"Insieme costruiamo il futuro."
Alessandro Alfieri   alessandro.alfieri@consiglio.regione.lombardia.it
inserito il 5/4/2013 alle 15:58

Questa mattina mi sono recato al cantiere dell’ Arcisate - Stabio per verificare le condizioni dell’opera dopo il blocco dei lavori del lotto principale per la presenza di un ingente quantitativo di materiali inerti da smaltire. Il blocco crea forti preoccupazioni per le possibili ricadute occupazionali. Inoltre si fa sempre più reale il rischio di veder allungare ulteriormente i tempi di realizzazione previsti per la ferrovia a scapito delle comunità locali Arcisate, Induno Olona e Cantello interessate dal cantiere. Faccio mia la richiesta dei sindaci affinché si tenga in tempi rapidi, per la prossima settimana, un incontro sul tema con l’assessore regionale Del Tenno.

Inoltre presenterò un’interrogazione a risposta in Commissione per chiedere chiarimenti in merito all'assessore regionale ai Trasporti e Infrastrutture e acquisire informazioni aggiornate sulla situazione del cantiere e il futuro dei lavoratori impiegati nella realizzazione dell’opera.

Commenti dei lettori: 2 commenti -
tuch i dý ga ne vuna....saludi...scusem
Scritto da zva il 5/4/2013 alle 20:29
Caro Alessandro, Ŕ 1 anno che si sa del problema dell'arsenico nei terreni ma nessuno ha fatto nulla per risolverlo....ci siamo dotati della normativa ambientale pi¨ restrittiva d'Europa senza avere le risorse per sostenerla...questo Ŕ l'esito...in Svizzera, l'opera avanza in perfetto orario, e beffa..con le stesse imprese che lavorano in Italia... l'arsenico naturale non Ŕ un problema e le imprese vengono pagate a 60 gg. ....per imparare non dobbiamo fare molta strada....
Scritto da cittadino incazzato il 6/5/2013 alle 08:42
Archivi:
Ultimi post:
(12/2/2015 - 16:45)
(11/2/2015 - 15:11)
(1/2/2015 - 11:50)
(30/1/2015 - 16:40)
(26/1/2015 - 15:21)
(20/1/2015 - 16:45)
(6/1/2015 - 12:07)
(18/12/2014 - 11:00)
(13/10/2014 - 12:56)
Links: