Un grafico al giorno leva lo spread di torno
Mario Agostinelli   agostinelli.mario@gmail.com
inserito il 19/6/2009 alle 09:02

Abbiamo il problema di respingere un attacco alla democrazia, preliminare ad una ulteriore compressione dei diritti, che procede su vari fronti. Le possibilità di fermare una "resistibile ascesa" del Cavaliere però esistono, con discorsi più seri dei gossip familiari ed extrafamiliari. Un appuntamento, in questo senso, da non perdere - che ci sta proprio davanti al naso - è quello di far fallire il referendum del 21 giugno, concomitante ai ballotaggi amministrativi. I quesiti  sulla legge elettorale-truffa, se passassero, addirittura la peggiorerebbero: il partito che prendesse la maggioranza dei voti - anche solo uno più del secondo classificato - avrebbe il 54% dei seggi alla Camera. Inoltre dal Senato sarebbero escluse tutte le liste che non raggiungessero l’8%. Resterebbe, infine, il sistema delle liste bloccate, senza preferenze.
La vittoria del SI consegnerebbe, di fatto, l'Italia a Berlusconi, facendone finalmente il neo-duce, cui aspira a diventare. Bossi sarà xenofobo ma non è affatto scemo - questo ormai dovremmo averlo capito - ed ha stoppato l'idea del suo sodale e capo-banda di voler cavalcare questo referendum; mentre fortunatamente una parte del PD sta riconsiderando il suo sostegno al SI.
Possiamo, per respingere la fregatura e dare una bella botta a tutti i nani, i velini ed i ballerini della "partitocrazia":
1- disertare le urne
2- se intendiamo partecipare ai ballottaggi, fare mettere a verbale dagli addetti al seggio che non ritiriamo la scheda del referendum.
Di solito, da un po' di tempo, ci diamo da fare per portare acqua al mulino di sogni inutili e controproducenti.
Stavolta possiamo utilmente MOBILITARCI, per svegliare la gente con una esortazione diretta, comprensibile, efficace: NON VOTARE, ANTONIO!

Tags: referendum, 21 giugno     Categoria: Idee e proposte
Commenti dei lettori: - scrivi il tuo commento
Archivi:
Ultimi post:
(23/5/2012 - 12:46)
(22/5/2012 - 11:37)
(21/5/2012 - 14:41)
(18/5/2012 - 10:23)
(17/5/2012 - 14:09)
(16/5/2012 - 13:10)
(15/5/2012 - 12:05)
(13/5/2012 - 22:00)
(11/5/2012 - 18:35)
(10/5/2012 - 13:50)