Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
I post di Dicembre 2011
inserito il 1/12/2011 alle 11:13
Le Agenzie di controllo come l'Arpa devono fare il loro lavoro senza condizionamenti, che sono invece troppi, con forti commistioni con la Giunta. E le Commissioni del Consiglio facciano valere i poteri di verifica sulle società e sulle Agenzie regionali. Si applichi lo Statuto prima che sia troppo tardi.
Commenti dei lettori: 27 commenti
inserito il 2/12/2011 alle 10:40
In Lombardia servirebbe come il pane una alternativa credibile alla maggioranza politica che governa dal 1995, ma questa la decretano gli elettori. Ma anche per chi vince per un lungo periodo c’è il dovere dell’alternanza delle persone alla guida dell’ istituzione. Il limite di due legislature per un presidente eletto direttamente dai cittadini è ineludibile. Formigoni non lo ha voluto e di questo porta una pesante responsabilità.
Tags: Lombardia, Formigoni, Pdl-Lega, opposizioni     Categoria: Lombardia
Commenti dei lettori: 24 commenti
inserito il 3/12/2011 alle 09:26
Formigoni ha detto ieri a Repubblica di essere stato il primo a denunciare le storture di leggi elettorali basate su listini o listoni nazionali che impediscono alla gente di scegliere. Incredibile impudenza. E’ stata la sua maggioranza a impedire in Lombardia l’eliminazione del “listino del presidente”.
Commenti dei lettori: 41 commenti
inserito il 4/12/2011 alle 22:17
Dopo il fallimento al governo del Paese la Lega ha risfoderato l’arma vecchia e spuntata della secessione della Padania proprio nel momento in cui bisogna costruire una vera unità politica dell’Europa. Diverso il discorso di un progetto seriamente autonomista, che rinnovi l’unità nazionale. E’ un sogno da coltivare anche nell’emergenza che spinge oggettivamente vero il centralismo.
Commenti dei lettori: 43 commenti
inserito il 6/12/2011 alle 08:55
Ha suscitato turbamento la fine scelta da Lucio Magri una settimana fa. Ha senso chiedersi se la politica possa esaurire l’orizzonte umano e se la morale possa riguardare solo la missione pubblica e non la vita fino al suo compimento. Ma è obbligatorio e il rispetto profondo per la persona.
Commenti dei lettori: 40 commenti
inserito il 7/12/2011 alle 09:21
La province non vanno tutte eliminate ma ridotte drasticamente e trasformate in organismi formati da sindaci che eleggono il loro presidente. La riforma di Mario Monti non contempla tagli ma prevede questa seconda trasformazione che andrà articolata e disciplinata bene. Quando il presidente della provincia di Varese, Dario Galli, parla di annessione al Canton Ticino parli per sé e per la Lega e non per i cittadini.
Commenti dei lettori: 43 commenti
inserito il 8/12/2011 alle 19:47
Antonio Di Pietro urla sui giornali e in TV che questo è un governo di destra che fa quello che vogliono i banchieri, gli speculatori, l’industria bellica. Ma quali sarebbero, nell’emergenza pazzesca di oggi, i governi di sinistra nel mondo? Potremo vedere tra qualche mese di che pasta politica è fatto questo governo. Oggi, chiedergli di essere di sinistra sarebbe come chiedere ad uno zoppo di mettersi a correre per vincere una gara d’atletica.
Tags: Di Pietro, Obama, zapatero, pd     Categoria: Persone
Commenti dei lettori: 64 commenti
inserito il 11/12/2011 alle 14:17
Il sostegno all’Europa politica non è un fatto di destra o sinistra in senso tradizionale. Il governo precedente aveva tanti euroscettici, ma questi abbondano anche a sinistra. A proposito del viaggio politico iniziato con Monti, di cui abbiamo discusso nel precedente post, spero che le alleanze politiche per le prossime elezioni si facciano soprattutto sull’Europa.
Commenti dei lettori: 43 commenti
inserito il 13/12/2011 alle 09:20
Umberto Bossi, ieri: “Silvio Berlusconi sta con i comunisti”. Nientemeno. Subito dopo: “Finito l'euro, la Padania si farà la sua moneta”. Sto preparando la fuga in Svizzera. Purché Bossi resti in Padania.
Tags: Berlusconi, bossi, padania, Svizzera     Categoria: Persone
Commenti dei lettori: 30 commenti
inserito il 14/12/2011 alle 09:48
La vicenda di Torino di sabato scorso, culminata con l’assalto al campo rom, a causa del falso stupro inventato da una ragazzina di 16 anni, è l’ennesima dimostrazione che il razzismo esiste, suadente, pervasivo, pericoloso, in fase di espansione. Se si vuole combatterlo bisogna riconoscere che esiste, ma non sempre è così.
Commenti dei lettori: 33 commenti
inserito il 15/12/2011 alle 10:27
Mario Monti ha di fatto abbandonato la concertazione con le parti sociali. I sindacati vedono questo linea come il fumo negli occhi. Ma dovrebbero prendere atto che la riforma del modo di “stare in campo” nell’emergenza non riguarda solo i partiti ma anche loro.
Commenti dei lettori: 51 commenti
inserito il 17/12/2011 alle 08:27
“Come sta la Lega oggi?” Un militante di fede: “Dopo otto anni è ancora quasi vergine”.
Commenti dei lettori: 37 commenti
inserito il 18/12/2011 alle 10:23
Tutti gli esperti ci ammoniscono che cresce l’antipolitica e ciascuno di noi può verificarlo ogni momento. Ebbene l’antipolitica sfocia a destra, non dimentichiamolo mai.
Commenti dei lettori: 45 commenti
inserito il 19/12/2011 alle 15:50
Nel Pd e nel centrosinistra sui temi sindacali e sul rapporto con i sindacati c’è spesso un velo di ipocrisia. Bisogna squarciarlo. Sennò c’è il rischio che la prossima volta vinca ancora il berlusconismo senza Berlusconi.
Tags: Cgil, CISL, Bonanni, Sacconi     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 47 commenti
inserito il 21/12/2011 alle 09:02
Se Alfano, Bersani e Casini pensano quello che dicono - le elezioni nel 2013 - la strada è una sola: comportarsi da vera maggioranza, sia pure eccezionale, transitoria, con un programma minimale. Con una maggioranza di fatto, ma politicamente clandestina, rischia di diventare qualunquista anche uno come me, cresciuto a pane e politica.
Tags: Alfano, Bersani, casini, Monti     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 20 commenti
inserito il 22/12/2011 alle 08:37
Babbo Natale pensaci tu. Portaci il referendum sulla secessione della Padania nel 2012.
Commenti dei lettori: 42 commenti
inserito il 23/12/2011 alle 10:52
Ieri sera ho rivisto “Silvio forever” il film-documentario che racconta la biografia (non autorizzata) di Berlusconi. Mi limito ad esprimere un rimpianto politico. Che non abbia mai attuato quella “rivoluzione liberale” che aveva promesso nel 1994. L’Italia ne avrebbe avuto un gran bisogno e una sinistra matura se ne sarebbe poi giovata più o meno come Tony Blair si era avvantaggiato del periodo di Margaret Thatcher.
Commenti dei lettori: 45 commenti
inserito il 24/12/2011 alle 15:39
Semplicemente, auguri!
Commenti dei lettori: 59 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)