Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
inserito il 17/12/2011 alle 17:01

Oggi sono andato a Brescia per la conferenza sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
Un argomento importante a cui dedicare un impegno continuativo. Si tratta di un fenomeno imponente: nel 2010 in Italia ci sono stati ben 980 infortuni mortali e 775 mila infortuni denunciati.
Il Pd sta promuovendo un progetto teso a intervenire sugli aspetti normativi, semplificando e rendendo le leggi più efficaci. L’obiettivo è prendere in esame le competenze istituzionali, migliorando l'integrazione dei ruoli, dalla formazione ai controlli. E’ indispensabile aggiornare i profili a maggiore rischio professionale anche in relazione all'età lavorativa che si allunga, intervenendo nel rapporto tra lavoratori e impresa e incrementando la collaborazione. Bisogna coinvolgere dipendenti e datori di lavoro nelle politiche di formazione.
Il miglioramento delle condizioni di lavoro, la prevenzione e il benessere sono le sfide da raccogliere anche per migliorare la crescita. E di conseguenza, l’occupazione.
 

Commenti dei lettori: 1 commento - scrivi il tuo commento
No comment. Andrea Bagaglio -Medico del Lavoro
Scritto da andrea bagaglio il 17/12/2011 alle 17:33
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: