Un grafico al giorno leva lo spread di torno
Mario Agostinelli   agostinelli.mario@gmail.com
inserito il 28/9/2011 alle 15:00

La decisione europea di introdurre la tassazione delle transazioni finanziarie è una svolta epocale. Oggi verrà formalizzata dalla commissione davanti al parlamento europeo. E’ la prima volta che un livello sovranazionale come l’Unione europea decide di adottare un provvedimento di questa natura. Prima ancora di essere una tassazione è in realtà un provvedimento di controllo dei movimenti finanziari, perché così le transazioni finanziarie uscirano dall’ombra, e di scoraggiamento delle speculazioni, perché pur essendo una tassazione di lieve entità si cumula rapidamente per chi sposta i capitali in cerca di facili guadagni.

Dopo questa decisione europea dovrebbe essere posto il problema di un sistema di tassazione di questo tipo a livello mondiale, in particolare coinvolgendo Usa e Cina. Questo è il primo vero provvedimento strutturale dopo la crisi iniziata alla fine del 2007 e di cui stiamo pagando pesantemente le conseguenze. Il Governo italiano si è distinto per la sua inutilità anche su questo provvedimento, visto che il Ministro Tremonti ha da quando sta al governo escluso tassativamente questo provvedimento, che ora per fortuna (anche per la nostra) è adottato dall’Europa.

Commenti dei lettori: 2 commenti -
Beato lei che pensa ancora che i burocrati europei pensino a combattere la speculazione. Credo proprio che il loro interesse coincida con quello delle banche e dei loro amici
Scritto da Cinzia il 28/9/2011 alle 16:09
Al contrario di Cinzia, ritengo che si tratti di un timido ma significativo passo avanti. Mentre da noi ci si arrovella su cosa dicono i vescovi, gli amici di Maroni e le escort di Berlusconi, finalmente qualcuno mette in moto un processo reale, di cui, al solito, la politica nostrana del pettegolezzo e dei talkshow si disinteressata. W l'Europa.
Scritto da Alfiero il 28/9/2011 alle 16:13
Archivi:
Ultimi post:
(23/5/2012 - 12:46)
(22/5/2012 - 11:37)
(21/5/2012 - 14:41)
(18/5/2012 - 10:23)
(17/5/2012 - 14:09)
(16/5/2012 - 13:10)
(15/5/2012 - 12:05)
(13/5/2012 - 22:00)
(11/5/2012 - 18:35)
(10/5/2012 - 13:50)