"Insieme costruiamo il futuro."
Alessandro Alfieri   alessandro.alfieri@consiglio.regione.lombardia.it
inserito il 14/2/2014 alle 11:34

Carissime e carissimi,

mancano pochi giorni alle primarie di domenica, voglio ringraziare ciascuno di voi per l'impegno e la generosità di questi giorni. Una percorso congressuale non facile, che arriva dopo mesi di grande impegno per i congressi nazionali e provinciali e che si conclude in un momento difficile per il PD e per il Paese. Proprio alla luce delle vicende nazionali di queste ore sono ancora più convinto che sia indispensabile costruire un Partito Democratico lombardo autonomo e autorevole. Un partito regionale con la schiena dritta, che non subisca ma che incida sulle scelte nazionali.

La partecipazione al voto di domenica può essere il primo passo verso la realizzazione di questo progetto. Da oggi a domenica dobbiamo compiere l'ultimo sforzo e portare ai seggi il più alto numero di elettori. So benissimo che non è compito facile ma questo week-end sarà probabilmente decisivo sia per il partito nazionale che per quello regionale. Per questo, pur comprendendo il più che comprensibile senso di spaesamento di queste ore, è importante che tutti diano il proprio contributo per dare più forza alla Lombardia.

Potete trovare tutte le informazioni sulle mia candidatura e sulle primarie di domenica su www.alessandroalfieri.it e su www.pdlombardia.it .

Commenti dei lettori: 8 commenti - scrivi il tuo commento
Mio caro Alfieri, troppa ambizione fa male al Paese e al Partito,come la vicenda Renzi insegna. Tu sei nel solco del Fiorentino,con troppi incarichi e risultati così così,salvo le continue dichiarzioni sui media. Ma è un film già visto e,se è per questo,basta uno sbadiglio del Berlusca per mettervi in ombra. Ovvio il mio non voto,per nessuno.
Scritto da iscritto il 14/2/2014 alle 12:09
...certo che si deve andare a votare .... se ci penso bene quello che leggo oggi sono tutti discorsi di retroguardia . Il segretario PD si mette in gioco e tutti a piangersi addosso perchè ha preso in mano la situazione. L'importante è che Matteo riesca a portare a casa qualche risultato concreto ...il resto non conta nulla.
Scritto da Pietro il 14/2/2014 alle 13:16
è appena salito al trono renzi...come se avessimo avuto delle elezioni..bella occasione per essere legittimati e confermati al prossimo voto..ma soprattutto di recupero del pregresso e ripartenza con una marcia in più ..come tutti si aspettano...direi a prescindere dal partito..anche perchè a parte le riforme è importante l'interpretazione delle priorità o realtà esistenti, sapendo decidere immediatamente per i cambiamenti o adeguamenti...in ogni campo
Scritto da zva il 14/2/2014 alle 15:00
Questa idea che Matteo dovrebbe essere più bravo di Enrico è la solita mistificazione dei farisei.Avevamo un premier,bisognava aiutarlo dal partito più di prima ad andare avanti. Io ho votato per un segretario del PD,che ne ha bisogno, non per uno che fa le scarpe al collega al governo,peraltro senza stile ma con brutalità. Non so quali risultati si vedranno. Intanto vedo una brutta pagina scritta da Renzi.
Scritto da Roby il 14/2/2014 alle 15:04
"sono ancora più convinto che sia indispensabile costruire un Partito Democratico lombardo autonomo e autorevole". Sottoscrivo!
Scritto da Marco il 15/2/2014 alle 14:57
Bisogna superare la confusione di questi giorni, è un dovere cambiare passo! Lo farà Renzi, lo farà Alfieri(io lo voterò), lo dovrà fare il PD intero.E' una forza politica tutto sommato stabile, nonostante gli scossoni; stabile e variegata. Bene! In più bisogna creare qualche 'viso' stabile in Lombardia: il PD non può arrivare all'ultimo come nelle scorse regionali. La gente ha bisogno di un'idea di sinistra in Lombardia! C'è ora un sindaco di Milano di sinistra e Renzi a Roma: senonoraquando?
Scritto da cri il 15/2/2014 alle 17:48
Anch'io sostengo Alessandro Alfieri, perché la Lombardia possa tornare a contare un po' di più. Ad esempio, rivendicando il lvalore del avoro e dell'impresa lombarda ed italiana, anche "contro" le chiusure di ogni genere.
Scritto da Gianluca il 15/2/2014 alle 18:52
Insieme creiamo speranza, con la buona politica, per il futuro. Questo ci chiedono i lombardi.
Scritto da Luigi Galbusera il 15/2/2014 alle 20:44
Archivi:
Ultimi post:
(12/2/2015 - 16:45)
(11/2/2015 - 15:11)
(1/2/2015 - 11:50)
(30/1/2015 - 16:40)
(26/1/2015 - 15:21)
(20/1/2015 - 16:45)
(6/1/2015 - 12:07)
(18/12/2014 - 11:00)
(13/10/2014 - 12:56)
Links: