Fai vincere la lealtà verso i cittadini e verso il Paese.
Paolo Rossi   rossi_paolo@camera.it
inserito il 5/7/2010 alle 15:38

 La foto di gruppo che 'fissa' il trionfo di Parigi per l'assegnazione dell' Expo con la vittoria di Milano sui turchi di Smirne  che risale a poco più di due anni fa, è ancora lontana dall' ingiallirsi. Quello che è 'ingiallito' e sta 'marcendo' è tutto quanto avvenuto successivamente, che manifesta, con allarmante evidenza, l'inconsistenza e l'incapacità meneghina e non di questo centrodestra sempre più 'albertosordiano'  perchè 'mediocre', 'spaccone' ma, soprattutto,  'inconsistente' fino al midollo. Tra liti, e controliti, aree appetibili e meno appetibili, interessi e controinteressi il risultato è quello di un agghiacciante immobilismo. Gli eredi della 'Milano da bere' da un lato e quelli di Comunione Liberazione dall' altro (con intorno qualche 'ballerina di terza fila'): tutti dentro il grande perimetro politico del PdL a suonarsele di santa ragione, ovviamente non per questioni di idee, contenuti e principi. Ieri Tremonti tuonava, probabilmente con ragione, "cialtroni" ai governatori del Sud che hanno colpevolmente sperperato i finanziamenti europei. Beh, è un titolo che spetta di diritto anche agli attori protagonisti di Expo 2015.

Commenti dei lettori: 9 commenti - scrivi il tuo commento
Quella di EXPO è una comoda "mucca da mungere" come lo sono stati i mondiali di ciclismo a Varese. Una bella occasione attraverso la quale fare (i soliti pochi non tutti ) soldi e ottenere favori. Il centordestra così mantiene consensi, perchè chi si stacca dalla possibilità certa di guadagnare?
Scritto da Umberto il 5/7/2010 alle 19:28
Comunione e Liberazione, in nome di Gesù, sta con la Lega e con il Berluska, perchè solo lì ci sono i veri valori cristiani di solidarietà, attenzione agli ultimi, povertà, condivisione con chi è straniero, solo e abbandonato, ecumenismo e apertura a tutti. Non si pensi male : non lo fanno certo per ragioni economiche e di potere....!
Scritto da giovane punto di domanda il 5/7/2010 alle 19:32
Sa perchè io voterò PD solo quando vedrò lei, senatore, candidato da qualche parte e non gli altri personaggi altisonanti? Perchè è dichiaratamente antileghista, perchè da tempo lotta per un partito come lo abbiamo sul serio voluto e soprattutto perchè proprio nel partito lei ha delle persone che tendono volutamente a sminuirla. Legga nel post di Adamoli di oggi alcuni commenti. Uno cerca addirittura di dire che se non ci fosse stato Adamoli lei e Fachini non sareste nessuno.
Scritto da Massimiliano il 5/7/2010 alle 19:49
Leggo sempre con interesse il suo blog e il post di oggi mi fa sorgere una domanda: Senatore,senza peli sulla lingua,cosa pensa di Comunione e Liberazione??
Scritto da cattolico pdl il 5/7/2010 alle 23:09
Caro cattolico pdl, penso che CL, come movimento ecclesiastico, pur lontano dal mio modo di concepire il cattolicesimo, ha rappresentato e rappresenta un punto di riferimento importante e significativo, mentre dal punto di vista 'politico' è un' organizzazione integralista e confessionale lontana anni luce da come un cattolico dovrebbe operare appunto in politica e cioè laicamente. In più, in alcune realtà, è un 'gruppo di potere', non diverso da altri, e, come tale, si 'muove' e si comporta.
Scritto da paolo rossi il 6/7/2010 alle 08:19
CL è "sorella" della Compagnia delle Opere. Spesso Compagnia delle Opere e Cooperative cd. “rosse” hanno "lavorato" insieme. Quindi, non demonizziamo troppo CL e CDO e guardiamo in casa nostra. Non a caso, parte dei “miglioristi” dell’ex PCI sono confluiti nella CDO (Ferlini, ad esempio). Altri "miglioristi" sono nel PD (Morando, ad esempio) e si fregiano di essere riformisti, quasi fosse sempre e solo un pregio. Ricordo che Bersani e Realacci sono i più amati dal popolo del meeting di Rimini ..
Scritto da Mafalda il 6/7/2010 alle 10:30
Bersani, qualche anno fa (non era ancora segretario), ad Annozero, in un confronto con Formigoni, insisteva nel rivolgersi a lui con il nome di battesimo (per far intendere una confidenza ed un rapporto privilegiato) mentre Formigoni, freddamente, insisteva nel chiamarlo “onorevole Bersani”. Al che, il povero Bersani, deglutendo, ha dovuto interrompere questo tentativo di liaison. Non ha fatto una bella figurina il nostro segretario ..... Scusi questo dettaglio apparentemente "gossiparo" ....
Scritto da Mafalda il 6/7/2010 alle 10:38
Cara Mafalda, bentornata, è un pò che non ti 'sentivo'. Io non demonizzo affatto Cl e il suo braccio 'imprenditoriale' che è La Compagnia delle Opere. Hai ragione, guardiamo anche a casa nostra. Solo che, a volte, quando qualcuno tende a dipingersi ed apparire come 'vergine pudibonda', mi 'sale' qualche insano sospetto o, per meglio dire, crescono in me alcuni dubbi. Tutto qui. 'Carino' e nel contempo, 'doloroso' il riferimento che hai voluto fare al Bersani della nota trasmissione televisiva.
Scritto da paolo rossi il 6/7/2010 alle 14:33
Bene, così con la cialtroneria comune abbiamo dimostrato ancora una volta che il popolo italiano è uno e indivisibile, nonchè cialtrone e nu poco Pantalone..E IO PAGO!
Scritto da Pasquino il 6/7/2010 alle 23:26
Archivi:
Ultimi post:
(30/4/2017 - 23:56)
(18/3/2017 - 23:20)
(26/2/2017 - 12:05)
(19/2/2017 - 21:29)
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
Links: