Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
I post di Aprile 2011
inserito il 12/4/2011 alle 09:28
Aveva cominciato sabato scorso Silvio Berlusconi: “Accordo Ue sui migranti o è meglio che l’Europa si divida”. Roberto Maroni ieri ha rincarato la dose: l’Italia è isolata, perché stare in Europa? Questa è l’Europa di oggi, purtroppo. Insomma comandano gli Stati forti di centrodestra che vogliono l’Europa dei governi non una vera e propria Unione politica. L’Italia conta meno che mai. Perchè? Le nostre colpe sono tante.
Commenti dei lettori: 19 commenti
inserito il 13/4/2011 alle 09:30
Seguo il consiglio di alcuni lettori e comunico anche sul blog gli impegni dei prossimi giorni per la presentazione di “Cuore e Regione”. L'agenda dell'apposito sito informerà degli incontri del mese di maggio tra cui Brescia, Como, Pavia, Sesto S. Giovanni.
Commenti dei lettori: 5 commenti
inserito il 13/4/2011 alle 17:47
C’è sempre una Lega più leghista e più nordista. Un concorrente di questo tipo nel Ticinese è pericoloso. Le emulazioni sono già scattate. I ticinesi hanno paura della concorrenza dei lavoratoti italiani? Borghezio, Gentilini, perfino Castelli, sono pronti a richiamare i soldati per proteggere le nostre frontiere dai disperati del Nord Africa. Ma allora escano dal governo.
Commenti dei lettori: 29 commenti
inserito il 15/4/2011 alle 09:57
Il voto segreto di mercoledì alla Camera ha dimostrato che la maggioranza parlamentare regge e si rafforza. Non è più così però nel Paese. Il Pdl è in calo. Anche la Lega mostra qualche arretramento. Il Pd, dopo molto tempo, dà segni di ripresa, timidi ma sicuri. E’ il momento di osare con idee innovative e non conformiste. Non mi si dica che abbiamo già progetti chiari. Se fosse così la nostra capacità di comunicare e di farci capire sarebbe pari a zero.
Commenti dei lettori: 29 commenti
inserito il 17/4/2011 alle 12:06
Le ragioni della vittoria berlusconiana stanno largamente nei nostri torti. Penso che la società italiana abbia dentro di sé gli anticorpi sufficienti per vincere la battaglia contro la tentazione di una deriva antidemocratica. Questi anticorpi devono essere custoditi e coltivati dalle forze di centrosinistra.
Commenti dei lettori: 34 commenti
inserito il 19/4/2011 alle 00:10
Cosa c’entra Berlusconi con De Gasperi, con la sua politica antifascista, con la sua scelta europeista, con il suo rigore intellettuale, col suo profondo rispetto della Costituzione repubblicana, con la sua severità etica e morale?
Commenti dei lettori: 23 commenti
inserito il 20/4/2011 alle 10:21
Nei prossimi anni, in applicazione dello Statuto regionale, si otterrà un certo riequilibrio tra i generi. Saranno applicate meglio le norme antidiscriminatorie e avremo una nuova legge elettorale. Ma le regole non bastano. Il Pd offre una candidatura validissima come sindaco della città di Varese, Luisa Oprandi. E’ giusto votarla perché lo merita. Anche questo è un tassello della riscossa femminile.
Commenti dei lettori: 23 commenti
inserito il 21/4/2011 alle 16:09
Il referendum sul nucleare, a questo punto, se si farà (decisione della Cassazione), sarà quasi inutile. Gli elettori possono andare tranquillamente al mare. Senza il quesito sul nucleare, il quorum sarà più difficile da raggiungere anche sugli altri referendum. La conseguenza è elementare. Il “legittimo impedimento” non sarà cassato. Quale miracolo!
Commenti dei lettori: 13 commenti
inserito il 22/4/2011 alle 15:39
Auguri a tutti i lettori del blog. Grazie per l'attenzione e lo spitito critico.
Tags: pasqua     Categoria: Persone
Commenti dei lettori: 6 commenti
inserito il 27/4/2011 alle 11:34
In generale, è evidente una sproporzione fra i movimenti civici che avranno degli eletti e che si misureranno sui problemi dell’amministrazione (pochi) e quelli che andranno incontro a delle cocenti delusioni (tanti). Moltissimi germogli non sbocceranno mai. E’ un peccato perché l’insuccesso può soffocare sul nascere la voglia di esserci e di prendere parte.
Commenti dei lettori: 32 commenti
inserito il 28/4/2011 alle 17:05
Continuo a ritenere che le liste civiche, insieme ad una quota di marmaglia, contengano molte persone intelligenti e generose che i partiti (il Pd per quello che mi riguarda) dovrebbero guardare con rispetto e con l’intenzione di valorizzarle. Possono essere una leva di completamento e di ricambio, assolutamente non disprezzabile.
Commenti dei lettori: 29 commenti
inserito il 29/4/2011 alle 15:28
Per il cittadino italiano scorgere la strategia dei nostri rapporti internazionali è impossibile. Troppe contraddizioni, incertezze, giravolte. Oggi assistiamo al conflitto Berlusconi-Bossi. In politica estera ciò è inammissibile chiunque governi. In sostanza, tutto è avvolto dalle nebbie del tatticismo di giornata.
Commenti dei lettori: 23 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)