Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
inserito il 9/10/2011 alle 19:39

Questa mattina ho partecipato alla cerimonia di inaugurazione della seconda edizione di Agrivarese. Le migliaia di persone intervenute durante la giornata hanno dimostrato la capacità di attrazione dell’evento e l’interesse che animali e prodotti tipici del territorio riescono a suscitare.
L’atmosfera di festa di oggi, però, non deve far perdere di vista il fatto che l’agricoltura è in pericolo.
Anche l’assessore regionale all’agricoltura Giulio De Capitani ha denunciato il continuo consumo di suolo agricolo. Ormai siamo sotto i 984 mila ettari in Lombardia.
A questo si uniscono le difficoltà economiche: l’obiettivo della Regione è confermare il budget di questi 7 anni, ovvero 4 miliardi e 600 milioni. Fondi che vanno divisi tra 50 mila aziende lombarde. Purtroppo, in dipendenza di diversi fattori tra cui l’entrata di nuovi paesi nella Comunità Europea, quest’anno ci si prospetta un ulteriore diminuzione del 15 %.
Nella nostra zona, inoltre, si avverte la necessità di avere uno strumento a sostegno dell’agricoltura prealpina.
L’attenzione deve essere alta. L’agricoltura non solo costituisce un presidio sul nostro territorio, ma è una spinta per coltivare stili di vita positivi e sani. Salvaguardarla è un’occasione che non possiamo perdere.
 

Commenti dei lettori: - scrivi il tuo commento
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: