Politica, istituzioni e territorio. Dialogo oltre i partiti
Giuseppe Adamoli   adamoli1@alice.it
inserito il 11/9/2010 alle 09:54

Discussione sempre difficile quella intorno al federalismo. Qualche volta si rischia di confondere concetti profondamente diversi. E’ necessario fare un po’ di chiarezza. Si parla di federalismo regionale e federalismo municipale come se fossero la stessa cosa. Invece sono completamente diversi. Il federalismo dei comuni semplicemente non esiste. E’ un’altra cosa, sicuramente importante e necessaria, ma non è federalismo. Si chiama “sussidiarietà”, che è un sistema che lascia ai comuni (e alle autonomie sociali) tutti i servizi che possono essere esercitati nel luogo più vicino ai cittadini. Il federalismo, per essere reale, postula una capacità legislativa che solo le regioni possono avere. Il problema è un  altro. Per non trasformarsi in un centralismo regionale, il federalismo deve fondarsi sulla sussidiarietà che significa, appunto, pieno riconoscimento dei comuni, delle autonomie sociali e delle loro funzioni. Questa linea non è affatto sempre rispettata in Lombardia anche se il presidente Formigoni è un campione nel predicare la sussidiarietà. Le sue lettere da Milano a chi ha vinto un premio scolastico sono un’aberrazione, ma questo è solo un piccolo esempio. E’ così arduo intenderci sul federalismo perché è diventato merce ideologica. Non si tocca, non si discute. Prendere o lasciare. Questo è l’errore fondamentale.

Commenti dei lettori: 13 commenti - scrivi il tuo commento
Caro Adamoli, sempre interessanti, chiari, mirati i tuoi post, come questo. A proposito di "Federalismo", di cui tutti, pare, da qualche anno sembrano dire, discutere o, semplicemente, disquisire: in realtà, nel concreto, siamo davvero informati sulla precisa deinizione e, soprattutto, sulla vera consistenza nella vita di ognuno di noi di questo "Federalismo"? Basta chiedere in giro, così, en passant, come qualche volta facciamo noi, per comprendere quanto non ne sappiamo granchè, poco o nulla!
Scritto da Legnanesi e Bustocchi il 11/9/2010 alle 10:55
E' necessario discutere di questi problemi. E' popolare solo il nome, federalismo, sui contrenuti "nisba". Questa differenza fra federalismo regionale e comunale è stata utile anche per me, devo confessare. Non prendo per oro colato quello che dici, ma mi aiuta a riflettere.
Scritto da Umbertone il 11/9/2010 alle 14:06
Anche la regione non solo il governo di Roma maltratta i comuni. Il 50% dei piani di governo del territorio dovranno tornare a Milano per l'approvazione finale. Questa non è autonomia. Voi avevate votato questa legge. Come la mettiamo?
Scritto da Pietro (di sinistra) il 11/9/2010 alle 14:29
Non ti preoccupare, Giuseppe, tanto questi il federalismo non lo faranno. A te dispiacerà ma io sono contento. Lo farebbero per arricchire i ricchi e per indebolire i deboli.
Scritto da Mario il 11/9/2010 alle 18:29
Mario sbaglia, bsogna invece preoccuparsi e spiegare i termini del problema che è molto difficile.
Scritto da Villa C. il 11/9/2010 alle 19:19
Mi pace di più la sussidiarietà verso i comuni che il federalismo regionale. Temo che spacchi l'Italia definitivamente.
Scritto da Garbelli Renato il 11/9/2010 alle 20:38
Ho notato che non parli delle province. La cosa mi soddisfa. Sono enti inutili che andrebbero aboliti. Anche se la Lega non vuole.
Scritto da Giovanna G. il 11/9/2010 alle 20:50
E' il momento buono di contrattaccare culturalmente. La Lega dice che il federalismo è già in cascina per tenere su di giri il suo elettorato. Non sono contrario a questa idea ma deve essere realizzata nell'interesse dell coesione nazionale. Ebbene fracciamo proposte chiare in questo senso.
Scritto da Mentasti Enrico il 11/9/2010 alle 21:58
Caro Pietro, il PD non ha approvato la legge sul governo del territorio. Anzi ha votato contro. Poi, onestamente, il fatto che molti piani comunali debbano ricevere il visto della regione non lo trovo così sbagliato. La sussidiarietà non significa autonomia assoluta nella gestione del territorio quando le scelte di un comune hanno un valore per una comunità più ampia.
Scritto da Giuseppe Adamoli il 11/9/2010 alle 23:18
Come la vedi caro Adamoli ma anche i leghisti "padroni in casa nostra " che una bella fetta di territorio nella nostra provincia di proprietà dello Stato ad uso militare venga regalata dal ministero della difesa a Sea (società privata e comunque sotto il comune di Milano a cui paga le tasse mentre i fastidi li lascia a noi )per la costruzione della Terza Pista?E questo il federalismo della Lega? La grande vittoria sul federalismo del demanio la cui proprietà passa ai comuni?
Scritto da Adriana Scanferla il 12/9/2010 alle 00:59
@ Adriana Scanferla - Sul federalismo demaniale ne stiamo vedendo delle belle, non solo nella nostra provincia. E' una delle ragioni per cui, io che non sono affatto contrario alla modifica della forma dello stato nel senso di una maggiore responsabilizzazione delle regioni e delle autonomie locali, tendo sempre l'orecchio ogniqualvolta sento di nuove misure in arrivo. Il mio auspicio? Osserviamole senza pregiudizi ma con la lente d'ingrandimento e senza fare sconti.
Scritto da Giuseppe Adamoli il 12/9/2010 alle 20:41
Caro Adamoli, scusaci la nostra insistenza, ma proprio in questi giorni abbiamo voluto chiedere ad amici ed amiche su cosa, realmente, consiste il Federalismo che - si dice - "abbiamo portato a casa". La conferma è che siamo tutti piuttosto igoranti in materia! Federalismo a livello nazionale, regionale, comunale... boh! Forse dovremmo davvero interessarcene di più, ma tutti rispondono con una alzata di spalle: sarà quel che sarà... che sarà, che sarà, che saràaa...
Scritto da Legnanesi e Bustocchi (2) il 13/9/2010 alle 10:31
@ Legnanesi e Bustocchi - Che cosa sia il federalismo che Bossi dice di aver portato già a casa non lo so proprio. E' una presa in giro. Sulla ignoranza dei termini veri della questione avete, secondo me, largamente ragione. Per questo io torno spesso sull'argomento, per la necessità di discutere insieme per chiarirci le idee.
Scritto da Giuseppe Adamoli il 13/9/2010 alle 11:25
Archivi:
Ultimi post:
(12/6/2014 - 09:06)
(10/6/2014 - 11:29)
(8/6/2014 - 19:04)
(5/6/2014 - 12:08)
(28/5/2014 - 08:54)
(27/5/2014 - 09:40)
(26/5/2014 - 08:10)
(25/5/2014 - 09:04)
(24/5/2014 - 12:08)
(22/5/2014 - 17:23)