Un grafico al giorno leva lo spread di torno
Mario Agostinelli   agostinelli.mario@gmail.com
inserito il 19/6/2010 alle 10:00

.

UNA  LEGGE PER SI ALLE RINNOVABILI E NO AL NUCLEARE

 Dopo il referendum del 1987 il fronte nuclearista culturale, scientifico, economico e più recentemente politico ha lavorato e scavato e alla fine ha colpito facendo approvare nel 2009 una legge impensabile poco più di venti anni fa. Puntare sul nucleare significa dirigere gli investimenti del nostro paese per molti anni in questa direzione, fermando di fatto gli investimenti nelle rinnovabili che stanno faticosamente recuperando in Italia. In realtà il nucleare non è conveniente per i costi e per di più rappresenta un’occasione temibile, per la sua concentrazione, per malavita e corruzione. Le energie da fonti rinnovabili al contrario garantiscono immediate e ben maggiori ricadute occupazionali e uno stimolo alla ricerca e alla produzione. Senza contare il peso straordinario che potrebbe avere una forte azione sul risparmio energetico. E’ in campo un’iniziativa referendaria dell’IdV, purtroppo promossa finora in maniera nè unitaria né sufficientemente allargata. Il Comitato nazionale SI alle energie rinnovabili NO al nucleare, di cui faccio parte, ha deciso di promuovere una legge di iniziativa popolare centrata sul rilancio delle fonti rinnovabili e ovviamente sul no al nucleare. La proposta, già depositata in Cassazione, è il punto di convergenza di associazioni ambientaliste, sindacali e di un ampio arco di sensibilità politiche e dimostra che del nucleare, dei suoi rischi per la salute e l’ambiente si può fare a meno. La raccolta di firme partirà il 25 Giugno.

Questa campagna di mobilitazione ha bisogno dell’aiuto di tutti, non solo per fare arrivare la proposta in parlamento, ma soprattutto per fare scattare una reazione positiva nell’opinione pubblica in modo che accanto ad un no fermo e forte al nucleare ci sia anche un si al risparmio energetico ed alle energie prodotte da fonti rinnovabili 

Commenti dei lettori: 2 commenti - scrivi il tuo commento
ottima proposta! tenetici aggiornati su come fare ad aderire alla proposta.
Scritto da Francesca Genoni il 19/6/2010 alle 16:17
Agostinelli, per saperne di pi¨ bisogna aspettare l'avvio della raccolta di firme o ci sono siti su cui Ŕ possibile approfondire ? Buon l˛avoro !
Scritto da giovanniderosa il 19/6/2010 alle 22:16
Archivi:
Ultimi post:
(23/5/2012 - 12:46)
(22/5/2012 - 11:37)
(21/5/2012 - 14:41)
(18/5/2012 - 10:23)
(17/5/2012 - 14:09)
(16/5/2012 - 13:10)
(15/5/2012 - 12:05)
(13/5/2012 - 22:00)
(11/5/2012 - 18:35)
(10/5/2012 - 13:50)