Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
inserito il 10/12/2012 alle 17:27

Questa mattina abbiamo avuto molti disagi sulle linee ferroviarie. Ritardi di 15 minuti alla partenza, diretti trasformati in "locali", affollamento delle carrozze.
Il ghiaccio è un problema misterioso ma noto, perché si verifica tutti gli anni. La mancanza di programmazione dei turni del personale delle ferrovie è invece una novità.
Per quanto riguarda il ghiaccio: com’è possibile che in Lombardia, regione dove gli inverni sono sempre rigidi, non si sia ancora risolto questo "inconveniente"? E ancora: come mai il problema non è stato previsto neppure sulla nuova linea Saronno Seregno?
Arrivano i mesi più critici per il trasporto ferroviario e quindi è necessaria la massima attenzione, errori come quelli di oggi non sono accettabili.
Passano le primarie, si macinano i candidati, si propongono nuove elezioni a tambur battente, ma i treni spesso arrancano. Gridiamo: i treni come priorità nelle primarie!
 

Commenti dei lettori: - scrivi il tuo commento
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: