Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
I post di Maggio 2012
inserito il 1/5/2012 alle 09:44
La novità delle manifestazioni del Primo Maggio sarà la partecipazione (sempre più massiccia) di molti stranieri. Il problema è duplice, integrazione e rappresentanza politica. Sono semplicemente diritti civili. E’ giusto che nel giorno dedicato al Lavoro siano ben ricordati e rappresentati.
Commenti dei lettori: 22 commenti
inserito il 2/5/2012 alle 16:09
E’ normale sottoporre la revisione della spesa proposta dal premier Monti e dal ministro Giarda a critiche severe. Ma le accuse di chi ha governato l’Italia per oltre un decennio suscitano indignazione.
Commenti dei lettori: 26 commenti
inserito il 3/5/2012 alle 15:13
Nella Lega di oggi ci sono ingredienti più tipici della farsa che del dramma. Lo sbaciucchiamento pubblico di Bossi e Maroni sui palchi dei comizi ne è l'espressione e il suggello
Commenti dei lettori: 24 commenti
inserito il 4/5/2012 alle 15:11
Perché tenere aperti i seggi lunedì mattina per le elezioni amministrative quando in tutta Europa si vota un giorno solo? Una spesa inutile da eliminare subito.
Commenti dei lettori: 28 commenti
inserito il 5/5/2012 alle 17:45
Il voto amministrativo vale anzitutto e soprattutto per i comuni e le province. Ma 10milioni di elettori rappresentano anche un test nazionale. Una buona affermazione del centrosinistra e del Pd potrà dare a Monti il coraggio di una seconda fase governativa segnata dall’equità, dalle riforme, dalla crescita.
Commenti dei lettori: 24 commenti
inserito il 6/5/2012 alle 20:38
Hollande sarà meno monarca di Sarkozy, più rispettoso dell’Italia, a favore di un’Europa politica più forte. Basta per dire evviva Hollande.
Commenti dei lettori: 22 commenti
inserito il 7/5/2012 alle 11:28
Se Mario Monti vuole conquistare una posizione di leadership in Europa preconizzata ieri da Rupert Murdoch, il più grande taycoon mondiale dei media, dovrà ispirarsi alla lezione di Luigi Einaudi.
Tags: Murdoch, Monti, Sarkozy, Einaudi     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 33 commenti
inserito il 8/5/2012 alle 10:53
Quadro politico terremotato con l’aumento forte del non voto. Pdl e Lega in crisi profonda. Terzo Polo deludente; Sel non sfonda al pari di Idv, malgrado Palermo. Grillo emergente e spavaldo con gruppi locali niente affatto anti-politica. Il Pd tiene bene e si candida ad essere il vero fulcro dell’alternativa di governo. Ma in futuro non dovrà più essere solo la sommatoria dei partiti esistenti.
Commenti dei lettori: 56 commenti
inserito il 9/5/2012 alle 13:26
Interessante l’analisi (breve) di Ernesto Galli della Loggia sul caso di Comunione e Liberazione e sull’esperienza del cattolicesimo politico in Italia. Non concordo su due punti, 1) che la fine della leadership politica di Formigoni possa rappresentare il tramonto di Cl; 2) che il cattolicesimo politico sia preda della tentazione egemonica e dell’autosufficienza. Semmai, corre il rischio di cadere nell’insignificanza, magari in cambio di qualche posto di potere.
Commenti dei lettori: 32 commenti
inserito il 10/5/2012 alle 14:49
Nell’immaginario collettivo i politici fanno promesse che non mantengono (in realtà non è affatto così per tutti). Non vorrei che fra qualche mese anche Monti venga considerato un “politico”. Sarebbe un disastro per l’Italia
Commenti dei lettori: 43 commenti
inserito il 11/5/2012 alle 17:44
La rivendicazione politica dell’agguato a Roberto Adinolfi, dirigente dell’Ansaldo è molto più sconvolgente del piccolo terremoto delle elezioni amministrative. Lo sarà anche per tutti i partiti, vecchi e nuovi?
Commenti dei lettori: 26 commenti
inserito il 13/5/2012 alle 10:53
Il decreto sugli esodati deve ancora essere emanato. Si precisino i parametri per definirli e poi si tutelino tutti ma proprio tutti gli aventi diritto anche se sono più di 65mila. .
Commenti dei lettori: 24 commenti
inserito il 14/5/2012 alle 09:40
Rino Gattuso, Filippo Inzaghi, Alessandro Nesta, Clarence Seedorf , Mark Van Bommel, Gianluca Zambrotta lasciano il Milan per fine carriera. Un grazie e un inchino alla grande professionalità.
Tags: Milan, campioni che lasciano, nostalgia     Categoria: Persone
Commenti dei lettori: 32 commenti
inserito il 15/5/2012 alle 09:34
Siamo molto attenti a dare addosso ad Equitalia. E’ l’effetto, non la causa, dello Stato che non funziona. Ho paura che i ricchi evasori tornino a ridere soddisfatti e compiaciuti per la delegittimazione degli odiati funzionari delle tasse.
Commenti dei lettori: 34 commenti
inserito il 16/5/2012 alle 09:50
Se la destra sfrutta l’aborto (scelta dolorosissima per la donna) come un’arma e uno scudo per le prossime elezioni per il Campidoglio e per il Parlamento vuol dire che si sente addosso una debolezza politica disperata e disperante.
Commenti dei lettori: 47 commenti
inserito il 17/5/2012 alle 15:03
Enorme la differenza del sistema di governo fra Italia e Francia. Il mondo è radicalmente cambiato mentre le nostre istituzioni sono rimaste le stesse, di una lentezza esasperante. L’impegno dei partiti di una profonda riforma costituzionale sta andando in fumo. La colpa, con tutta evidenza, non è del Pd, ma questa è una magra consolazione.
Commenti dei lettori: 33 commenti
inserito il 18/5/2012 alle 15:45
Nelle cinque città dove al ballottaggio sono contrapposti candidati del Pd e del Movimento 5 Stelle il Pdl sta incoraggiando il voto per il “comico” genovese. Per la destra, più che l’orror (verso Grillo) potè il digiuno (dal potere) e la paura verso la sola e unica alternativa esistente in Italia. Agli elettori la sentenza.
Tags: ballottaggio, pd, Grillo, pdl     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 26 commenti
inserito il 19/5/2012 alle 15:57
La pietà per la vita spezzata, il bellissimo sorriso della ragazza, il dolore inguaribile della famiglia, l’angoscia della città, la paura e la difesa dei possibili obiettivi criminosi: questi i pensieri e le immagini che ti assalgono in questi terribili frangenti.
Commenti dei lettori: 37 commenti
inserito il 21/5/2012 alle 12:02
Mario Monti diceva che il governo avrebbe ascoltato le forze sociali, consultato e collaborato con i partiti, ma poi avrebbe sottoposto al Parlamento le sue proposte, prendere o lasciare. Torni a questo spirito di sfida democratica. E’ l’unico modo per rompere l’assedio, uscire dalla palude e portare termine la missione di salvezza nazionale.
Commenti dei lettori: 23 commenti
inserito il 22/5/2012 alle 10:12
I ballottaggi hanno confermato e, se possibile, estremizzato il voto di due settimane fa. Indubbia la forte affermazione quantitativa del centrosinistra, però con molte contraddizioni. Come Casini si illude di vincere muovendosi astutamente dentro il Palazzo con un puzzle di bei nomi, il Pd deve decidere rapidamente quale orientamento prendere. Perseguire il “nuovo Ulivo”, se continua la babele delle lingue che oggi lo contraddistingue, non lascia presagire un buon futuro di governo.
Commenti dei lettori: 41 commenti
inserito il 23/5/2012 alle 09:50
Una breve riflessione politica a vent’anni esatti dall’assassinio di Giovanni Falcone. Ecco i motivi per i quali credo necessario l’avvento della Terza Repubblica dopo che la seconda, iniziata due decenni fa, è sostanzialmente fallita.
Commenti dei lettori: 69 commenti
inserito il 28/5/2012 alle 17:30
I discorsi del presidente provinciale e del presidente nazionale degli industriali sono stati molto diversi dal passato, meno “politici” e più concreti. Certamente una bella spinta verso l’avvenire positivo di Varese e della Lombardia.
Commenti dei lettori: 14 commenti
inserito il 29/5/2012 alle 11:49
Il vertice della piramide ecclesiastica può considerasi invulnerabile quando le logiche finanziarie e l’opacità del potere ne minano la credibilità? Il Papa non potrebbe tagliare qualche testa, magari anche cardinalizia?
Commenti dei lettori: 39 commenti
inserito il 30/5/2012 alle 11:54
E’ necessario un mutamento nel modo di crescere e di svilupparsi del nostro sistema economico. Non avrà incidenza selle cause dei terremoti ma certamente ne avrebbe nel ridurne gli effetti devastanti. Mi riferisco anche alle responsabilità delle autonomie regionali e locali nel consumo abnorme del territorio.
Commenti dei lettori: 36 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)