Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
I post di Marzo 2012
inserito il 1/3/2012 alle 13:13
La Tav Torino Lione è stata voluta dall’Europa, dall’Italia, dalla Regione Piemonte. La democrazia deve funzionare anche quando dà i risultati che non piacciono a qualche minoranza. E la violenza non va mai giustificata e va sempre repressa.
Tags: NO TAV, Val di Susa, No Global, violenza     Categoria: Economia, Persone
Commenti dei lettori: 70 commenti
inserito il 3/3/2012 alle 17:22
Se la scelta di Bersani di candidare Rita Borsellino alle primarie di Palermo (domani, domenica) non significa una promessa di alleanza esclusiva con la sinistra (oggi all’opposizione) anche per le prossime elezioni, non ci vedo niente di male, solo una mossa difensiva di carattere locale. Purché si eviti almeno un’altra figuraccia come a Genova.
Commenti dei lettori: 27 commenti
inserito il 5/3/2012 alle 10:48
Se il segretario nazionale del Pd interviene nelle primarie di Palermo e tutti se ne fregano; se il partito resta spaccato come e più di prima; se non riesce nemmeno a vincere con l’alleanza di Sel e Idv, significa che la sua leadership è fiacca. Non prendiamocela però solo con Bersani e prepariamoci in ogni caso a ridiscutere l’organizzazione complessiva del Pd e a rinnovare il progetto politico. Così giovane e già così vecchio.
Commenti dei lettori: 83 commenti
inserito il 6/3/2012 alle 20:36
Cosa sarebbe successo negli anni ’92/’93 con un’accusa come quella contro Davide Boni? Risposta semplice: gattabuia per l’accusato e Lega con il cappio in mano a chiedere giustizia sommaria. E poi dicono che non è cambiato niente.
Commenti dei lettori: 24 commenti
inserito il 7/3/2012 alle 14:02
Dopo le prossime elezioni generali c’è bisogno di più che di un governo solo dell’economia. C’è bisogno di ricostruire l’Italia anche sotto il profilo istituzionale rafforzando sia la democrazia sia il potere e i meccanismi di governo. A partire dal centrosinistra, bisogna allargare la condivisione parlamentare evitando nel contempo ogni rischio di scissione del Pd. Un rischio che nella mia vita politica non ho mai seriamente corso. Questa è sempre stata la malattia infantile della sinistra. Ma il Pd è nato per essere una forza politica adulta e matura.
Commenti dei lettori: 77 commenti
inserito il 9/3/2012 alle 09:54
Davide Boni deve dimettersi da presidente del Consiglio regionale, subito. Se la magistratura inquirente avrà sbagliato (è possibile, come sempre) non mancheranno le occasione per restituirgli l’onore e ridargli un ruolo importante. E il complotto contro la Lega e il Nord denunciato da Bossi e Maroni? Una favola da irresponsabili.
Tags: Davide Boni, lega nord, bossi, Maroni     Categoria: Lombardia, Persone
Commenti dei lettori: 46 commenti
inserito il 11/3/2012 alle 18:04
Rifiuti abbandonati negli angoli più belli di montagna. Ma non in Svizzera. Perché non un forte rossore di vergogna anche in Italia?
Commenti dei lettori: 20 commenti
inserito il 12/3/2012 alle 14:03
Se Luigi Lusi, dopo le enormi ruberie, vuole rendere un servizio al Paese deve dire tutto sulle eventuali complicità e tirar fuori i nomi. E c'è un servizio urgente che i partiti debbono rendere all'Italia e a se stessi: riformare immediatamente il finanziamento pubblico. Altrimenti parlare di anti-politica diventa ridicolo: la copertura di insensibilità, pigrizie, colpe gravi.
Commenti dei lettori: 40 commenti
inserito il 13/3/2012 alle 15:43
Se è esistito un modello Formigoni (come lui asserisce), molte anomalie nel funzionamento dell’Istituzione, nella gestione della sanità e gli squilibri del territorio, dimostrano l’esigenza di un forte e rapido cambiamento culturale e politico.
Commenti dei lettori: 29 commenti
inserito il 14/3/2012 alle 13:18
Il governo Monti, per la sua funzione equilibratrice e di tregua, rappresenta un’occasione unica per una riforma profonda della Giustizia. E Angelino Alfano che dice? Che la Giustizia non ha niente a che fare con l’economia. Ma per carità!
Commenti dei lettori: 30 commenti
inserito il 16/3/2012 alle 10:05
Una volta eravamo orgogliosi del sistema europeo di welfare, oggi siamo sottoposti ad una mitragliata di slogan sulla sua vecchiezza e usiamo le parole, perfino i tic degli esperti di finanza. E se cambiassimo angolo visuale? Se ci mettessimo a vedere la finanza dal punto di vista sociale, della classe media ristretta ed indebolita, di chi soffre di più la lunga crisi economica?
Commenti dei lettori: 42 commenti
inserito il 17/3/2012 alle 09:46
Il derby d’Europa è Milan-Barcellona oppure Milan-Real Madrid? Dilemma angosciante per interisti e juventini.
Commenti dei lettori: 13 commenti
inserito il 18/3/2012 alle 11:19
Dopo l’ormai famosa sentenza della Cassazione sui diritti delle coppie gay è necessaria e urgente una legge dello Stato. La Chiesa continui con piena libertà la sua missione spirituale, culturale ed educatrice, ma il Parlamento disciplini questi diritti laicamente e rapidamente nell’interesse generale.
Commenti dei lettori: 32 commenti
inserito il 19/3/2012 alle 12:04
Davide Boni, sotto inchiesta della magistratura, ha presieduto la riunione della Giunta del Regolamento che doveva decidere sull’ammissibilità di una mozione che lo invitava alle dimissioni. Inaudito e incredibile. Maroni e Fontana, come potete avallare il comportamento di Boni e del vostro gruppo regionale in Lombardia?
Commenti dei lettori: 28 commenti
inserito il 20/3/2012 alle 09:42
Se le regole istituzionali vanno bene solo quando si sposano con l’interesse politico del momento siamo completamente fuori strada. Spero che questa concezione non prevalga mai neanche nei momenti di crisi profonda.
Commenti dei lettori: 30 commenti
inserito il 21/3/2012 alle 10:23
Il primo compito del governo è il lavoro, d’accordo, ma sullo stesso piano viene la scuola negletta e sottovalutata. Un delitto sociale.
Commenti dei lettori: 25 commenti
inserito il 22/3/2012 alle 10:51
Spero come Pierluigi Bersani che la proposta del governo sul mercato del lavoro possa ancora essere migliorata. Ma intanto vorrei ragionare sulle conseguenze, da molti considerate drammatiche, che questa benedetta riforma potrebbe avere sul Pd. Se avvenissero rotture irreparabili vorrebbe dire che al progetto del Pd non abbiamo mai creduto veramente.
Commenti dei lettori: 60 commenti
inserito il 23/3/2012 alle 14:28
A Palermo l’Italia dei Valori, dopo essere stata sconfitta alle primarie con Rita Borsellino, sostenuta anche da Bersani e Vendola, presenta adesso il proprio candidato, Leoluca Orlando, mandando al macero l’idea stessa delle primarie. Di Pietro? Una serpe in seno. Un esempio di inaffidabilità
Commenti dei lettori: 35 commenti
inserito il 25/3/2012 alle 09:59
Sono sempre stato fra coloro che rifiutavano la lotta di classe, che si definivano “interclassisti”. Se si dovesse ripristinare questo lessico, vorrebbe dire che il progresso sociale si è arrestato, che si torna a guardare pericolosamente indietro. Conto molto sul fatto che il Pd impedisca questa deriva.
Commenti dei lettori: 56 commenti
inserito il 27/3/2012 alle 10:24
In calce al foglio di dimissione dall’ospedale, il cittadino lombardo trova il costo dell’operazione e della degenza. I pazienti devono sapere quanto “pesano” e così smetteranno di lamentarsi. Far sentire i sensi di colpa alle persone ammalate non è bello sul piano etico e non è certamente un metodo giusto per ridurre i costi degli ospedali.
Commenti dei lettori: 26 commenti
inserito il 28/3/2012 alle 09:28
Inutile appiccicargli etichette politiche di destra o sinistra. Mario Monti è un autentico liberale, riformatore, moderno, europeista. L’agenda bipartisan è il suo piatto forte. Giorgio Napolitano lo ha scelto per queste sue caratteristiche. Tirare a campare? Ha ragione lui, meglio a quel punto passare la palla ai partiti. Mi auguro che ciò non avvenga prima del 2013.
Commenti dei lettori: 57 commenti
inserito il 29/3/2012 alle 14:32
Con l’articolo lincato, Antonio Polito affronta il tema controverso della “sofferta e doppia identità del Pd” fra l’attrazione della Cgil e la volontà dell’autonomia riformista. Dire che questo problema non esiste è come dire che l’acqua non è bagnata.
Commenti dei lettori: 29 commenti
inserito il 30/3/2012 alle 15:09
Non difendo il maggioritario di guerra di questi ultimi anni, ma vorrei che gli elettori sapessero ancora, prima delle elezioni, come i partiti si comporteranno dopo, quale coalizione di governo faranno, con quale premier.
Commenti dei lettori: 33 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)