"Insieme costruiamo il futuro."
Alessandro Alfieri   alessandro.alfieri@consiglio.regione.lombardia.it
inserito il 3/6/2011 alle 14:39

La scorsa settimana, con un tempismo elettorale, la Giunta regionale ha annunciato l’aumento degli stanziamenti per le risorse destinate alle politiche sociali, che per il 2011 saranno pareggiate al 2010.

Come Partito Democratico avevamo chiesto da tempo che Regione Lombardia facesse fronte ai tagli destinati ad abbattersi sui servizi sociali per via della manovra di Tremonti. Lo spostamento di risorse da altri capitoli di bilancio, che verrà portata avanti in sede di assestamento, è perciò un atto dovuto alle associazioni dei disabili che in Lombardia sono scesi in piazza per chiedere a gran voce di vedere riconosciuti i loro diritti e a tutte le altre fragilità.

Questo stanziamento è una buona notizia, anche se, ad oggi, per quanto riguarda molte delle voci citate, si tratta semplicemente di un annuncio. Infatti solo a luglio, con l’assestamento di bilancio, si toccherà davvero con mano la sostanza di quanto detto e da quali altri capitoli del bilancio verranno spostate le risorse. Vigileremo.

Ora speriamo che anche il governo faccia la sua parte ripristinando il Fondo per la non autosufficienza (azzerato a partire dal 2012) e aumentando sensibilmente i finanziamenti per i servizi sociali che sono passati da 2 miliardi e 527 milioni di euro del 2008 ai 545 milioni di euro previsti per il 2011, pari ad un taglio di oltre l'87%. 

Categoria: SanitÓ, Lombardia
Commenti dei lettori: 1 commento -
Ŕ importante che il governo metta almeno un po' di soldi, altrimenti i comuni non ce la faranno a mantenere i livelli minimi sulla spesa sociale.
Scritto da sindaco pd il 3/6/2011 alle 16:03
Archivi:
Ultimi post:
(12/2/2015 - 16:45)
(11/2/2015 - 15:11)
(1/2/2015 - 11:50)
(30/1/2015 - 16:40)
(26/1/2015 - 15:21)
(20/1/2015 - 16:45)
(6/1/2015 - 12:07)
(18/12/2014 - 11:00)
(13/10/2014 - 12:56)
Links: