Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
inserito il 1/12/2012 alle 16:41

Ancora grazie agli oltre seicento volontari che domani lavoreranno per tenere aperti i seggi e consentire la partecipazione alle primarie. Buona domenica di voto alle migliaia di sostenitori del centrosinistra che si presenteranno alle urne.
Le primarie sono una grande occasione di partecipazione. Domani saranno ancora più importanti perché rappresentano il primo passo verso una forte proposta di governo per l’Italia. Con il voto si costruisce una leadership che deve essere seguita evitando gli errori tradizionali del centrosinistra, come la litigiosità al proprio interno. Certo, è comprensibile il nervosismo di queste ore, ma da stasera non sarà più accettabile. Le primarie sono finalizzate a costruire una guida che, una volta scelta, deve essere accolta e sostenuta.
Per chi vuole seguire l’afflusso dei votanti il consiglio è quello di evitare di compiere l’errore di domenica scorsa quando, alle 17.30, dopo che due milioni e 450 mila persone erano andate alle urne, è stata lanciata la previsione di 4 milioni di votanti.
Ecco dunque un breve ripasso di matematica: la corretta previsione dell’affluenza si ottiene dividendo il numero di votanti per le ore di apertura dei seggi - cioè 2 milioni e 450 mila votanti diviso nove ore e trenta -; poi bisogna moltiplicare il risultato con le ore rimanenti alla chiusura dei seggi (cioè due e mezzo). Non lo dico per fare l'ingegnere, ma per dimostrare come molto spesso le dichiarazioni tendano a deformare la realtà più che a raccontarla.
 

Commenti dei lettori: 1 commento - scrivi il tuo commento
vedremo se mi lasceranno votare...avendo delle motivazioni giÓ inviate con e-mail ma di cui non ho avuto risposte...grazie
Scritto da zva il 1/12/2012 alle 19:47
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: