"Insieme costruiamo il futuro."
Alessandro Alfieri   alessandro.alfieri@consiglio.regione.lombardia.it
inserito il 5/3/2014 alle 15:52

Oggi in Commissione Affari istituzionali si è discussa la proposta di referendum "Parziale abrogazione delle legge Merlin" proposta dalla Lega Nord. 

Come gruppo PD ci siamo subito pronunciati nettamente contro le modalità questa trattazione. In primo luogo perchè il Consiglio Regionale non ha alcuna competenza in materia (servirebbero almeno altre quattro assemblee regionali per chiedere con efficacia un referendum abrogativo nazionale) e poi perchè la maggioranza non può coprire il suo totale stallo portando in commissione e in aula argomenti spot che magari riempono le cronache ma che non affrontano i problemi dei lombardi sui quali la Regione potrebbe dare risposte concrete.

Sul tema noi siamo pronti a discuterne seriamente, partendo però dall'aiuto alle vittime, a chi è sfruttato e condannato in schiavitù e dal contrasto a chi spietatmente nell'illegalità organizza il sistema e ne trae lucro. E in questo senso va la proposta presentata ieri al Senato da parlamentari di diverse forze politiche. Non possiamo invece aderire all'ennesimo cinico tentativo padano di fare campagna elettorale sulla pelle di chi vive una condizione drammatica. 

PS alla fine della discussione il voto è stato rinviato perchè il testo della proposta di referendum dovrà essere rivisto dagli uffici legislativi per valutarne la piena regolarità.  

Commenti dei lettori: 2 commenti - scrivi il tuo commento
regolamentando...si ovvierebbe a tanti problemi...sanitari o di malavita..oltre che ripianando il fisco...come giÓ fatto mi pare in Germania alcuni decenni fa..per cui siamo in ritardo ed Ŕ una delle tante storie vecchie ..tipo i'indifferenziata non riciclata...per cui siamo in grave ritardo e in crisi... o non va mai bene..per tante "piccole cose" ...insieme enormi ..inteso come in Italia o per il debito pubblico
Scritto da zva il 6/3/2014 alle 12:32
Per me , chi ha fatto e contribuito alla chiusura e stato un/ una demente , Spero di rivedere presto riorganizzare e riaprire presto dando un senso serio l sistema .Mi auguro che ci si decide velocemente io personalmente dico solo che le case le hanno chiuse quando avevo 17 anni , oggi a 72 anni non so che farne , ma vedo troppe situazioni schifose che si potrebbero certamente evitare .Cordiali saluti , e cosi ho detto anche la mia .
Scritto da bruno grassi il 13/3/2014 alle 09:21
Archivi:
Ultimi post:
(12/2/2015 - 16:45)
(11/2/2015 - 15:11)
(1/2/2015 - 11:50)
(30/1/2015 - 16:40)
(26/1/2015 - 15:21)
(20/1/2015 - 16:45)
(6/1/2015 - 12:07)
(18/12/2014 - 11:00)
(13/10/2014 - 12:56)
Links: