Fai vincere la lealtÓ verso i cittadini e verso il Paese.
Paolo Rossi   rossi_paolo@camera.it
inserito il 26/3/2008 alle 15:52

 

Su Alitalia Berlusconi Corporativo

Il fatto che Berlusconi stia facendo di tutto per tornare al potere non significa “buone notizie” per Alitalia. Così scrive il Wall Street Journal una testata, come noto, non annoverabile tra quelle neo o filo comuniste.

In un editoriale Wall Street Journal si sottolinea come il Cavaliere si dica favorevole, sulla vicenda ad una “soluzione italiana”. Nonostante ciò, continua l’articolo, “l’ultima volta in cui è stato a palazzo Chigi Berlusconi non ha trovato alcun salvatore per Alitalia. Ha invece esitato mentre il debito della compagnia cresceva fino a raggiungere 1,3 Miliardi di euro lo scorso Gennaio”.

“Gli elettori italiani, insiste il prestigioso quotidiano, potrebbero chiedergli perché non ha venduto la quota di Alitalia quando valeva qualcosa. Il prezzo delle azioni della compagnia è sceso del 70% negli ultimi due anni”.

All’estero (che pesantoni) continuano a stupirsi delle italiche incongruenze. Noi (non tutti ma ancora troppi) ci “crogioliamo dentro” come un gatto che si rotola nella terra e poi pretende di sdraiarsi nel salotto buono vantando una pulizia alquanto approssimativa.

Categoria: Economia
Commenti dei lettori: -
Archivi:
Ultimi post:
(30/4/2017 - 23:56)
(18/3/2017 - 23:20)
(26/2/2017 - 12:05)
(19/2/2017 - 21:29)
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
Links: