Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
inserito il 7/2/2013 alle 16:43

Oggi, a Milano, si è svolto il nostro convegno su lavoro, impresa e sviluppo. Abbiamo presentato le idee base, quelle su cui ci muoveremo quando saremo al Governo in Italia e in Lombardia. In primo luogo occorre coordinare le politiche fiscali industriali e del lavoro a livello lombardo e nazionale. Federalismo significa dare le risposte territoriali più efficaci senza sovrapposizione di competenze e senza sprechi di risorse, prendendo le distanze dalle scelte fatte dal Governo negli anni scorsi. Crediamo che ridurre la pressione fiscale sul lavoro e l’impresa; pagare le imprese per i lavori eseguiti per la pubblica amministrazione; prevedere il credito di imposta e stanziare investimenti per ricerca e sviluppo; siano obiettivi perseguibili sia a livello nazionale che regionale.
Non interverremo sulla legislazione del lavoro se non per i temi riguardanti gli esodati e per aumentare gli incentivi per l’avvio al lavoro dei giovani, delle donne e degli over 50. Puntiamo concretamente a far passare il tasso di occupazione dal 65 al 70%, con 300 mila nuovi posti di lavoro e con l’avvio a 150 mila giovani apprendisti nella nostra regione tra cinque anni.
Nell’incontro di oggi abbiamo dato voce alla drammaticità delle trasformazioni sociali e della crisi economica che stiamo vivendo, ma abbiamo anche fatto capire quale e quanta sia la nostra determinazione nel voler costruire un nuovo clima di consapevolezza e di fiducia.
 

Commenti dei lettori: - scrivi il tuo commento
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: