Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
I post con il tag Renzi
inserito il 20/6/2014 alle 08:50
“Renzi pensaci tu”: il sindaco leghista di Varese Fontana riferendosi all’ex caserma vuota e cadente. “Renzi blocchi il quarto binario”: un comitato dell’Alto milanese contro una ferrovia. E potrei continuare. Ma deve occuparsene Roma?
Commenti dei lettori: 48 commenti
inserito il 15/6/2014 alle 10:43
In Renzi abbiamo finalmente trovato il leader ma il carisma personale non basta. Serve un soggetto collettivo con mentalità, stili, comportamenti contrassegnati da una forte etica pubblica. E’ questa la madre di tutte le riforme. E chi guiderà l’opposizione interna inevitabile in un partito così grande? Ecco un’ipotesi.
Commenti dei lettori: 56 commenti
inserito il 26/5/2014 alle 08:10
Ed ora smettano di chiamare “Botteghe oscure” la sede nazionale del Pd e di dipingerci come gli eredi del Pci, Pds, Ds. Quella “Ditta” è finita com’era finita prima la Dc.
Commenti dei lettori: 73 commenti
inserito il 22/5/2014 alle 17:23
Delle tante campagne elettorali che ho vissuto questa è stata la peggiore. Eppure era cominciata bene parlando di Europa. Un voto ai protagonisti? Ecco il mio.
Commenti dei lettori: 75 commenti
inserito il 16/5/2014 alle 11:37
Ieri la Camera ha dato il via libera all’arresto dell’on. Francantonio Genovese. Con quale cognizione di causa? Tattica politica, calcolo elettorale, convenienze di varia natura. Solo l’ennesimo episodio della competizione Renzi-Grillo.
Commenti dei lettori: 70 commenti
inserito il 9/5/2014 alle 09:05
Berlusconi vuole il presidenzialismo in Italia. Renzi gli ha risposto che dopo la riforma del Senato se ne potrà parlare. Non è possibile. Una scelta di questa importanza deve essere approvata dagli elettori. Renzi stia ben attento a non accettare percorsi avventuristi. Piuttosto le elezioni.
Commenti dei lettori: 48 commenti
inserito il 16/4/2014 alle 09:23
Secondo Galli della Loggia, la Sinistra è vittima della nostalgia del passato. Renzi rappresenta una grande novità”, ma riuscirà a oltrepassare la leadership personale e a formare nuovi gruppi dirigenti? Una domanda che sento anch’io.
Commenti dei lettori: 48 commenti
inserito il 11/4/2014 alle 08:27
Neanche Sabina Guazzanti e i tanti Ingroia riusciranno questa volta a resuscitare (politicamente) l’ex premier.
Commenti dei lettori: 83 commenti
inserito il 7/4/2014 alle 08:32
Che bello un partito unito alla sinistra del Pd. Adesso è a portata di mano. Lista Tsipras, Rodotà e Zagrebelsky, Il Fatto quotidiano, Matteo Renzi, ovvero Il nemico all’uscio. Il Pd come partito di governo guadagnerebbe nel nitore e nella credibilità riformatrice.
Commenti dei lettori: 86 commenti
inserito il 31/3/2014 alle 11:23
Renzi: “Non ci sono norme per rafforzare i poteri del premier”. Mi dispiace molto, ci speravo tanto. E’ una riforma prioritaria.
Tags: premierato, Renzi, Governo     Categoria: Idee e proposte
Commenti dei lettori: 65 commenti
inserito il 21/3/2014 alle 10:36
Il vuoto della politica coperto da Renzi, questa è la realtà. Berlusconi è più che mai un uomo solo. Grillo è uno pseudo rivoluzionario da maschera teatrale. Se Renzi fallisse sarebbe una catastrofe per l’Italia. E’ il momento dell’ottimismo del cuore.
Tags: Renzi, Letta, Berlusconi, Alfano     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 69 commenti
inserito il 3/3/2014 alle 14:48
Quando non c’è piena condivisione è necessaria la gestione del Pd a maggioranza e minoranza a tutti i livelli. Mai creduto agli unitarismi fasulli. Dico però ai nuovi vincitori: attenti all’arroganza. Nessuno deve sentirsi ospite. Tutti devono sentirsi a casa.
Commenti dei lettori: 41 commenti
inserito il 15/2/2014 alle 12:29
Renzi non può essere diventato improvvisamente diventato matto. Né la sua “smisurata ambizione” può spiegare tutto. Dopo aver parlato dei lati negativi degli eventi di questi giorni cerco di scorgere le potenzialità che essi offrono.
Tags: Governo, Renzi, Letta, Cuperlo     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 120 commenti
inserito il 12/2/2014 alle 08:28
Renzi a un passo dal governo. Frutto della sua strategia? Vorrei rispondere di no, ma lui ha bombardato piuttosto che incalzato un governo debole per le condizioni in cui è nato e ha lavorato. Ripeto ancora come qualche giorno fa “No, Renzi,no”. Chi vuole lo gridi con me.
Tags: Governo, Renzi, Letta     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 172 commenti
inserito il 8/2/2014 alle 13:38
Condivisione piena fra Renzi e il Presidente Napolitano. Che bello!
Commenti dei lettori: 75 commenti
inserito il 7/2/2014 alle 09:00
Ieri decisioni importanti del Pd sulle riforme. Ma il Paese sta soffrendo oggi maledettamente. Si rafforzi subito il governo o lo si cambi. Cosa vuol dire faccia Letta? Non era Renzi a voler dettare l’agenda delle cose da fare? Aveva ragione allora. La decisione è urgente.
Tags: Renzi, Letta, Riforme, Governo     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 77 commenti
inserito il 3/2/2014 alle 17:04
No, Renzi non può andare al governo senza essere stato votato dai cittadini. Letta è il migliore premier in questa situazione che richiede mediazioni estenuanti . Renzi sarà il migliore quando non ci saranno più le “larghe intese” e potrà procedere come un bulldozer.
Commenti dei lettori: 93 commenti
inserito il 23/1/2014 alle 09:33
Negli ultimi giorni si è parlato quasi soltanto di regole istituzionali ed elettorali. Adesso occorre dare risposte di governo al Paese che soffre, che rischia di non consolidare i timidissimi segnali di ripresa che si intravvedono all’orizzonte.
Tags: Governo, Letta, Renzi, Alfano     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 60 commenti
inserito il 19/1/2014 alle 09:38
Lavori ancora in corso dopo il positivo incontro di ieri fra i leader del Pd e di Forza Italia. E il governo, i partiti piccoli? Come finirà?
Commenti dei lettori: 130 commenti
inserito il 10/1/2014 alle 14:07
Sembrava un vertice all’Onu fra statisti di Paesi diversi. Invece era solo l’incontro fra il capo del governo del Pd e il nuovo segretario del Pd.
Commenti dei lettori: 82 commenti
inserito il 9/1/2014 alle 14:45
E’ urgente cambiare una parte del governo e dargli un nuovo programma. Se non lo vogliono chiamare “rimpasto” inventino un nuovo nome (purché non inglese).
Tags: Renzi, Letta, figuracce, Governo     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 61 commenti
inserito il 8/1/2014 alle 15:20
Ecco le tre ragioni per le quali considero sbagliato il futuro doppio incarico di Renzi come segretario del Pd e sindaco di Firenze.
Commenti dei lettori: 68 commenti
inserito il 5/1/2014 alle 13:32
Renzi si metta il cuore in pace, le correnti del Pd continueranno ad esistere, lui vada sempre al sodo senza badare troppo al sottile, ma ogni tanto si morda la lingua.
Tags: Fassina, Letta, Renzi     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 94 commenti
inserito il 19/12/2013 alle 13:36
Grillo e Berlusconi vogliono le elezioni subito. Bisogna impedire che la loro corda si stringa intorno al collo del governo. Ma al voto non si deve andare se il Paese è governato, non per mancanza della legge elettorale che è una terribile emergenza per un sistema democratico.
Commenti dei lettori: 49 commenti
inserito il 16/12/2013 alle 09:01
Nessun trionfalismo, per carità, ma l’assemblea di ieri ha confermato che il Pd è una grande forza nazionale che si assume la responsabilità di far uscire l’Italia dal buco nero.
Commenti dei lettori: 38 commenti
inserito il 13/12/2013 alle 09:30
Insieme al programma delle cose da fare va rafforzata una filosofia politica, un impianto culturale, qualcosa (oltre alla personalità del leader) che faccia scattare l’identificazione dell’elettore dimentico delle tradizioni. Il pragmatismo va bene se possiede un’anima ideale.
Commenti dei lettori: 107 commenti
inserito il 11/12/2013 alle 09:28
Se passerà troppo tempo dal momento “magico” di Renzi, alcuni impegni che ha assunto rischiano di restare sulla carta e l’Italia di diventare una polveriera sociale. La parola d’ordine può essere una sola: fare subito, subito, subito.
Commenti dei lettori: 80 commenti
inserito il 9/12/2013 alle 09:13
Adesso viene il bello e il difficilissimo. Renzi ce la farà a “cambiare verso” al Pd e all’Italia non tanto se si farà scudo dei risultati straordinari dell’affluenza e del consenso personale quanto se saprà incarnare una sinistra moderna con un gruppo dirigente nuovo
Commenti dei lettori: 106 commenti
inserito il 7/12/2013 alle 13:31
Il voto per il segretario del Pd sarà un voto che conta. C’è sete di leadership ma questa sarà tanto più forte quanto più sarà inclusiva della voce dei territori e dei pensieri politici non omologabili alla linea vincente.
Commenti dei lettori: 65 commenti
inserito il 2/12/2013 alle 09:12
Manca meno di una settimana al voto per il segretario del Pd. Ecco casa chiedo al candidato che sosterrò.
Commenti dei lettori: 82 commenti
inserito il 30/11/2013 alle 09:04
Due aggettivi per ciascuno: Renzi, autorevole e concreto. Civati, brillante e televisivo. Cuperlo: filosofico e romantico
Commenti dei lettori: 52 commenti
inserito il 29/11/2013 alle 11:29
Cuperlo si spieghi questa sera nel confronto Tv. Cosa vuol dire che Renzi “si muove in continuità con il ventennio berlusconiano”? Queste ossessioni vanno estirpate dal Pd.
Tags: Renzi, Cuperlo, Primarie PD     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 42 commenti
inserito il 28/11/2013 alle 08:50
Siamo già nel mezzo della campagna elettorale. Non quella europea dei prossimi mesi ma quella politica che non si sa nemmeno quando ci sarà. E Berlusconi la vuole dura, oltranzista, senza quartiere. Come si può mettere termine alla transizione infinita?
Commenti dei lettori: 39 commenti
inserito il 20/11/2013 alle 13:21
Come vanno le cose nel Pd.
Tags: Cuperlo, D'Alema, Renzi, pd     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 83 commenti
inserito il 17/11/2013 alle 16:13
Week end da brivido per la politica. Scissione di Scelta Civica. Rottura di Forza Italia con la drammatica umiliazione di Berlusconi. Guerra nella Lega Nord. Su un piano molto diverso, ma che non lascia del tutto tranquilli, litigiosità nel Pd. Quali conseguenze?
Tags: Renzi, Monti, Alfano, Berlusconi     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 93 commenti
inserito il 8/11/2013 alle 10:01
Nelle prossime settimane vedremo se ha ragione Enrico Letta quando afferma che c’è una maggioranza politica con Alfano e i ministri Pdl diversa dalla maggioranza numerica con tutto il Pdl. Ma per fare che cosa? Ecco il mio punto di vista.
Commenti dei lettori: 82 commenti
inserito il 26/10/2013 alle 09:45
Altro che impeachment. Nel gigantesco cantiere di ricostruzione politica (speriamo) che è l’Italia oggi, il Presidente è l’architrave più salda che può dare fiducia al Paese e alle tante imprese sane che vogliono continuare a mantenere e creare lavoro. Meno male che Giorgio c’è.
Commenti dei lettori: 47 commenti
inserito il 11/10/2013 alle 16:09
Matteo Renzi vuol fare oltre che il segretario anche il sindaco di Firenze? Se lo dice adesso per sue ragioni tattiche va bene. Se vuole mantenere le due cariche non va bene.
Commenti dei lettori: 104 commenti
inserito il 26/9/2013 alle 11:49
Matteo Renzi ha mosso le acque stagnanti del centrosinistra. Con la sua età ed energia innovativa fa sembrare giurassico uno come Berlusconi e tanti presunti leader del Pd. L’ho votato nelle ultime primarie per il candidato premier. Ma alcune cose non mi convincono e lo voglio dire chiaramente.
Commenti dei lettori: 46 commenti
inserito il 6/9/2013 alle 09:49
Leggo e sento dire che se Renzi vince il congresso e resta al partito per un anno o due “avrebbe tutto il tempo per logorarsi e farsi logorare”. E’ la speranza dei suoi avversari e il timore anche dei suoi amici. Forse anche il suo. Oh bella, ma il Pd cos’è diventato, un girone dell’inferno? Questo è gravissimo. Non può e non deve essere così.
Tags: Letta, Renzi, Pd e governo     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 93 commenti
inserito il 2/9/2013 alle 13:45
Finalmente ieri Matteo Renzi ha dichiarato che si candiderà alla guida del Pd. Tocca ora ai suoi antagonisti decidere il da farsi. Bersani e D’Alema, che non vogliono Renzi, trovino un solo emergente da candidare o si mettano in disparte.
Commenti dei lettori: 88 commenti
inserito il 20/7/2013 alle 13:41
Un grande partito non può stare senza leadership. Invece di pensare solo a neutralizzare Renzi, chi non è d'accordo gli contrapponga un candidato forte e autorevole
Commenti dei lettori: 56 commenti
inserito il 18/7/2013 alle 14:38
“Salvate il soldato Matteo. Da se stesso”, intitola con evidenza il Corriere di oggi, con riferimento al diluvio di parole a cui ci ha abituati. L’ironia può uccidere. Renzi abbandoni subito la guerriglia e dichiari la “guerra” lealmente ed esplicitamente: “ Si voglio diventare segretario del Pd per fare questo e quello
Tags: Palazzo Chigi, pd, Renzi     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 76 commenti
inserito il 8/7/2013 alle 09:02
Matteo Renzi ha un solo modo per far uscire il Pd dagli equilibrismi fra vecchi personaggi che come leader hanno già dato tutto. Uscire allo scoperto, finirla con i dubbi, candidarsi subito senza aspettare più niente. Le regole non si cambiano in corsa. Se il segretario sarà anche il candidato premier lo deciderà esclusivamente il congresso. Nessuno può dire se Renzi vincerà. Se non si candida ha già perso.
Commenti dei lettori: 78 commenti
inserito il 16/6/2013 alle 11:14
Gli amici di Dario Franceschini lo hanno avvertito: “Guarda che Matteo non è un vero democristiano: se vince non fa prigionieri”. E adesso Dario cosa farà? E, poi, meglio i veri democristiani o meglio Renzi? Che tormenti!
Tags: Franceschini, Renzi, pd     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 63 commenti
inserito il 12/6/2013 alle 11:36
Un gran discutere sul cosiddetto patto dì Firenze di qualche giorno fa tra Enrico Letta e Matteo Renzi. Sarai contento, mi ha scritto un’amica di Brescia sul blog alludendo alle nostre radici comuni. Come no? Eppure…..
Commenti dei lettori: 47 commenti
inserito il 16/5/2013 alle 11:55
I giornali negli ultimi giorni danno conto della volontà di Matteo Renzi di lanciare Sergio Chiamparino come candidato segretario del Pd al prossimo congresso di ottobre. Non lo ritengo un fatto scontato ma è opportuno riflettere su questa proposta in attesa che si delineino altre candidature (Cuperlo, Barca, Civati) ed altre piattaforme politiche.
Commenti dei lettori: 94 commenti
inserito il 15/5/2013 alle 11:52
Renzi, hai dimostrato coraggio da vendere, prepara la tua piattaforma culturale, politica e programmatica. Non disertare la battaglia congressuale. Solo così potrai dimostrare che credi davvero nel futuro del tuo partito.
Commenti dei lettori: 45 commenti
inserito il 7/4/2013 alle 10:07
C’è un modo di interpretare l’unità del Pd che è piatto conformismo e patologia. Allo scopo di tenere le acque chete i furbastri fomentano la paura che il partito si spacchi. Invece non è così. Mi viene voglia di cantare l’elogio del dissenso. Dobbiamo avere più fiducia in noi stessi. Lo scissionismo è stato una malattia di una vecchia sinistra che non deve più tornare.
Commenti dei lettori: 56 commenti
inserito il 5/4/2013 alle 08:40
Condivido molte dichiarazioni di Matteo Renzi, ma su quella più importante ho un forte dubbio. Lui dice: ”O si va a votare subito….altrimenti si fa un patto costituente da cui nasce la Terza Repubblica”. Mah! Con il centrodestra dominato da Berlusconi si può fare un governo provvisorio di scopo ma non si avvia la “Terza Repubblica”. Si resta ancorati all’epilogo angoscioso della Seconda mentre il Paese va a rotoli.
Tags: Bersani, Renzi, Governo, pd     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 119 commenti
inserito il 3/12/2012 alle 09:01
Hai commesso errori tattici e di sostanza ma hai dimostrato che non esistono più, almeno per tanti elettori normali, recinti chiusi di sinistra, di centro, di destra. Con regole più aperte l’esito sarebbe stato ancora migliore. Adesso evita, si, premi di consolazione ma non rinchiuderti a Palazzo Vecchio di Firenze. Il Pd e il centro sinistra hanno bisogno dell’apporto tuo e dei tuoi sostenitori
Commenti dei lettori: 74 commenti
inserito il 29/11/2012 alle 10:22
Un confronto non solo fra personalità, generazioni e stili diversi ma fra culture, visioni e politiche diverse. Non una sinistra e una destra ma due sinistre a confronto. Ieri sera hanno vinto il Pd e le primarie del centrosinistra.
Tags: Bersani, Renzi, Monti, Alfano     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 95 commenti
inserito il 27/11/2012 alle 16:19
L’alleanza con Vendola potrebbe consentire a Bersani di vincere il ballottaggio. Ma lo limiterebbe ad una sinistra classica dove non ci sono più voti da conquistare. Renzi potrebbe invece raccogliere nuovo consenso tra il ceto medio, soprattutto al centro nord. Penso che, in ogni caso, Bersani e Renzi collaboreranno più di quanto oggi si possa immaginare quale che sia il risultato di domenica.
Commenti dei lettori: 81 commenti
inserito il 23/11/2012 alle 13:11
Ecco la mia sintetica analisi dei due candidati maggiori, Pierluigi Bersani, il favorito, e Matteo Renzi. In estrema sintesi: essere manichei, dire sempre “noi progressisti e voi moderati” non è un bel viatico per vincere le elezioni e soprattutto per governare.
Commenti dei lettori: 100 commenti
inserito il 22/11/2012 alle 09:15
Bersani ha dichiarato che il congresso del Pd avrà luogo l’anno prossimo con le primarie aperte come quelle di domenica. Forse questo è anche il pensiero di Renzi. Dissento. Ecco il perché.
Commenti dei lettori: 53 commenti
inserito il 31/10/2012 alle 09:45
Voi pensate che Renzi abbia successo per la rottamazione, la presunta contiguità con porzioni di centrodestra, oppure per l’uso spregiudicato che ne fanno i “poteri forti” che hanno paura di Bersani al potere? Questa è una storiella. Semplicemente molta gente è stufa dell’egemonia nel Pd dei post comunisti e dei post democristiani di sinistra e vuole aria fresca nei quartieri alti.
Tags: pd, Renzi, Bersani, vendola     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 108 commenti
inserito il 23/10/2012 alle 20:32
Governo Monti. Europa e presenza internazionale: voto altissimo. Risanamento e riforme economiche: voto medio alto. Materia istituzionale: voto basso. Promozione netta per aver dimostrato che un altro modo di fare politica esiste. Si, di fare politica.
Commenti dei lettori: 57 commenti
inserito il 21/10/2012 alle 10:49
Se tu non ti occupi della finanza, la finanza si occupa di te. (Dedicato alla polemica fra Bersani e Renzi).
Commenti dei lettori: 55 commenti
inserito il 17/10/2012 alle 22:11
D'Alema livido questa sera dalla Gruber, con qualche ragione per gli attacchi subiti. Ma non ho mai visto un partito così spaccato. Se vince Renzi sarà scontro frontale, ha detto. Ma le primarie non servono proprio per lasciare alle spalle gli scontri e presentarsi uniti alle elezioni?
Tags: pd, Renzi, D'Alema, Gruber     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 104 commenti
inserito il 7/10/2012 alle 16:34
Bersani troppo generoso? Sciocchezze. Se avesse accettato le primarie aperte per far contento Renzi sarebbe da manicomio. Abbandonare i “santuari” è l’unico modo per battere il disgusto della gente per questa politica.
Commenti dei lettori: 70 commenti
inserito il 4/10/2012 alle 21:20
Quanta varietà di vedute dentro il Pd su Monti, Vendola, Casini! Ognuno con la sua inventiva spumeggiante. Evviva il partito plurale, purché pluralismo non faccia rima politica con “casinismo”.
Commenti dei lettori: 83 commenti
inserito il 23/9/2012 alle 14:14
Nella lunga discussione sul post di ieri più di un lettore si è chiesto se Renzi sia la soluzione o il problema del Pd. Dilemma astratto che in democrazia viene sciolto dal voto degli elettori. Oppure pensiamo che la crisi del centrosinistra di questi 20anni sia da addebitare a chi, di anni, oggi, ne ha poco più di 35?
Tags: pd, Renzi, Martinazzoli, lega     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 63 commenti
inserito il 22/9/2012 alle 14:25
Cinema Politeama stracolmo questa mattina a Varese. Entusiasmo, moltissimi giovanini. Perché questo successo di Matteo Renzi? Questa la domanda che tutto l’establishment dovrebbe farsi. Con la risposta giusta si darebbe alle primarie il senso di un confronto fra due visioni di governo diverse, ma entrambe ben dentro il Pd com’era stato immaginato alla sua nascita.
Commenti dei lettori: 75 commenti
inserito il 16/9/2012 alle 19:43
Ho letto questa mattina su La Provincia di Varese che “l’esponente di spicco del Pd che potrebbe stare con l’anti Bersani è Adamoli”. Questo secondo le voci che corrono. Se basta aprire una libera riflessione sul blog per discutere dei candidati e delle loro idee per essere considerato a favore dell’uno, ma soprattutto contro l’altro (questo è il punto), stiamo freschi.
Commenti dei lettori: 76 commenti
inserito il 12/9/2012 alle 11:44
I leader perdenti del centrosinistra degli ultimi 20 anni sono ancora tutti lì (salvo Prodi). Questo spiega la simpatia che Matteo Renzi sta riscuotendo. Il capo del governo, se sarà del Pd, dovrà essere anche il leader del partito. Era il sogno non riuscito a Romano Prodi ed era l’idea più originale del discorso fondativo del Pd al Lingotto di Torino. Sarà capace Renzi di caricarselo sulle spalle?
Commenti dei lettori: 93 commenti
inserito il 3/9/2012 alle 20:37
Botte da orbi fra Francesco Boccia (44 anni) e Matteo Orfini (38 anni), due dirigenti in ascesa del Pd. Niente di sorprendente se non che entrambi sostengono Bersani alle primarie. Nessuno si lamenti per il fatto che alla base ci sia della confusione se questa regna sovrana al vertice.
Commenti dei lettori: 56 commenti
inserito il 6/11/2011 alle 10:36
Il vizio peggiore del Pd non è l’inquietudine giovanile, è il servilismo diffuso verso chi comanda a tutti i livelli e che non impedisce, anzi alimenta, i veleni che ammorbano l’aria.
Commenti dei lettori: 79 commenti
inserito il 30/10/2011 alle 11:05
Il giudizio sui contenuti del Big bang di Matteo Renzi è presto per darlo. E probabilmente da parte mia non sarà entusiasta. Oggi mi limito a dire che un Pd lento, indeciso, a volte ingessato, è la causa prima del successo innegabile di Firenze.
Tags: Big Bang, Renzi, Bersani, Baricco     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 72 commenti
inserito il 10/10/2011 alle 09:32
Il partito non è più il “novello principe” che tutto decide mentre i capi di governo sono intercambiabili come avveniva nella prima repubblica. Il mondo non gira più in questo modo. Progetto, programma, leader sono un tutt’uno.
Tags: vendola, Bersani, Renzi, primarie     Categoria: Idee e proposte, Persone
Commenti dei lettori: 44 commenti
inserito il 3/9/2011 alle 17:34
Matteo Renzi, sindaco di Firenze e “rottamatore” per antonomasia è diventato un fenomeno mediatico e politico. Non per gli scandali e altre amenità del genere, per fortuna. E’ un fatto molto positivo.
Commenti dei lettori: 41 commenti
inserito il 6/6/2011 alle 08:18
Domenica prossima andrò sicuramente ai seggi. Ho rinviato apposta una vacanza. Voterò due SI convinti sul legittimo impedimento e sulle centrali nucleari. Voterò NO su almeno uno dei due quesiti sull’acqua. Mi si convinca che la mia scelta è sbagliata e la cambierò. Il SI stravincerà, lo so anch’io, ma questa previsione non è sufficiente per allinearsi e tacere.
Commenti dei lettori: 51 commenti
inserito il 13/12/2010 alle 12:06
Meglio un Renzi (magari antipatico e spaccone) che tanti dirigenti burocrati, ortodossi e genuflessi in attesa solo della chiamata del potere.
Commenti dei lettori: 31 commenti
inserito il 12/11/2010 alle 10:03
Ho difeso il diritto dei “rottamatori” di Firenze a lavorare in santa pace e a comunicare le loro proposte con tutti i mezzi. Ma la linea del Pd sulla crisi deve essere una sola, cioè quella prevalente, non quella di Renzi. La confusione è già palpabile e diventerebbe smarrimento.
Commenti dei lettori: 51 commenti
inserito il 5/11/2010 alle 15:42
io non vado a Firenze. Quanto a Bersani non so neanche se l’abbiano invitato. Certo non deve essere bello sentirsi definire un rottame dopo un anno in cui sei segretario. Però lasciamoli fare in santa pace. Qualcuno dice “siamo troppi litigiosi e abbiamo perso le elezioni per questo”. Si, ma la litigiosità che ci ha punito non è questa, è quella dell’armata brancaleone governativa che ha affondato Prodi per ben due volte, nel 1998 e nel 2008, dopo che aveva vinto le elezioni.
Tags: Renzi, Bersani, Prodi, Veltroni     Categoria: Idee e proposte
Commenti dei lettori: 31 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)