Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
inserito il 9/12/2011 alle 21:29

E’ vero, non si è raggiunto l’obiettivo di un accordo unico europeo. Ma l’incontro di Bruxelles si è concluso ottenendo una posizione comune tra i Paesi membri della zona Euro, che hanno formalizzato un pacchetto che prevede regole fiscali più stringenti. Un passo avanti che ha rilanciato l’ottimismo degli investitori e che ha fatto registrare un progresso a piazza Affari.
Se la borsa aumenta e lo spread diminuisce si stabilizza la situazione sui mercati finanziari.
Adesso, mantenendo i capisaldi della manovra, andrebbero introdotte alcune modifiche che la renderebbero più equa. La prima riguarda l’innalzamento della soglia per il riconoscimento dell'inflazione per le pensioni fino ai 1500 euro. La seconda dovrebbe aumentare la detrazione (ora di 200 euro) sull’Ici per la prima casa, cosa che andrebbe a vantaggio di chi vive in un immobile di non ampie dimensioni.
 

Commenti dei lettori: - scrivi il tuo commento
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: