Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
I post di Aprile 2011
inserito il 1/4/2011 alle 16:20
Il cronoprogramma per la realizzazione della tratta A della Pedemontana, quella che va da Cassano Magnago a Lomazzo, e dei primi lotti delle tangenziali di Varese e Como, è stato finora rispettato. Ma le risorse ancora non sono garantite e il pedaggio delle tangenziali figura come parte integrante del piano finanziario dei primi due lotti.
Commenti dei lettori: 2 commenti
inserito il 4/4/2011 alle 15:53
Continua fino al 9 aprile il Baff, ovvero il Busto Arsizio Film Festival. E poi ci sono altre iniziative nelle nostre città ed in Provincia. E’ possibile presentare, coordinare e pubblicizzare assieme gli eventi di Varese, Busto Arsizio, Gallarate e Saronno? Mi aspetto che da parte dei candidati alle elezioni comunali ci sia il desiderio di approfondire queste tematiche.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 5/4/2011 alle 11:56
Ieri è stato il D-day ed è entrata in funzione la carta regionale dei servizi come carta sconto benzina. Purtroppo non è andato tutto secondo i piani e i disagi sono ricaduti su gran parte degli utenti
Commenti dei lettori: 2 commenti
inserito il 6/4/2011 alle 18:25
Domani pomeriggio, al Pirellone, si riunirà il tavolo regionale del trasporto pubblico. Noi del Pd ci batteremo affinché sia scongiurato il nuovo caro-tariffe dei mezzi pubblici annunciato per maggio. Gli aumenti sono infatti previsti dalla delibera regionale del 29 dicembre 2010 (Dgr 1204), la stessa che aveva dato il via agli aumenti di febbraio. Facciamo dunque appello ai sindacati, alle associazioni dei consumatori, ai rappresentanti delle Province e alle compagnie di trasporto che domani saranno presenti. A loro chiediamo un no chiaro e deciso contro i rincari che arriverebbero dopo quelli già applicati a febbraio. Sosteniamo che il secondo aumento di maggio non si debba fare perché, in questo periodo di crisi economica, ai tagli del Governo corrispondono continue spese extra a carico dei cittadini. Bisogna considerare che sono in fase di rialzo le tasse locali, le tariffe di luce e di gas e che sono già aumentate quelle di treni e autobus. Un no è fondamentale perché il tavolo regionale può dare all’assessore una propria indicazione.
Commenti dei lettori: 2 commenti
inserito il 7/4/2011 alle 18:26
Si è verificato il primo aumento del tasso Bce dal 2008.
Commenti dei lettori: 1 commento
inserito il 8/4/2011 alle 17:38
E’ slittato al 1° luglio l'applicazione degli adeguamenti tariffari dei trasporti, ovvero l’aumento dei biglietti del servizio pubblico. Le nuove tariffe avrebbero dovuto entrare in vigore il 1° maggio, ma dalla riunione di giovedì è emerso che serve più tempo per verificare i criteri relativi agli indicatori di qualità riferiti al 2010. I pendolari possono dunque tirare un sospiro di sollievo. Ma per noi non significa certo essere arrivati ad alcuna vittoria. Questo rinvio significa solo avere a disposizione più tempo per bloccare definitivamente gli aumenti. Continueremo a lavorare coinvolgendo anche le associazioni. Se si è scelto per un rinvio, infatti, è stato proprio perché c’è stato il desiderio condiviso di dire di no ad un provvedimento ingiusto, che va a discapito dei cittadini.
Tags: aumenti, trasporti, rinvio     Categoria: Infrastrutture
Commenti dei lettori: 3 commenti
inserito il 10/4/2011 alle 17:53
“L’Italia è ancora una Repubblica fondata sul lavoro?”. Questo è il titolo del dibattito che si svolgerà domani sera a Fagnano Olona (l’appuntamento è alle 20.45 alla scuola media di piazza A. Di Dio). Io e Pietro Ichino, senatore del Pd e docente universitario in diritto del lavoro, ci interrogheremo su come dare un nuovo slancio al mercato del lavoro.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 12/4/2011 alle 14:42
Lo Stato taglia le risorse, di conseguenza, per far quadrare i conti, si aumentando sempre di più le tariffe per servizi, acqua potabile, trasporti, rifiuti ed energia elettrica.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 13/4/2011 alle 17:38
Domani, in quinta commissione territorio, interverrà Giuseppe Bonomi, presidente di Sea (società che gestisce gli aeroporti di Linate e Malpensa). Nella sua audizione Bonomi affronterà diversi argomenti, dal piano strategico di sviluppo della società Sea, alla sua messa in Borsa. Una decisione quest’ultima presa dal comune di Milano che diventerà azionista al 51% rispetto al precedente 84%.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 14/4/2011 alle 19:17
Domani (venerdì 15 aprile), alle 21, nella sala consiliare del comune di Malnate di via De Mohr, si svolgerà una tavola rotonda dal titolo “Il valore del lavoro italiano in Svizzera: un’alleanza contro la crisi”. Il Pd e' l'unico partito che ha promosso un Forum interprovinciale sul lavoro e l'economia transfrontaliera.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 15/4/2011 alle 17:35
La morte di Vittorio Arrigoni, il pacifista 36enne di Lecco strangolato dai salafiti, nel calderone infernale del Medio Oriente, conferma la presenza di forze che puntano allo scontro frontale senza alcuna volontà di rispettare la vita umana.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 16/4/2011 alle 16:22
Si parla di tagli, di classi più numerose, di riduzione di orario e della qualità dell’offerta formativa. E il nostro presidente del Consiglio non trova modo migliore di affrontare i problemi dell’istruzione italiana rilanciando la questione dell'orientamento ideologico nelle scuole pubbliche.Rimango sbalordito da questi slogan detti solo per prendere qualche voto in più. Ma soprattutto dalla totale mancanza di un disegno politico che vada a migliorare la scuola. Della scuola non si può parlare in termini faziosi. Non sono gli e le insegnanti, ma il governo, ad inculcare ideologia.
Commenti dei lettori: 1 commento
inserito il 18/4/2011 alle 17:29
Le malattie non si sconfiggono o sopportano solo con i farmaci, ma anche con i rapporti umani. Un bellissimo messaggio quello del convegno “l’arte della cura” che si è svolto a villa Recalcati sabato scorso. Un’occasione per comunicare come il coraggio, la volontà e l’amore possono essere validi alleati contro il cancro.
Tags: cancro, cura, rapporti umani     Categoria: Sanità
Commenti dei lettori: 4 commenti
inserito il 20/4/2011 alle 00:04
Il numero rilevante di candidati che ci sono a Milano, così come a Varese, è segno di vitalità. Ricordiamoci però che la politica richiede competenza. Senza questa si rischia di buttare al vento il desiderio di impegnarsi per il territorio. Non ultimo: la campagna elettorale ha un costo. È vero che la democrazia è importante, ma bisogna stare attenti alle spese.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 20/4/2011 alle 16:55
Trasparenza delle informazioni e possibilità di scegliere vanno di pari passo per un sistema moderno ed accessibile.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 21/4/2011 alle 16:37
Tremonti ha poi lanciato una proposta finalizzata a ridurre il controllo sulle imprese, dicendo che ci avrebbe già iniziato a lavorare. Peccato che sono anni che si continua a parlare di questi temi, senza che mai si arrivi ad un dunque. Anzi l’attuale Governo aumenta la pressione fiscale e le misure che avrebbero dovuto aiutare le imprese non sono state attivate.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 22/4/2011 alle 16:49
Fa ancora discutere, per l’incoerenza con l’azione di Governo, l’intervento del Ministro Tremonti in cui ha dichiarato che bisogna muoversi per semplificare le attività di controllo sulle imprese e che sta lavorando in tal senso. Peccato che i fatti vadano nella direzione opposta, anche nella nostra provincia.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 25/4/2011 alle 19:07
Dopo la mattinata alle celebrazioni ufficiali a Varese e, come ogni anno al circolo di Giubiano, questo pomeriggio sono stato a Milano per il tradizionale corteo del 25 Aprile. C'era molta gente e si respirava un clima positivo. Quest'anno la festa della liberazione è speciale anche perchè si inserisce nelle celebrazioni del 150esimo dell'Unità d’Italia. La nostra Resistenza, infatti, viene ricordata come secondo Risorgimento perchè ha permesso di tenere unito il Paese dopo la seconda guerra mondiale, non come in Germania dove la divisione si è mantenuta fino al crollo del muro di Berlino. Resistenza dunque, ma anche senso nazionale.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 26/4/2011 alle 18:23
Cade oggi il 25esimo anniversario del disastro nucleare di Chernobyl che causò, secondo le stime, 4mila morti. La ricorrenza assume ancor più valore se consideriamo il disastro della centrale nucleare di Fukushima dell'11 marzo scorso, causato dal terremoto e lo tsunami. Intanto, niente di nuovo per quanto riguarda la ricerca del nucleare alternativo. La sensazione è che, in 25 anni, siamo ancora tanto lontani dal sapere cosa fare del nucleare. In Italia, con un referendum sabotato dal governo e che il Pd sta rilanciando.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 27/4/2011 alle 19:44
Lavorare per un po'. E poi non avere nulla da fare. Una volta erano professioni d'oro quelle dell'architetto, dell'avvocato, del geometra, del commercialista. Oggi, invece, uno studio indics che il 60% dei liberi professionisti, a causa della crisi, trascorre lunghi periodi senza fare nulla.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 28/4/2011 alle 18:32
Oggi Daniele Belotti, assessore al territorio e all'urbanistica, in commissione territorio, ha risposto ad una mia interrogazione sul piano territoriale d'area per Malpensa: la Giunta ha deciso di rallentare l'iter del piano territoriale d'area e ha dichiarato che mancano le risorse economiche per elaborarlo. Questo, però, significa rinunciare al ruolo di pianificazione territoriale lasciando sole le comunità locali. Abdicare al proprio ruolo è una responsabilità politica enorme, a cui non si può assistere con indifferenza.
Commenti dei lettori: 1 commento
inserito il 29/4/2011 alle 20:59
Papa Giovanni Paolo II è uno dei personaggi più rilevanti nella storia dello scorso secolo. Si parla della sua grandezza sul piano teologico e diplomatico. Ha sempre colpito la volontà di incontrare e coinvolgere gente di tutti i Paesi, sapeva coniugare la più alta filosofia teologica con l'attenzione verso le persone "normali" ed i valori sociali.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 30/4/2011 alle 21:05
Parlare di Primo Maggio, in un altro anno difficile dal punto di vista occupazionale, ha soprattutto il significato di rinnovare la responsabilità politica verso le tematiche che riguardano il lavoro. L’impegno del 2011 è quello di fare ogni sforzo per aumentare l’occupazione.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: