Ascoltare e lavorare insieme.
Stefano Tosi   tosi@tosi.it
I post con il tag lavoro
inserito il 12/1/2013 alle 16:57
Questa sera, alle 21, al teatro Dal Verme di Milano, parte la campagna elettorale di Umberto Ambrosoli, candidato presidente per la regione Lombardia. Si tratta di un incontro importante per presentare i contenuti del programma elettorale e per stendere le basi del patto civico con gli elettori.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 15/11/2012 alle 18:25
Un convegno per parlare dei temi relativi al lavoro, dall’occupazione ai settori che possono favorire una ripresa economica, passando per i dati allarmanti sulla cassa integrazione. L’appuntamento – organizzato dalla Fondazione Città Futura – è per domani, alle 15, all’Atahotel di via Albani a Varese. Interverranno anche il segretario delle Cgil Silvana Camusso e il vicedirettore dell’Unità Rinaldo Gianola.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 27/9/2012 alle 16:45
Audizioni e convegni per il lavoro e l'impresa. Sta per iniziare una nuova fase di ascolto degli interlocutori che, a vario titolo, fanno parte del mondo del lavoro e dell'impresa lombarda (con focus sul settore manifatturiero). Questo per affrontare insieme la crisi e definire cosa si può fare di concreto per far ripartire l'economia.
Commenti dei lettori: 9 commenti
inserito il 17/9/2012 alle 19:05
Preoccupa sapere che in Lombardia ci siano circa 31.500 persone disabili disoccupate e che il loro numero sia in aumento. È sconcertante l’assenza di un sistema moderno di monitoraggio sugli esoneri utilizzati dalle imprese private e pubbliche. Allo stato attuale risultano scoperti circa 20 mila posti destinati al collocamento mirato: sarà importante riuscire a coprirli, così come sarà fondamentale assicurare alle cooperative sociali di tipo B la quota di lavoro previsto dalle leggi nazionali e regionali.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 22/8/2012 alle 14:55
La paura di perdere il lavoro conduce allo stakanovismo: un fenomeno che porta sì qualche vantaggio dal punto di vista economico, ma sopratutto un aumento dello stress e una distribuzione poco equa della forza lavoro. Chi ha un impiego tende a lavorare sempre di più, chi non lo ha rischia di restare disoccupato. L'agenda delle misure per la crescita deve considerare questo cambiamento e delineare un contesto più sereno, che tenga conto della necessità di avere un impiego rispettando la salute.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 27/6/2012 alle 20:32
Oggi sono stato al convegno organizzato dal CNA Con all'ordine del giorno l'apprendistato, che diventerà il principale canale di inserimento nel mondo del lavoro per i giovani.
Tags: apprendistato, lavoro, giovani, neet     Categoria: Persone, Economia
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 26/6/2012 alle 19:53
In vista del prossimo vertice europeo, il Parlamento sta discutendo la nuova legge sul lavoro. L'applicazione della norma prevede un monitoraggio attendo sia della legge, sia delle sue ricadute. Tutto calato nel nuovo contesto, dove le situazioni di lavoro sono molto peggiorate.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 9/6/2012 alle 11:12
Lunedì, alle 18, a Milano (a Palazzo Pirelli) si svolgerà la conferenza regionale per il lavoro.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 1/5/2012 alle 08:06
Questo Primo Maggio è molto differente da quello dell’anno scorso: si sperava in una ripresa, e invece siamo nella piena recessione. È il quarto anno di difficoltà per l’economia e le ripercussioni sul lavoro sono davvero pesanti. Gli ultimi dati tracciano un quadro duro: in Lombardia, lo scorso dicembre, il tasso di occupazione era pari al 64,9% ed è in discesa. La disoccupazione, parallelamente, continua ad aumentare: a dicembre ha toccato il 6.9% per la fascia di età 15-64.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 5/4/2012 alle 19:54
Ieri è stata approvata la legge denominata pomposamente da Formigoni “Cresci Lombardia”. In questo contesto è stato però approvato un mio emendamento che finalmente inserisce in legge la possibilità di introdurre degli incentivi per l'assunzione dei tirocinanti, che sono circa 40 mila in Lombardia e la cui assunzione è diventata un tema prioritario.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 23/3/2012 alle 19:26
E’ vero, nel passato non sempre siamo stati efficaci. Ma in questo momento ce la stiamo davvero mettendo tutta sui temi del lavoro. Il nostro sforzo è quello di guardare ai contenuti delle leggi, senza rimanere ancorati a pregiudizi o a vecchi modi di pensare.
Commenti dei lettori: 2 commenti
inserito il 21/3/2012 alle 20:20
Ieri si è conclusa la prima parte del confronto sui temi del lavoro fra Governo e parti sociali. Quello a cui si è giunti non è un vero e proprio accordo, ma piuttosto un documento di principi che dovrà ispirare la definizione delle misure legislative, nonché degli impegni finanziari e programmatici.
Commenti dei lettori: 1 commento
inserito il 19/3/2012 alle 21:09
Queste sono ore molto importanti perché il confronto nazionale sui temi del lavoro sta entrando nel vivo. L'incontro fra governo e sindacati di questa sera è cruciale per individuare una soluzione condivisa. Mi auguro la si trovi, perché la crisi necessita di essere affrontata con coesione.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 18/3/2012 alle 18:29
Il welfare integrativo e la contrattazione di secondo livello sono all’ordine del giorno. La sfida è quella di trovare nuove politiche di welfare e adeguarle alle esigenze di un mercato del lavoro che cambia.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 12/3/2012 alle 20:36
Oggi, in commissione attività produttive, sono stati approvati i nuovi indirizzi che riguardano i tirocini. Noi abbiamo votato contro perché non sono state recepite le modifiche che chiedevamo e che sarebbero andate a beneficio di circa 40 mila tirocinanti lombardi. Mancano ancora le misure per il rimborso spese, un bonus per l’assunzione, l’individuazione delle basse qualifiche senza contributi di formazione, la valutazione dei percorsi ideati dai soggetti proponenti e dalle aziende ospitanti, nonché l’accertamento degli esiti raggiunti. Speriamo di poter inserire queste parti nelle prossime leggi riguardanti economia e lavoro.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 11/3/2012 alle 16:35
Domani riprende il confronto nazionale sulle “politiche del lavoro” fra Governo e parti sociali. In agenda ci sono tutte le questioni più importanti come l’ingresso nel mercato di lavoro, la flessibilità, il precariato, gli ammortizzatori sociali, la cassa integrazione e la ricollocazione. Nelle stesse ore, in Regione, in commissione attività produttive, affronteremo un tema spinoso, quello del regolamento del tirocinio.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 5/2/2012 alle 15:42
Domani sarà una giornata importante, dedicata al lavoro e alla ricerca di soluzioni per far ripartire l’economia. Varese ha un ruolo di primo piano in questa sfida, tanto che Stefano Fassina, responsabile economico del Pd, incontrerà imprenditori e lavoratori varesini. L’appuntamento pubblico è per domani sera, alle 21, al De Filippi.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 30/1/2012 alle 21:07
Oggi ci siamo espressi negativamente - in commissione congiunta Attività produttive e Formazione professionale - sul Piano di azione regionale 2011/2015 per la programmazione delle politiche integrate di istruzione formazione e lavoro e del sistema universitario lombardo. Faremo di tutto affinché il piano venga cambiato
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 26/1/2012 alle 19:23
La distanza tra i redditi più elevati e quelli bassi è aumentata. Di conseguenza, gli italiani che percepiscono un salario più basso stanno mettendo mano ai propri risparmi. Se i salari non sono sufficienti bisogna agire riducendo la fiscalità sul lavoro.
Tags: salario, fisco, lavoro, reddito     Categoria: Idee e proposte, Economia
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 31/12/2011 alle 19:24
E’ vero, in Italia ci sono tanti problemi da affrontare e tante difficoltà da superare. Prima di tutto l’emergenza lavoro, che è in cima alle nostre priorità. Ma, con entusiasmo, ce la possiamo fare.
Tags: auguri, 2012, lavoro, entusiasmo     Categoria: Persone
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 28/12/2011 alle 17:42
Bene la discesa dei tassi sui bot. Il rendimento dei titoli a sei mesi crolla dal 6,504% di fine novembre al 3,251%. Sono soldi risparmiati per consentire una maggiore attenzione al lavoro.
Tags: lavoro, Titoli di Stato, Bot, tassi     Categoria: Economia
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 22/12/2011 alle 20:02
Il presidio di oggi di CGIL-CISL-UIL è stata una manifestazione simbolica, che si è svolta prima di Natale proprio per sottolineare la difficoltà che sta affrontando il mondo del lavoro.
Tags: occupazione, Natale, lavoro, presidio     Categoria: Economia, Persone
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 18/12/2011 alle 16:28
Lunedì, alle 21, a Milano, alla Casa della cultura di via Borgogna 3, il Pd lombardo e il Gruppo consigliere del Pd della regione, in collaborazione con i Giovani democratici della Lombardia, hanno organizzato un seminario dal titolo “creare opportunità di lavoro per i giovani in Lombardia”.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 17/12/2011 alle 17:01
Sicurezza sul lavoro: il Pd sta promuovendo un progetto teso a intervenire sugli aspetti normativi, semplificando e rendendo le leggi più efficaci.
Commenti dei lettori: 1 commento
inserito il 16/12/2011 alle 20:37
Oggi si è svolto il tavolo territoriale della provincia di Varese. All’ordine del giorno la situazione economica. E’ emerso che come il resto di Italia anche la nostra provincia presenta, dal secondo semestre del 2011, molte criticità. Da settembre 2011 è cambiato l’andamento, con l’accentuarsi di problemi aziendali e conseguentemente con una pressione sempre maggiore sui dati occupazionali. Da settembre, non a caso, si sono registrate richieste di riduzione per circa 2000 posti di lavoro.
Tags: lavoro, occupazione, sostegno, confronto     Categoria: Economia
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 13/12/2011 alle 18:43
Ieri, in Regione, abbiamo iniziato a discutere il “piano di azione regionale 2011/2015 per la programmazione delle politiche integrate di istruzione, formazione e lavoro e del sistema universitario lombardo”. La dote lavoro e la dote scuola sono due misure che richiedono un’attenzione particolare in un momento come questo, in cui occorre investire su innovazione e capitale umano. Innovare, infatti, è indispensabile soprattutto in Lombardia, regione che presenta caratteristiche di spiccato dinamismo economico, ma un minor tasso di iscrizione all’università rispetto al dato nazionale.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 12/12/2011 alle 19:46
Le parole, gli slogan, gli striscioni di chi è sceso in piazza testimoniano un disagio comprensibile di fronte a una manovra molto pesante, dettata dall’emergenza che stiamo attraversando. Sarà importante confrontarsi, riunendo periodicamente un tavolo di verifica che dovrà pronunciarsi nelle prossime settimane sui temi del mercato del lavoro e della riforma degli ammortizzatmercato.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 2/12/2011 alle 15:09
I risultati dell’analisi presentata ieri all’osservatorio economico della camera di commercio di Varese ribadiscono l’emergenza lavoro per i giovani. Ormai siamo in una situazione di enorme criticità e occorrono misure nuove e incisive.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 11/11/2011 alle 18:41
E' centrale la convergenza di opinioni sull’apprendistato professionalizzante, che può permettere l’inserimento nel mondo del lavoro con un percorso formativo e con un rapporto a tempo indeterminato. Sul tirocinio, invece, vi sono ancora posizioni diverse. Noi del Pd pensiamo sia giusto limitare il periodo di tirocinio intorno ai 6 mesi. Abbiamo proposto di selezionare le tipologie professionali su cui ha senso svolgere il tirocinio, evitando uno sfruttamento improprio di questo strumento, per esempio per attività senza alcuna qualità formativa.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 31/10/2011 alle 19:44
Oggi, in Regione, si è tenuta la commissione attività produttive. Ci siamo incontrati con una rappresentanza dell’Oto Melara di Brescia per esaminare la loro situazione aziendale. Successivamente abbiamo continuato la discussione del progetto di legge sulla rete di distribuzione dei carburanti in Lombardia, con particolare riguardo per il gas metano e il gpl.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 7/10/2011 alle 16:56
Domani pomeriggio, al Collegio De Filippi di via Brambilla, si terrà il convegno organizzato dal Partito Democratico «conciliazione famiglia-lavoro: chi l’ha vista?». Alle 15 interverrò sul tema: «L’occupazione femminile come leva per lo sviluppo economico e sociale del territorio».
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 6/8/2011 alle 19:54
Lo ha ribadito oggi, in una lettera al Sole 24 Ore, Pierluigi Bersani che «siamo in una situazione drammatica, non solo per quanto riguarda mercati, titoli e borse, ma anche per l'economia reale, quindi per l'occupazione, per i redditi per il lavoro delle imprese». Domani (domenica, nell'area feste di Cardano al Campo, alle 10.30) sarò tra i relatori di un convegno sul tema, dal titolo: «Imprese e lavoro nella morsa della crisi: come fare per ripartire». Con me ci saranno Franco Stasi (segretario provinciale Cgil), Giorgio Merletti (Presidente regionale di Confartigianato) e Fabrizio Sala (segretario del Pd di Cardano). Le proposte per ripartire partono anche da questi incontri.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 27/7/2011 alle 14:16
Anche se ci sono stati timidi segnali di ripresa nel sistema produttivo lombardo, la disoccupazione al termine del 2010 si è attestata al 5,1%, il tasso di occupazione è sceso al 65%, il settore industriale ha perso il 5,1% e quello edile è sceso del 7,7%. Il restringimento della base occupazionale ha colpito in modo particolare la componente femminile, con un calo del 3,2% rispetto allo 0,4% di quello maschile. Il Consiglio Regionale ha approvato una proposta del PD di cui sono stato primo firmatario che indica le priorità di intervento nei prossimi mesi.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 9/7/2011 alle 16:21
Continuano gli appuntamenti alla festa democratica lombarda, in corso alla Schiranna fino al 18 luglio. Questa sera, alle 21, si parlerà di lavoro e impresa. Due temi che sono al centro dell’agenda del Pd.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 17/6/2011 alle 14:39
L’emergenza disoccupazione e precarietà non è solo una conseguenza della crisi, ma il risultato di cambiamento epocale. Temi quali la mancanza di posti di lavoro, il basso livello di occupazione femminile, la difficoltà dei giovani a inserirsi, devono essere affrontati con un riequilibrio tra i diritti del lavoro, la dimensione dell’efficienza produttiva e le regole di mercato. Se ne parlerà a Genova oggi e domani, nella Conferenza nazionale per il lavoro.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 8/6/2011 alle 17:29
Questa sera alle 21, in viale Monte Rosa 26, a Varese, si svolgerà l’assemblea provinciale sul lavoro. Un’iniziativa che accompagna il dibattito promosso dal Pd Nazionale, con l’obiettivo di discutere sul territorio il documento redatto dall’Assemblea Nazionale nel maggio 2010.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 4/6/2011 alle 17:20
E' iniziato il dibattito che accompagna l’iniziativa del Pd Nazionale per discutere sul territorio il documento redatto sulla base delle proposte approvate dall’Assemblea Nazionale nel maggio 2010.
Commenti dei lettori: 1 commento
inserito il 18/5/2011 alle 17:17
Il Censis ha lanciato il grido d’allarme. Negli ultimi 10 anni, cioè dal 2000 al 2010, abbiamo perso più di 2 milioni di cittadini di età compresa tra i 15 e i 34 anni. E’ da un contesto di questo tipo che deriva la mancanza di sicurezza sociale. Si ha paura di scommettere sul proprio futuro e su quello delle nostre comunità perché diminuisce la spinta dei giovani, mancano ancora misure per prolungare l’attività delle persone over 60 e si riducono le opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.
Tags: giovani, lavoro, Censis, sicurezza sociale     Categoria: Persone
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 30/4/2011 alle 21:05
Parlare di Primo Maggio, in un altro anno difficile dal punto di vista occupazionale, ha soprattutto il significato di rinnovare la responsabilità politica verso le tematiche che riguardano il lavoro. L’impegno del 2011 è quello di fare ogni sforzo per aumentare l’occupazione.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 10/4/2011 alle 17:53
“L’Italia è ancora una Repubblica fondata sul lavoro?”. Questo è il titolo del dibattito che si svolgerà domani sera a Fagnano Olona (l’appuntamento è alle 20.45 alla scuola media di piazza A. Di Dio). Io e Pietro Ichino, senatore del Pd e docente universitario in diritto del lavoro, ci interrogheremo su come dare un nuovo slancio al mercato del lavoro.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 15/12/2010 alle 16:36
Occorre avviare efficaci politiche attive del lavoro sia riducendo il carico fiscale per i giovani dipendenti e le nuove assunzioni, che favorendo l’avvio di nuove attività. Certo che, per mettere insieme le forze con l’obiettivo di riprendere la crescita economica, occorrerebbero dei Governi ed un confronto politico che pensino solo a questi temi.
Commenti dei lettori: scrivi un commento
inserito il 20/9/2010 alle 21:32
Ancora nera la situazione lavorativa nella nostra provincia. I dati divulgati dalla Cgia di Mestre ci mettono al decimo posto per saldo negativo tra licenziati e nuovi assunti e al primo posto in Lombardia per elevato tasso di disoccupazione. Lo scenario è davvero critico. Alla fine dell’anno rimarranno a casa 4050 persone. Un dato che si ottiene facendo la differenza tra gli 8720 licenziamenti e le 4670 nuove assunzioni.
Commenti dei lettori: 3 commenti
inserito il 29/7/2010 alle 16:55
Il Consiglio Regionale, ieri, ha votato una “risoluzione” che ha l'obiettivo di affrontare i problemi di Malpensa, dall'occupazione alla terza pista. Ciò che emerge con chiarezza è che la Regione Lombardia ha perso, per l’ennesima volta, l’occasione di tracciare un profilo dell’intero sistema aeroportuale lombardo. Uno dei pregi del documento è, invece, “il piano d’area di Malpensa” che mira a coinvolgere i Comuni interessati, nonché le imprese del territorio e tutti i lavoratori cassintegrati dell’aeroporto e dell’indotto.
Commenti dei lettori: 8 commenti
Archivi:
Ultimi post:
(27/12/2012 - 18:18)
(14/12/2012 - 17:23)
(12/12/2012 - 20:37)
(10/12/2012 - 17:27)
(4/12/2012 - 16:30)
(1/12/2012 - 16:41)
(30/11/2012 - 15:26)
(29/11/2012 - 15:00)
(26/11/2012 - 14:47)
Links: