Fai vincere la lealtÓ verso i cittadini e verso il Paese.
Paolo Rossi   rossi_paolo@camera.it
inserito il 27/3/2008 alle 11:59

Rispondo volentieri a Mazzoleni, segretario provinciale CNA.

Non sono un esperto in materia ma a me, quella del PD sulle pensioni, non sembra una proposta così demagocica.

Veltroni sostiene aumenti possibili già da Luglio. Un'affermazione un po' troppo "grossa" e precisa per essere considerata una semplice boutade elettorale.

Stiamo in sostanza parlando di un bonus annuale più corposo per le pensioni fino a 25.000 euro (400 euro circa), un po' meno per quelle fino a 55.000 euro (100-200 euro circa).

Non conosco con precisione il costo complessivo del provvedimento . Certo stiamo parlando di cifre ingenti.

Mi pare di aver capito che questa somma non andrà a sforare i vincoli di bilancio. Si ulitizzerà in sostanza la leva fiscale innalzando la detrazione partendo delle pensioni più vecchie e quindi più deteriorate dall'inflazione. Questa spesa di riduzione fiscale verrà coperta dall'aumento del gettito e attraverso  il contenimento della spesa primaria.

In materia penso poi che le pensioni andrebbero indicizzate non solo sui dati ISTAT ma anche sul monte salari, più semplicemente penso che se l'economia riprenderà a crescere e di conseguenza lieviteranno redditi e produttività dovranno obbligatoriamente e in parallelo aumentare anche le pensioni.

Categoria: Economia
Commenti dei lettori: -
Archivi:
Ultimi post:
(30/4/2017 - 23:56)
(18/3/2017 - 23:20)
(26/2/2017 - 12:05)
(19/2/2017 - 21:29)
(31/1/2017 - 23:46)
(14/1/2017 - 00:03)
(2/1/2017 - 12:35)
(28/12/2016 - 00:49)
(5/12/2016 - 00:46)
(26/11/2016 - 12:34)
Links: