi Vendola, sistemi elettorali, liste amministrative e cooptazioni. Anche questi sono contenuti politici importanti.
Commenti dei lettori: 26 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)